BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BLINDSPOT 2 / Anticipazioni puntata del 15 febbraio 2017: Weller conosce Shepherd da molto tempo

Blindspot 2, anticipazioni del 15 febbraio 2017, su Premium Crime in prima Tv assoluta. Roman e Jane vanno in missione sotto copertura, Weller scopre rivelazioni importanti su Shepherd.

Blindspot 2, in prima Tv assoluta su Premium Crime Blindspot 2, in prima Tv assoluta su Premium Crime

BLINDSPOT 2, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI - Nella prima serata di oggi, mercoledì 15 febbraio 2017, Premium Crime trasmetterà un nuovo episodio odella serie fenomeno Blindspot 2, in prima Tv assoluta. Sarà il 12°, dal titolo "Devil never even lived", in prima Tv assoluta. A seguire, verrà trasmesso il 13° episodio in lingua originale, intitolato "Name Not One Man". Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Borden (Ukweli Roach) cattura Patterson (Ashley Johnson) in seguito alla colluttazione e conseguente sparatoria e la trasporta al quartier generale di SandStorm. Qui la sottopone a diversi tipi di tortura, nel tentativo di scoprire quali informazioni siano in possesso della task force. Nel frattempo, Jane (Jaimie Alexander) continua a tenere sotto controllo Roman (Luke Mitchell), che non dà ancora cenno di ricordare nulla della propria vita e che riesce a sfuggirle. Avventurandosi nei boschi, il ragazzo finisce innavvertitamente nella rete di SandStorm, che è pronto alla cattura, ma Weller (Sullivan Stapleton) e Jane riescono ad impedirlo. Più tardi, Roman viene interrogato ripetutamente perché riveli dove potrebbe trovarsi Patterson, ma ogni tentativo appare inutile. Seguendo un'altra pista, Zapata (Audrey Esparza) riesce invece a decifrare un messaggio in codice che risulta essere stato spedito da SandStorm ed individua un collegamento con Borden, scoprendo che la sua identità è falsa. Intanto, Pellington (Dylan Baker) ritiene che la guida di Nas (Archie Panjabi) della task force sia inefficace e la solleva dall'incarico, salvo poi fare marcia indietro quando Weller impone che venga reintegrata. Anche se alla fine Patterson viene liberata, Borden riesce a fuggire, e la scienziata decide di rimettersi subito al lavoro, trovando che fra le bozze dei tatuaggi di Jane ce n'è uno che non è mai stato dipinto. La squadra continua a fare ogni tentativo per recuperare i ricordi di Roman, mentre quest'ultimo è bersagliato dagli incubi sul periodo trascorso in prigionia. Nas propone di richiedere il consulto di una specialista, la dottoressa Sun (Li Jun Li), che in seguito alla perizia stabilisce che Roman è affetto da un disordine di personalità, è estremamente pericoloso ed ha bisogno di cure psichiatriche a vita. Nel frattempo, la task force segue le tracce di Anton Stepulov (Mark Ivanir) quando un uomo viene ucciso nell'area portuale. Non appena riescono a rintracciarlo, scoprono tuttavia dall'agente Keaton (David Furr) che è diventato un informatore della CIA e che rivelerà il luogo in cui avverrà un attacco solo se il figlio supererà con successo il trapianto di cuore. Weller preme perché il caso passi sotto il controllo della sua squadra, ma il ragazzo muore sotto i ferri e Stepulov minaccia di non collaborare più. In seguito Allie (Trieste Kelly Dunn) rivela a Weller di aver deciso di trasferirsi in Colorado con il figlio per andare a stare con la sorella. Patterson invece scopre che il misterioso tatuaggio di Jane è collegato a Kat Jarret, membro di una banda di motociclisti che in passato è stata vista con Roman.

BLINDSPOT 2, ANTICIPAZIONI PUNTATA DEL 15 FEBBRAIO 2017, EPISODIO 12 "DEVIL NEVER EVEN LIVED" - Jane e Roman si infiltrano sotto copertura all'interno della banda di motociclisti della Jarret, i Viper Kings. Non appena Roman rivede la donna, inizia a ricordare di aver avuto una relazione con lei e che avevano pianificato di fuggire insieme. Remi tuttavia lo aveva convinto ad abbandonare il progetto. I due fratellastri organizzano quindi una falsa rapina per rifornire i Viper di esplosivo, che viene poi venduto a SandStorm. In questo modo l'FBI ha la possibilità di arrestare Shepherd. Quando la rapina viene portata a termine con successo, Kat diventa sospettosa ed accusa Roman e Jane di collaborare con la Polizia. Il ragazzo quindi confessa, ma sostiene di aver fatto tutto solo per avere di nuovo la possibilità di stare con lei. Kat decide così di aiutarli a sfuggire alla banda, ma viene colpita a morte e prima di morire confessa a Roman di averlo sempre amato. L'FBI irrompe in seguito nel quartier generale dei Viper e SandStorm, ma scopre che Shepherd è già andata via con tutto l'esplosivo. A fine giornata, Nas decide di rompere il suo flirt con Weller, sentendo che il loro rapporto verrà sempre annebbiato dal giudizio professionale. Reade invece rimane coinvolto in un incontro amoroso con l'ex fidanzata di Freddy, mentre Jane trova Shepherd in un vecchio annuario scolastico di Weller.

BLINDSPOT 2, ANTICIPAZIONI PUNTATA DELL'8 FEBBRAIO 2017, EPISODIO 13 "NAME NOT ONE MAN" - Durante una visita alla sua vecchia Accademia, Weller scopre che il vero nome di Shepherd è Ellen Briggs e che ha finanziato la sua formazione. La squadra indaga intanto su Jared Wisnewski, il leader di un gruppo antigovernativo che sta pianificando un attacco bomba. Si scopre in seguito che in realtà è un informatore dell'FBI e che è stato intrappolato dall'agente Boyd. Più tardi, Weller riuscirà a parlare, anche se invano, con un testimone che conosce Shepherd, mentre Jane inizierà una relazione con Oliver Kind. Patterson scoprirà in seguito che le frasi apparentemente senza senso di Clarke sono in realtà un codice di Shepherd, ma quest'ultima uccide il testimone e fugge. 

© Riproduzione Riservata.