BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

OGNUNO PER SÈ/ Van Heflin nel film su Rai Movie: i luoghi della pellicola

Ognuno per sé, il film in onda su Rai Movie oggi, lunedì 20 marzo 2017. Nel cast: Van Heflin, Gilbert Roland, alla regia Giorgio Capitani. La trama del film nel dettaglio

Il film è in onda su Rai Movie in seconda serataIl film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Ognuno per sè è il film che andrà in onda su Rai Movie oggi, lunedì 20 marzo 2017, in seconda serata. Una pellicola di genere western che è stata affidata alla regia di Giorgio Capitani, con la sceneggiatura che è stata scritta da Augusto Caminito e Fernando di Leo- Le riprese del film sono state fatte in Spagna ad Almeria, nella regione dell'Andalusia. Lucio Fulci era stato la prima scelta per la direzione del film, poi sostituito per impegni sopraggiunti da Catapani. Gli attori scelti erano tutti stranieri ed è stato necessario un grande lavoro di doppiaggio. Van Heflin è stato doppiato da Corrado Gaipa, Klaus Kinski da Sergio Graziani, George Hilton da Luigi La Monica e Gilbert Roland da Renato Turi.

- Ognuno per sé è il film in onda su Rai Movie oggi, lunedì 20 marzo 2017 alle ore 23.15. Una pellicola di genere western all'italiana prodotta nel lontano 1968 diretta da Giorgio Capitani e sceneggiata da Augusto Caminito e Fernando Di Leo. Gli attori principali presenti nel cast sono Van Heflin, Gilbert Roland, Klaus Kinski, Sarah Ross, George Hilton, Federico Boido e Sergio Doria. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Sam Cooper ha passato tutta la vita colpito dalla febbre dell'oro, l'uomo non ha una famiglia e passa le sue giornate vicino a delle miniere in Nevada. Un giorno scopre una vena aurifera vicino a una cava, ma non racconta a nessuno della sua scoperta. Per tenere il suo segreto al sicuro non esita a uccidere il suo socio in affari. Giunto in città come sempre per rinfrancarsi va a trovare la prostituta Anna e le racconta delle sue tribolazioni. Il vero problema non è la ricerca ma quello di portare via l'oro dalla cava e fidarsi degli uomini che lo aiutano e che potrebbero ucciderlo per molto poco. Senza farsi scoprire l'uomo manda a chiamare l'unica persona di cui si fida, un ragazzo di nome Manolo Sanchez. Cooper lo conosce da sempre e per un certo periodo di tempo è stato anche il suo patrigno. Manolo arriva con la diligenza ma insieme con lui giunge in città anche un misterioso individuo soprannominato Brent il Biondo. Tra i due sembrano esserci dei trascorsi ma quando Sam gli chiede spiegazioni, il ragazzo mente. Il vecchio racconta a Manolo del giacimento minerario e i due si mettono in società per dividerne i proventi, Brent scopre tutto e costringe Manolo a farlo entrare nell'affare. Sam non può fare molto e accetta lo straniero. Lungo il tragitto sulla loro strada si mette Mason, una vecchia conoscenza di Sam. I due hanno un passato in comune, Mason è finito in carcere per colpa del vecchio e ora vuole la sua ricompensa. Mason si unisce alla spedizione e i quattro partono alla volta del giacimento, il viaggio è pericoloso e per raggiungere alla vena aurifera devono superare dirupi e zone scoscese. Mason non si fa scrupoli a lasciare indietro Brent, che viene salvato solo dall’intervento tempestivo di Manolo. Il gruppo è seguito anche da alcuni banditi che hanno fiutato la storia di Cooper. I quattro uomini non si fidano l’uno dell’altro e la tensione cresce tra diverbi e scontri fisici. Un mattino Brent ha un brutto diverbio con Mason e tira fuori la pistola, il ragazzo confessa di aver seguito il gruppo per vendicarsi proprio dell'uomo che in passato ha fatto del male alla sua famiglia. Sentendo che qualcosa non tornava, il pistolero aveva già tolto i proiettili dalla pistola del ragazzo e così l'uomo lo uccide a mani nude. Manolo fa di tutto per salvare l'amico ma quando mette mano alla pistola, con un gesto istintivo Cooper gli spara. In punto di morte il ragazzo si pente di aver conosciuto Cooper. Rimasti da soli, Mason e Cooper recuperano l'oro e si rimettono in viaggio ma i banditi li raggiungono e tentano di prendere il bottino. Cooper rimane ferito, Mason riesce a salvargli la vita ma muore nella sparatoria. Nel finale Sam Cooper, stanco e ferito, si ritrova al punto di partenza, con un grosso bottino di oro ma da solo e impossibilitato a trasportarlo per il deserto.

© Riproduzione Riservata.