BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

THE LIBRARIANS 2 / Anticipazioni e video promo puntata 16 febbraio 2017: arriva Ariel, ultimo atto della guerra contro Prospero (finale di stagione)

The Librarians, anticipazioni del 16 febbraio 2017, in prima Tv assoluta su Paramount Channel. Flynn ritorna in città; i Bibliotecari si ritrovano intrappolati in una dimensione parallela.

The Librarians 2, in prima Tv assoluta su Paramount Channel The Librarians 2, in prima Tv assoluta su Paramount Channel

Ritroveremo questa sera su Paramount Channel i protagonisti di The Librarians 2 con il nono e il decimo episodio in onda in prima tv assoluta. I membri del team stanno vivendo le versioni ideali delle loro vite ma verranno rimessi insieme per investigare sulla comparsa di Ariel, un folletto legato a Prospero. Cosa scopriranno? Per saperlo non ci resta che attendere stasera e vivere una nuova avventura guardando The Librarians 2. Clicca qui per vedere il video promo di The Librarians 2x09.

Nella prima serata di oggi, giovedì 16 febbraio 2017, Paramount Channel trasmetterà gli ultimi due episodi di The Librarians 2, in prima Tv assoluta. Saranno il nono ed il decimo, dal titolo "... e vissero felici e contenti" e "... e l'ultimo atto". Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: durante una serata all'esterno, Eve (Rebecca Romijn) viene travolta a causa di una magia e i Bibliotecari iniziano a temere che l'Album possa non averli protetti. Cassandra (Lindy Booth) scopre che la città è invasa da eventi strani, come l'overdose di un giovane che non ha mai fatto uso di droghe. Dopo essere entrati in un locale esclusivo, Stone (Christian Kane) e Jones (John Harlan Kim) scoprono che alcune delle vittime si sono trovate fra i Prescelti autorizzati ad entrare. Grazie ad una visione di Cassandra, Stone e Jones individuano la prossima vittima, ma sono costretti a rianimarla con mezzi di fortuna. Sul posto, Eve scopre che i decessi sono collegati con le immagini, dato che tutte le vittime sono apparse sul grande schermo. Nello stesso momento, una Cassandra ubriaca si imbatte in Dorian Gray (Luke Cook), che si nutre dell'energia di tutte le vittime che entrano a far parte del suo club. Jenkins in seguito scopre il mistero ed organizza il piano per distruggere il dipinto di Gray. Anche se Stone e Jones distruggono il dipinto, Cassandra continua ad essere sotto l'influenza di Dorian ed Eve comprende che c'è un altro fulcro magico. Trovato il vero ritratto, il team scopre che il ritratto di Gray è composta dalle immagini di tutte le sue vittime, che gli permettono di mantenersi giovane. Fra queste c'è anche quella di Cassandra, ma Eve la scambia con la propria, in modo da uccidersi per poter eliminare Dorian. Jenkins interroga il Famiglio per capire quando Prospero attaccherà ancora, ma d'improvviso dimentica tutto. I Bibliotecari intanto vengono attaccati da strane creature, che li spingono al di fuori della porta magica, in un loop temporale. Man mano che vanno avanti lungo i corridoi, ogni membro del team muore, ma dopo qualche minuto si ripresenta di nuovo sulla scena. L'unico ad avere memoria di quanto accade è Jones, che cerca a quel punto qualsiasi modo per poter uscire da quel posto. La fine tuttavia rimane sempre la stessa, con il gruppo di militari zombie che lo aggrediscono. Dopo aver visto gli amici morire centinaia di volte, Jones realizza che in realtà si trovano all'interno di un videogioco. Il novello Robin Hood decide tuttavia di proseguire da solo, perché non sopporterebbe di vedere nessuno dei suoi amici morire un'altra volta. Ovviamente la squadra non è d'accordo e farà di tutto per aiutarlo nella missione, ma Jones li rinchiuderà all'interno di una stanza grazie ad una scusa. Una volta riuscito il caso, i Bibliotecari credono di essere ormai salvi, mentre vengono attaccati da Prospero.

Flynn ritorna alla Biblioteca e scopre che il resto del team è disperso, mentre Jenkins non ricorda nemmeno di aver mai incontrato i Bibliotecari. Utilizzando l'Album, Flynn riesce a localizzare l'ultimo posto in cui sono stati rilevati, una piccola città su un'isola del Puget Sound. Anche se riesce a trovarli, i Bibliotecari stanno conducendo una vita alternativa: Eve è lo Sceriffo, Moriarty è il suo fidanzato, Stone è un professore e archeologo rispettato, Jones un agente dell'FBI e Cassandra un personaggio televisivo in pensione, oltre che astronauta.

Usando il suo nuovo potere, Prospero inizia ad invertire la storia della civilità, eliminando l'invenzione dell'elettricità e trasformando ogni città in foreste. Sfruttando una macchina del tempo instabile, Flynn ed Eve finiscono nel 1611, mentre gli altri ritornano a casa nella linea temporale presente. In seguito all'arresto di Moriarty, che ha intenzione di uccidere Shakespeare, i due scoprono quando colpirà Prospero. Lo stregone si impossessa del corpo dello scrittore e sfrutta la propria magia per conquistare il mondo, ma Eve e Flynn recuperano Excalibur e...

© Riproduzione Riservata.