BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Striscia la notizia/ Max Laudadio torna sul pizzo ai senzatetto. Ficarra e Picone al Tg satirico: quali servizi presenteranno oggi, 15 febbraio 2017?

Striscia la notizia: presentato da Ficarra e Picone torna questa sera 15 febbraio 2017 con una nuova puntata su Canale 5. Il riassunto dell'ultima puntata del Tg satirico

Striscia la notizia Striscia la notizia

STRISCIA LA NOTIZIA, VIDEO: MAX LAUDADIO TORNA SUL PIZZO AI SENZATETTO A LINATE DI MILANO - Torna stasera nel preserale di Canale 5 il tg satirico Striscia la Notizia condotto da Ficarra e Picone. Tra i servizi della trasmissione ideata nel 1988 da Antonio Ricci c'è anche quello di Max Laudadio che torna a parlare del caso del pizzo richiesto da alcuni rom ai senzatetto che dormono a Linate a Milano. Una storia che aveva scosso parecchio il pubblico e della quale si era parlato per giorni dopo quanto raccontato sempre a Striscia la Notizia da Max Laudadio. Il video di anticipazioni non ci svela molto, ma ci racconta come stasera arriveranno altre importanti novità proprio su questi fatti abberranti che lasciano ovviamente tutti senza parole. Staremo a vedere quale sarà l'opinione del pubblico e cosa racconterà Max Laudadio. Saranno poi molti altri i servizi che andranno ad analizzare diverse interessanti situazioni nel nostro paese. Clicca qui per il video di anticipazioni di Striscia la Notizia.

STRISCIA LA NOTIZIA, IL RIASSUNTO DELL'ULTIMA PUNTATA (oggi, 15 febbraio) - Questa sera, mercoledì 15 febbraio, Striscia la Notizia ritorna nella sua versione consueta, a presentare i diversi servizi ritroveremo il duo comico Ficarra e Picone, che sono ora alla conduzione del Tg satirico. Cosa ci riserva questa sera Antonio Ricci? In attesa di scoprirlo, ecco come è andata ieri: il programma è stato trasmesso in versione con il titolo di Striscina la notizina. Il motivo della riduzione dell'orario standard è la diretta con la partita di Champions League tra le squadre Paris Saint Germain - Barcellona trasmessa sulla medesima rete subito dopo la fine del programma. La puntata è iniziata con la solita anteprima, breve, Striscia Tra Poco per poi proseguire con la diretta, introdotta dalle due veline, Ludovica Frasca la bruna, ed Irene Cioni, la bionda che realizzano un'altra performance coreografica. Il primo servizio della puntata è dell'imitatore Giampaolo Fabrizio che si cala, come in tutti i suoi servizi, nei panni del presentatore e giornalista Bruno Vespa. L'inviato gira per la città di Roma alla ricerca di politici con cui ironizzare sui vari eventi che caratterizzano la vita di questi onorevoli. Vengono così fermati Giulia Sarti, appartenente al Movimento Cinque stelle, poi è la volta di Matteo Colaninno del Partito democratico, fatto ciò il servizio termina e la linea può tornare allo studio. Ficarra e Picone poi annunciano il servizio realizzato dall'inviato Valerio Staffelli che si trova nella città di Genova dove incontra il calciatore Antonio Cassano per consegnargli il famoso premio del programma Striscia la notizia, ossia il Tapiro d’oro. Nell'intervista che viene fatta al suddetto calciatore si evince che non è molto cercato dalle squadre calcistiche e finora nessun team di serie A lo vuole ingaggiare, così l'inviato lo pubblicizza al meglio. Cassano però fa capire che se non trova squadra per il mese di giugno potrebbe decidere di smettere con il calcio giocato e passare a fare il manager della sua consorte, Carolina Marcialis, giocatrice di pallanuoto. Per scherzare Staffelli gli porta una squadra geometrica ironizzando sul team che non riesce a trovare, il servizio poi si chiude con i due che salutano la coppia di presentatori in studio. La puntata termina qui perché come anticipato prima ci sarebbe stata la partita e quindi si arriva ai saluti finali.

© Riproduzione Riservata.