BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

SACRIFICIO D’AMORE/ Anticipazioni seconda puntata 15 dicembre 2017 e diretta prima

Sacrificio d'amore, anticipazioni dell'8 dicembre, in prima Tv assoluta su Canale 5. Brando e Silvia, un amore impossibile minato dalla vendetta di Corrado

Sacrificio d'amore, in prima Tv assoluta su Canale 5Sacrificio d'amore, in prima Tv assoluta su Canale 5

SACRIFICIO D’AMORE, DIRETTA PRIMA PUNTATA

Sacrificio d’amore torna venerdì prossimo con la seconda puntata. Le prime anticipazioni dicono che Silvia avrà l’occasione di incontrare ancora una volta Brando e questo la lascerà senza fiato. Alla fine della prima puntata abbiamo visto che Silvia cerca di evitare di poter incontrare Brando dopo quello che è successo tra loro. Tanto che decide di lasciare l’ospedale dicendo al marito che vuole stare più vicino a lui e al figlio. Maddalena e Tommaso si baciano e si giurano amore. La signorina Maffei, governante di casa Corradi, zia di Tommaso, vorrebbe che suo nipote si fidanzasse con Carlotta, cugina di Corrado, da poco tornata a  Carrara. Lucchesi, che è anarchico, informa Brando, che i Carabinieri controllano sia lui che gli altri operai e sanno della sommossa che stanno organizzando: offre quindi loro di incontrarsi nel laboratorio. Maddalena è preoccupata nel vedere Tommaso insieme a Carlotta, mentre Brando cerca di rivedere Silvia, senza riuscirci. Fa scrivere a Saverio un biglietto per lei e chiede a Maddalena di darglielo e le racconta anche quello che è successo tra loro. Silvia strappa il biglietto, anche se sembra essere contenta delle attenzioni di Prizzi. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA PASSIONE TRA BRANDO E SILVIA

Silvia cerca di convincere il marito a migliorare le condizioni di lavoro nelle cave, ma Corrado non vuole assolutamente che la moglie interferisca con il suo mondo, le sue decisioni e che si schieri dalla parte degli operai. L’uomo non vuole in particolare cambiare delle regole che vengono seguite da generazioni nella sua famiglia. Silvia affida a Maddalena una lettera da consegnare a Brando. La porta a Saverio per fargliela leggere e scopre che l’indomani alla cava arriveranno dei compratori americani: i Corradi vorranno quindi far bella figura. Gli operai fanno trovare uno striscione con scritto “Basta morti! No more deaths!”. Corrado licenzia quindi Brando, che sembra aver una nuova opportunità: andare in bottega da Lucchesi, uno scultore. Silvia va a trovare Brando per scusarsi e tra i due sembra esserci una certa attrazione. I due si baciano e si lasciano andare alla passione. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA STRATEGIA DI CORRADO

Brando sembra avere un certo talento per la scultura e il padre vorrebbe frequentasse una scuola, ma è difficile permettersi un lusso del genere. Il ragazzo poi si arrabbia molto quando scopre che Maddalena non può festeggiare in famiglia il suo compleanno perché trattenuta alla villa, dove è in corso un ricevimento. E così si precipita a casa Corradi piuttosto infuriato e qui ritrova Silvia, scoprendo così che è una Corradi. Ottiene comunque da lei di poter portar via la sorella. Il fatto di aver scoperto che Silvia è una Corradi non sembra far mutare l’interesse che ha per la donna. La quale sembra voler convincere Prizzi di non essere solo la moglie del suo padrone. Corrado intanto decide di accettare la proposta del padre di candidarsi. Tommaso e Maddalena si incontrano nel giorno libero della ragazza e il ragazzo si propone di istruirla, confessandole che gli sarebbe piaciuto fare il medico. Leopoldo ha saputo che gli operai stanno preparando una sommossa e vorrebbe passare alla repressione. Corrado non è d’accordo e pensa a una strategia diversa: fa infatti convocare Brando e il suo collega Saverio a casa sua per una cena, durante la quale propone loro di far parte del suo comitato elettorale. I due però rifiutano. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

L'INTERESSE DI TOMMASO PER MADDALENA

Brando sembra pensare continuamente a Silvia. E anche la donna sembra essere rimasta colpita da lui. Scopriamo poi che Silvia e Corrado hanno un figlio di dieci anni, che si chiama Simone. I Carabinieri arrivano alla cava per indagare sulla morte dell’operaio e decidono, dopo aver parlato con Corrado, di archiviare il tutto come un errore umano della vittima. Leopoldo, padre di Corrado, comunica al figlio di candidarsi alle elezioni. La cosa non fa molto piacere ad Alberto, suo fratello, né a Corrado stesso. Brando torna in ospedale a cercare Silvia, ma non la trova. I due si incontrano al cimitero, dove Brando va a trovare il fratello, morto a 16 anni quando ancora la famiglia Prizzi stava in Sicilia. Conosciamo poi Tommaso (Rocco Giusti), il precettore di Simone, che sembra nutrire un certo interesse per Maddalena Prizzi, sorella di Brando, che lavora come cameriera a casa Corradi. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

L'INCONTRO TRA BRANDO E SILVIA

Su Canale 5 è cominciata la prima puntata di Sacrificio d’amore, la nuova fiction con protagonista Francesco Arca, Giorgio Lupano e Francesca Valtorta. Ci troviamo nella cave di marmo di Carrara nel 1913. Qui lavora Brando Prizzi (Francesco Arca), presso la cava della famiglia Corradi. In ospedale vediamo invece Silvia Corradi (Francesca Valtorta), impegnata a far sì che le cose possano andare per il meglio. Un collega di Brando ha un incidente e dunque Prizzi lo accompagna in ospedale. Qui conosce quindi Francesca, impegnata ad assistere il medico nella delicata operazione che non ha buon esito: l’operaio infatti muore. Brando dice alla donna che gli incidenti sono sempre più frequenti, per colpa dei padroni della cava. Poco dopo scopriamo che Silvia è la moglie di Corrado Corradi, figlio del proprietario della cava. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

IL PERSONAGGIO DI SILVIA

Al via fra poche ore la nuova fiction di Canale 5 in 21 puntate prodotta dalla Endemol Shine, che vedrà Francesco Arca e Francesca Valtorta vestire i panni dei protagonisti principali. La serie tv, come il titolo suggerisce, narra di un sacrificio fatto soprattutto per amore e, nelle ultime ore, a chiarire alcuni dettagli su questo filone narrativo, è stato proprio Francesco Arca, che in una video intervista a TvBlog.it ha rivelato che "il sacrificio di cui si parla nel titolo è un sacrificio che fa il personaggio di Silvia (Francesca Valtorta) per Brando, un sacrificio che va oltre l'amore". Secondo il protagonista, inoltre, "forse la parola amore non è nemmeno consona al sacrificio che fa" dal momento che si tratta di "un sacrificio universale" che "viene fatto da mamma, da donna, da ragazza". Protagonista femminile di questa nuova fiction è Francesca Valtorta, attrice molto nota al pubblico per il suo ruolo nella fiction Squadra Antimafia, dove ha interpretato per diverse edizioni Rachele Ragno. (Agg. di Fabiola Iuliano)

LE PAROLE DI FRANCESCO ARCA

Francesco Arca, che questa sera tornerà sul piccolo schermo nella fiction "Sacrificio d'amore, ha rivelato al pubblico di Canale 5 alcuni dettagli sul personaggio al quale presta il volto nella serie, l'affascinante Brando Prizzi. "Io sono il personaggio di rottura di questa storia d'amore e questa rottura che porterà un altro amore diverso, però sempre di amore si tratta", ha ammesso Francesco Arca, che in una video intervista concessa a Massimo Galanto per Tvblog.it, ha anticipato dettagli interessanti sulla love story di cui sarà protagonista: "È un amore passionale, all'inizio è un amore che travolge il mio personaggio e il personaggio di Francesca Valtorta, Silvia: è un amore che si basa sulla passione, come succede anche oggi. Poi prende il sopravvento su tutto, diventa un amore irrazionale, diventa un amore legato alla passione, al coinvolgimento totalizzante che stravolgerà la vita dei personaggi e di tutte le persone che gravitano intorno a loro". Quali altre sorprese riserverà il personaggio di Francesco Arca al pubblico di Canale 5? (Agg. di Fabiola Iuliano)

SACRIFICIO D'AMORE, LA FICTION: CAST E TRAMA

Al via su Canale 5 la nuova fiction Sacrificio d'Amore, che andrà in onda nella prima serata di oggi, venerdì 8 dicembre 2017. Lo show è fra i più attesi del palinsesto Mediaset, dopo l'annuncio della sua creazione avvenuto diversi mesi fa. Al centro della trama una storia piena di complotti, intrighi e tradimenti, che ci porterà indietro nel tempo fino ad un'Italia alle porte della Prima Guerra Mondiale. I due protagonisti, Francesco Arca e Francesca Valtorta, sono infatti due giovani del 1913, divisi da una differente classe sociale e vissuto e del tutto all'opposto. Brando Prizzi è infatti un lavoratore della cava di marmo di Carrara di proprietà di Corrado Corradi, interpretato da Giorgio Lupano, e pieno di ideali da portare avanti per ottenere maggiori vantaggi per tutti i dipendenti e colleghi. Rivoluzionaria per gli anni in cui vive, Silvia è invece la moglie di Corradi ed è soggetta alla visione più tradizionalista dell'uomo, un ingegnere brillante e secondo figlio di Leopoldo, interpretato da Paolo Malco. Sacrificio d'Amore ci parlerà quindi del legame che si creerà in modo inaspettato fra i due protagonisti, ma anche del triangolo amoroso che coinvolgerà Corrado e che lo spingerà a mettere in atto la sua vendetta pur di riavere la moglie al proprio fianco. Il cast può contare invece su delle presenze importanti e volti noti del piccolo schermo, a partire da Rocco Giusti che sarà un precettore, Tommaso Fabiani, e legato alla famiglia Corradi a doppia mandata. E' innamorato infatti della domestica di famiglia, Maddalena Prizzi (Desirée Noferini), ma è anche l'educatore del figlio di Corrado e Silvia, Simone (Tommaso De Tuddo). I reciproci sentimenti non passeranno inosservati agli occhi della Signorina Maffei, interpretata da Sara D'Amario, e governante dei Corradi. Sacrificio d'Amore non affronterà solo la trama sentimentale, dato che la commedia promette di concentrarsi sui risvolti politici vissuti in Italia a pochi anni dall'inizio del secolo scorso. Conosceremo infatti il fratello di Corrado, Alberto (Ruben Rigillo), il primogenito dei Corradi eppure oscurato dal fratello minore. Al suo fianco troveremo Guendalina Volpi, alias dell'attrice Gaia Messerklinger, che interpreterà una donna aristocratica piena di ambizioni e decisa a far brillare il nome di famiglia. Non mancheranno tuttavia dei risvolti inaspettati, che mineranno la tranquillità della sua vita a causa della presenza in città di Alessandro Lucchesi, un medico che verrà interpretato da Luca Bastianello e determinato a contrastare le idee più conservatrici di Suor Agnese, la direttrice dell'ospedale in cui lavora e dietro cui troveremo il volto di Antonella Fattori. 

ANTICIPAZIONI DELL'8 DICEMBRE, EPISODIO 1 

Mentre si trova alla cava di marmo di Carrara, Brando assiste ad un incidente che coinvolge alcuni colleghi e che lo porterà a conoscere un'infermiera dell'ospedale Santa Corona, Silvia. Dovendo prendersi cura del collega colpito, Brando deciderà infatti di raggiungere la clinica per fare di tutto per salvarlo, rimanendo colpito dai modi di fare della giovane Silvia. Sarà un fulmine a ciel sereno, in grado di impegnare ogni suo pensiero da quel momento in poi. Cercherà quindi di fare di tutto per conquistare la ragazza, non sapendo che è già sposata con il titolare della cava, Corrado. Nel frattempo, Maddalena, una giovane domestica e sorella di Brando, entra in contrasto con la governante della villa Corradi, che non esita a trattarla male in ogni occasione. La Signorina Maffei si accorgerà in seguito che il nipote Tommaso si è invaghito della domestica e deciderà di ostacolare il loro amore con ogni mezzo possibile.

© Riproduzione Riservata.