BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MOONLIGHT/ Da oggi al cinema il film con Naomie Harris e Andrè Holland (16 febbraio 2017)

Moonlight, è il film che esce nella giornata di oggi, giovedì 16 febbraio 2017, nelle sale cinematografiche italiane. Ne cast Trevante Rhodes e Andrè Holland, la trama  

Immagine presa dal webImmagine presa dal web

Moonlight è un film drammatico del 2016, che uscirà all'interno delle sale italiane oggi, giovedì 16 febbraio 2017. Il cast principale è composto da: Trevante Rhodes, Andrè Holland, Janelle Monáe, Ashton Sanders, Jharrel Jerome, Naomie Harris e Mahershala Ali. Andiamo a scoprire la trama nel dettaglio.

Chiron, un ragazzino timido soprannominato Little per la sua personalità e per la sua corporatura, si sta nascondendo da un gruppo di bulli. Viene trovato da Juan, uno spacciatore di crack, il quale porta Chiron a casa sua, dove egli vive con la sua ragazza, Theresa. Dopo aver cenato, il ragazzo comincia ad aprirsi, e la mattina dopo Juan riporta Chiron a casa dalla madre violenta, Paula. L'unica altra persona in cui Chiron trova conforto e compagnia è Kevin, e i due spendono sempre più tempo insieme. Una notte, Juan nota Paula che fuma crack insieme a uno dei suoi clienti e la rimprovera. La donna ribatte che è stato lui a venderle il crack, ma prova comunque vergogna e sfoga le sue frustrazioni su Chiron. Il mattino seguente, Chiron ammette il suo disprezzo verso la madre a Juan e Theresa, e quando il ragazzino affronta l'uomo per aver venduto il crack alla madre, Juan si impicca per la vergogna.

Chiron adesso è un adolescente, continuamente bullizzato da un coetaneo, Tenel, e continua ad essere amico di Kevin. Paula è dipendente dal crack, adesca, e costringe il figlio a darle i soldi che gli dà Theresa, con la quale Chiron continua a passare le sue notti. Una notte, Kevin fa visita a Chiron, e parlano delle loro ambizioni e del soprannome dato da Kevin a Chiron, Black. Dopo un momento carico di emozioni, i due vanno a letto insieme. La mattina seguente, Tenel costringe Kevin a prendere a pugni Chiron. Kevin accetta riluttante, e colpisce l'amico più volte. Quando Chiron non riesce più ad alzarsi, Tenel ed altri cominciano a calpestarlo, ma vengono fermati dall'arrivo di una guardia. Un assistente sociale cerca di convincere Chiron a rivelare l'identità dei suoi aggressori, ma il ragazzo crede che denunciarli non cambierebbe niente. Il giorno dopo Chiron, dopo essere entrato in classe, spacca una sedia sulla schiena di Tenel, causando il suo arresto. Mentre viene fatto entrare nella macchina della polizia, Chiron e Kevin si scambiano uno sguardo.

Chiron adesso è adulto, ed è diventato uno spacciatore di droga vicino Atlanta. L'uomo riceve frequenti chiamate dalla madre, chiedendogli di farle visita, e da Kevin, il quale lavora a Miami come cameriere e cuoco in una tavola calda. Il giorno seguente, Chiron visita Paula in un centro di riabilitazione. La donna è pentita del suo comportamento, e dopo un'accesa discussione, i due si riconciliano. Chiron visita Kevin a Miami, e quest'ultimo è sorpreso dal fatto che l'amico non voglia bere e parlare con lui e del suo aspetto. Kevin confessa che è felice della sua vita, anche se non è andata come voleva. Chiron ammette che non ha avuto rapporti con nessun altro a parte Kevin. I due si riconciliano abbracciandosi teneramente.

© Riproduzione Riservata.