BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Colpevole d'innocenza / Diretta streaming e trailer del film con Ashley Judd e Tommy Lee Jones in onda su Rete 4

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il film è in onda su Rete 4 in prima serata  Il film è in onda su Rete 4 in prima serata

COLPEVOLE D'INNOCENZA, FILM IN ONDA OGGI 16 FEBBRAIO 2017, SU RETE 4: DIRETTA STREAMING E TRAILER - Colpevole d'innocenza, è il film che va in onda oggi, giovedì 16 febbraio 2017 ore 21.15 su Rete 4. La storia è incentrata su Libby, ingiustamente accusata di aver ucciso il marito, che in realtà è vivo, nel carcere dove è stata rinchiusa, la donna medita vendetta e ci riesce grazie all'aiuto delle altre detenute. Nel trailer del film che è disponibile cliccando qui. Viene mostrata l'indimenticabile scena iniziale del film dove sul suo yacht alla deriva, Libby viene trovata con l'arma del delitto insanguinata nella mano. Per chi desidera invece seguire il film nella sua diretta streaming, può farlo cliccando qui e accedendo alla sezione apposita sul sito Mediaset.

COLPEVOLE D'INNOCENZA, IL FILM IN ONDA SU RETE 4 OGGI, 16 FEBBRAIO 2017: IL CAST - Colpevole d'innocenza è il film in onda su Rete 4 oggi, 16 febbraio 2017 alle ore 21.15. Una pellicola del 1999 che è stata diretta da Bruce Beresford (A spasso con Daisy, Cook, Mao's last dancer) ed interpretata da Ashley Judd (Il collezionista, High crimes - Crimini di stato, Qualcuno come te), Tommy Lee Jones (Non è un paese per vecchi, Men in black, Il fuggitivo) e Bruce Greenwood (Un amore senza fine, Io robot, Into darkness - Star trek). Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

COLPEVOLE D'INNOCENZA, IL FILM IN ONDA SU RETE 4 OGGI, 16 FEBBRAIO 2017: LA TRAMA - Nick (Bruce Greenwood) e Libby (Ashely Judd) sono una coppia benestante che vive in una elegante villa sul mare con il figlio Matthew. I due partono per un week end in barca, ma la mattina la barca viene rinvenuta dalla Guardia Costiera. Nick è scomparso, e Libby ha in mano un coltello sporco di sangue. Nick viene quindi dato per morto, e Libby viene condannata per omicidio, nonostante si professi innocente e non ricordi nulla di quella notte, se non di essersi svegliata e di avere trovato tracce di sangue e il coltello. Il figlio Matthew è stato affidato intanto ad un'amica di famiglia, Angela (Annabeth Gish), e i due fanno regolarmente visita alla madre in carcere. Ad un certo punto entrambi scompaiono, ma Libby riesce a rintracciarli telefonicamente a San Francisco, dove pare che il bambino viva con il suo papà. Libby scopre quindi che Nick viveva una seconda vita, e che ora è ancora vivo e vive sotto un altro nome con l'amante e il figlio. Libby confessa allora l'omicidio e, grazie alle attenuanti e alla buona condotta, riesce ad uscire di carcere in anticipo. La ragazza scopre rapidamente che l'amica Angela, affidataria del figlio, è morta da diversi anni a causa di un incidente dalle dinamiche molto sospette, e che il marito ha ora adottato il nome di Jonathan Devereaux. Visto che è già stata condannata per l'omicidio di Nick è ha già scontato la condanna, può programmare di uccidere il marito e non subire altre conseguenze.



© Riproduzione Riservata.