BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Striptease / Diretta streaming e trailer del film con Robert Patrick e Demi Moore in onda su Iris

Striptease, il film in onda su Iris oggi, giovedì 16 febbraio 2017. Nel cast: Robert Patrick e Demi Moore, alla regia Andrew Bergman. Ma ecco la trama del film nel dettaglio

Il film è in onda su Iris in prima serata Il film è in onda su Iris in prima serata

STRIPTEASE, FILM IN ONDA OGGI 16 FEBBRAIO 2017, SU IRIS: DIRETTA STREAMING E TRAILER - Film tratto dal romanzo di Carl Hiaasen, che ha consacrato Demi Moore come sex symbol. La protagonista Erin per riottenere la custodia di sua figlia per soldi si esibisce in un topless bar, suscitando l'ossessione di un vecchio deputato repubblicano. Il film viene trasmesso su Iris oggi, giovedì 16 febbraio 2017 alle ore 21:00. Nel trailer, visionabile cliccando qui, viene mostrata una celebre scena dello spogliarello della Moore sullo yacht del co-protagonista del film. Chi desidera invece seguire il film nela sua diretta streaming, ricordiamo che è disponibile al link Mediaset previa registrazione e login. Cliccate qui per accedere alla sezione apposita.

STRIPTEASE, IL FILM IN ONDA SU ITALIA 1 OGGI, 16 FEBBRAIO 2017: IL CAST - Striptease è il film in onda su Iris oggi, giovedì 16 febbraio 2017 alle ore 21.00. Una pellicola di genere erotico, che è stata prodotta negli Stati Uniti d'America nel 1996 ed è stata diretta da Andrew Bergman, regista, scenegigiatore e romanziere statunitense, durante la sua carriera ha sceneggiato molti film tra cui citiamo Mezzogiorno e mezzo di fuoco, Fletch - Un colpo da prima pagina, Il grande imbroglio, Mi gioco la moglie e Matrimonio impossibile. Nel cast sono presenti attori del calibro di Robert Patrick, Demi Moore, Armand Assante e Burt Reynolds. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

STRIPTEASE, IL FILM IN ONDA SU ITALIA 1 OGGI, 16 FEBBRAIO 2017: LA TRAMA - Erin è una bellissima donna di trent'anni che è stata da poco licenziata dall'FBI. Erin è sposata con un informatore dell'antidroga, l'uomo si chiama Darrell ed ha problemi mentali. Poichè il marito è uno psicopatico, un giorno Erin decide di chiedere la separazione. Quando la donna si reca in tribunale per discutere del suo divorzio, scopre che la figlia Angela non è stata affidata a lei ma all'ex marito. Erin chiede spiegazioni al giudice, e quest'ultimo le dice che ha deciso di affidare la bambina di sette anni al padre, perchè guadagna di più e si trova in una migliore condizione economica. La donna capisce che la decisione del tribunale è ingiusta ed è molto disperata. Erin, per guadagnare più denaro, sceglie di esibirsi in un locale di striptease, che si chiama Eager Beaver. Il night club è frequentato anche da un deputato repubblicano, che è David Dilbeck. Il politico si invaghisce perdutamente della donna e arriva ad aggredire fisicamente anche i suoi ammiratori, che la guardano mentre si spoglia. Tra gli ammiratori segreti di Erin, c'è anche il suo amico Malcolm. Un giorno, l'uomo decide di ricattare il deputato Dilbeck, comunicando al politico che se lui non aiuterà Erin a riprendersi la figlia Angela, avrebbe mandato ai giornali una foto, che mostra il senatore mentre si trova nello strip-bar. Dilbeck, all'inizio, sceglie di cedere al ricatto. Successivamente assolda una banda mafiosa per uccidere Malcolm. Dopo la morte dell'uomo, un investigatore di nome Garcia incomincia a indagare sul caso, a questo punto Erin fa una proposta al politico. La donna dice che farà uno spogliarello privato per il deputato sulla sua barca, in cambio dello striptease, il deputato avrebbe dovuto prometterle di aiutarla ad ottenere la custodia di Angela. Dilbeck accetta l'accordo, ma dopo lo spogliarello dice ad uno dei suoi uomini di uccidere Erin. La donna riesce a salvarsi grazie alla protezione di Shad, che è un buttafuori nero. Erin allora va di nuovo sullo yatch del senatore per cercare di regolare i conti con lui. Suo marito Darrell, nel frattempo, la sta inseguendo per ucciderla. Dopo che la donna incontra il politico, il suo ex sposo si palesa ed inizia a litigare con Dilbeck. Nel corso della discussione Erin fugge con sua figlia dallo yatch. Gli uomini del repubblicano cercano di ucciderla, ma lei riesce a salvarsi, grazie al detective Garcia e a Shad. Erin può così finalmente incominciare una nuova vita con sua figlia.

© Riproduzione Riservata.