BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LE MIE GROSSE GRASSE VACANZE GRECHE/ Su Rai 4 il film con Nia Vardalos. Trailer e streaming (19 marzo 2017)

Le mie grosse grasse vacanze greche, il film in onda su Rai 4 oggi, domenica 19 marzo 2017. Nel cast: Nia Vardalos, Alexis Georgoulis, alla regia Donald Petrie. Il dettaglio della trama. 

film prima serata film prima serata

Le mie grosse grasse vacanze greche è una commedia romantica uscita nelle sale cinematografiche nell'anno 2009. Il film è diretto dal regista statunitense Donald Petrie ed è interpretato dalla simpatica attrice greca Nia Vardalos. La trama racconta la vita di Georgia, un'insegnante costretta a lavorare come guida turistica per colpa della disastrosa situazione economica delle università. Non contenta del suo lavoro Georgia un giorno conoscerà un gruppo di turisti strambi e con diverse problematiche, ma grazie al rapporto con questi ultimi la sua vita cambierà radicalmente. La commedia romantica sarà trasmessa nella prima serata di oggi, domenica 19 marzo sul canale Rai 4 alle ore 21.15 e sarà disponibile anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui. Il trailer (che trovate qui) invece mostra la stressante situazione di Georgia, fino al momento del suo cambiamento, dove capirà di doversi godere la vita appieno.

Le mie grosse grasse vacanze greche è il film che andrà in onda su Rai 4 oggi, domenica 19 marzo 2017. Una pellicola di genere sentimentale e commedia che è stata diretta da Donald petrie con la sceneggiatura scritta da Mike Reiss, la produzione è stata firmata da Tom Hanks e la fotografia è stata diretta da Josè Luis Alcaine, il montaggio è stato invece realizzato da Patrick J. Don Vito con le musiche della colonna sonora che sono state composte da David Newman e David Mullen mentre la scenografia è stata ideata da David Chapman. Il film è stato prodotto negli Stati Uniti d'America in Grecia e in Spagna nel 2009 con la durata pari a 95 minuti. Curiosità - In questo film è presente nel cast l’attrice britannica Caroline Cruice Goodall. Nata a Londra nel novembre del 1959 figlia di mamma giornalista e padre editore, ha preso parte a diversi progetti cinematografici di grande importanza. L’esordio sul grande schermo è avvenuto nell'anno 1991 con la prestigiosa pellicola firmata dal cineasta americano Steven Spielberg, Hook - Capitan Uncino. Nel 1993 ha recitato nel 1993 in due film di grande riscontro nel pubblico come Cliffhanger - L’ultima sfida di Renny Harlin e soprattutto in Schindler’s List - La lista di Schindler dello stesso Spielberg. Nel corso della propria carriera è stata scritturata per tantissimi altri film che hanno lasciato un segno nel mondo del cinema come nel caso di Rivelazioni di Barry Levinson, L’Albatross - Oltre la Tempesta di Ridley Scott, Amori in corsia di Andy Cadiff, Principe azzurro cercasi d Garry Marshall, Dorian Gray di Oliver Parker, The Dressmaker - il diavolo è tornato di Jocelyn Moorhouse.

, il film in onda su Rai 4 oggi, domenica 19 marzo 2017 alle ore 21.15. Una commedia all'americana la pellicola ambientata tra le bellezze dell’antica Grecia realizzata nel 2009 per la regia di Donald Petrie mentre il cast è di tutto rispetto con interpreti piuttosto conosciuti dal grande pubblico come Nia Vardalos, Alexis Georgoulis e Richard Dreyfuss. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

Il film narra le vicende di una donna di nome Georgia (Nia Vardalos) di nazionalità greco americana e di professione insegnante ma che a causa dei continui tagli sulle università si ritrova a fare la guida turistica. A capo dell’agenzia turistica presso cui lavora vi è una donna di nome Maria (Bemice Stegers) che non ha alcun problema ad ammettere a se stessa e agli altri di preferire come lavora il collega di Georgia, un certo Nico (Alistair McGowan) nonché a concedere a quest’ultimo tutta una serie di agevolazioni come ad esempio in primo luogo la possibilità di interfacciarsi con clienti tranquilli e ben educati, poi la possibilità di spostarsi in autobus comodi e di soggiornare in alberghi molto lussuosi. A Georgia quindi non resta che accettare sistemazioni precarie nonché turisti scostumati che le creano tutta una serie di problemi. Ciò nonostante però Georgia continua a svolgere il proprio lavoro non solo con la necessaria passione ma anche con la giusta precisione e severità che spesso non viene compresa dai clienti con cui si trova a doversi interfacciare che risultano essere interessati molto di più all’acquisto di tutti i generi di souvenir che si incontrano nel loro cammino. Un giorno si ritrova a doversi recare in Grecia, questa è in parte la sua terra d’origine ma ancora una volta nonostante i buoni propositi si trova ad avere a che fare con turisti poco raccomandabili, un ragazzo sempre attaccato al suo telefonino, una coppia con una figlia che non è mai contenta di niente, alcuni australiani e una coppia non più giovane. Di fronte a questa ennesima delusione, Georgia capisce che questo lavoro non fa per lei, così spedisce alla titolare la lettera di dimissioni. Tuttavia però un turista anziano prova a farla ragionare mostrandole un modo più carino e divertente di affrontare il suo lavoro. Da questo momento solo cose positive per lei, si innamora dell’autista, fa licenziare il suo collega Nico e ha un aumento da Maria.

© Riproduzione Riservata.