BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MR ROBOT 2/ Anticipazioni puntata 20 aprile 2017: Elliot attacca i sistemi dell'FBI

Mr. Robot 2, anticipazioni del 20 aprile 2017, su Premium Stories in prima Tv assoluta. DiPierro trova un bossolo nella sala giochi; Darlene sotto la minaccia dell'FBI

Mr Robot 2, in prima Tv assoluta su Premium StoriesMr Robot 2, in prima Tv assoluta su Premium Stories

Nella prima serata di oggi, giovedì 20 aprile 2017, Premium Stories trasmetterà un nuovo episodio di Mr Robot 2, in prima Tv assoluta. Sarà il quarto, dal titolo "Annientamento". Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: in passato, Romero (Ron Cephas Jones) cerca di convincere Mobley (Azhar Khan) ad acquistare la sala giochi. L'amico di contro gli propone di entrare nella FSociety e gli parla di Mr Robot, definendolo il miglior programmatore al mondo. L'idea risulta allettante quando gli fa intuire che non avrà più problemi di soldi da quel momento in poi. Nel presente, mentre Elliot (Rami Malek) viene prelevato a forza e trasportato altrove, Mobley scopre che Romero è morto nella sua stanza, al piano di sopra. L'hacker invece si ritrova di fronte ad un gruppo di malviventi, che gli fanno bere a forza del cemento fresco. Solo dopo aver vomitato realizza che è solo una visione provocata da Mr Robot, con cui lo ha convinto ad espellere gli psicofarmaci con cui intende tenerlo sotto controllo. Intanto, Angela (Portia Doubleday) ha di nuovo un incontro con il terapeuta, soprattutto perché le serve la ricetta e non esita a sfruttare la scusa della morte di Gideon (Michel Gill) per ottenere ciò che vuole. La DiPierro (Grace Gummer) invece inizia ad indagare sulla morte di Romero e viene informata che prima di morire ha stampato una lista con i nomi degli agenti dell'FBI, fra cui anche il suo. Poco dopo, il pc trovato sbloccato dagli agenti prende fuoco grazie ad un trucco dell'hacker. Più tardi, Mobley inizia ad essere preoccupato per la morte di Romero, perché crede che la Dark Army rintraccerà presto anche loro. Dopo diversi giorni trascorsi ad assumere l'aderal, Elliot sembra ormai essersi liberato di Mr Robot e ritrova la sua felicità. Inizia anche a parlare di più, ad entusiasmarsi di ogni cosa, assaggiando una grande fetta di felicità. Al quinto giorno insonne, realizza tuttavia che si tratta solo di un'illusione. Quella notte, mentre Angela mette alla prova il suo corso di autostima, la DiPierro controlla di nuovo la lista di Romero. A fine cena, Price (Michael Cristofer) rivela ad Angela di avere le prove per incastrare i piani alti della E Corp, ma la giovane non si fida delle sue parole. Il giorno dopo, la DiPierro invece scopre dalla madre di Romero che aveva contatti frequenti con qualcuno. Ricondurrà il nome a Mobley grazie ad una vecchia locandina usata per incartare gli utensili. Elliot trova invece il modo di confidare il proprio sconforto a Ray (Craig Robinson ) riguardo alla morte dell'ex capo. Gli rivela infine anche dell'esistenza di Mr Robot. Di contro, lo sponsor gli fa capire che il controllo non gli servirà assolutamente a nulla.

Nel passato, un giovane Elliot indossa per la prima volta la maschera della FSociety, quando compare Mr Robot. Nel presente, Mr Robot lancia una sfida all'hacker: se riuscirà a batterlo a scacchi promette che lo lascerà in pace per sempre. Krista suggerisce in seguito ad Elliot di non accettare il confronto, mentre Leon lo spinge a lottare per ottenere ciò che desidera. In tutte e tre le partite che i due finiranno per giocare, nessuno ne uscirà vincitore. Nel frattempo, la DiPierro trova il bossolo di un proiettile all'interno della sede della FSociety, mentre WhiteRose impone a Price di proseguire la sorveglianza sull'FBI. Nonostante Angela creda che Price voglia trovare un accordo per la class action che ha fatto riaprire contro la E Corp, il magnate nega qualsiasi cosa. Intanto, Tyrell fa un'offerta a Scott in modo che non possa testimoniare contro di lui come vorrebbe Joanna. Più tardi, Cisco rivela ad Angela che la Dark Army non è responsabile dell'omicidio di Romero, che potrebbe invece essere stato ucciso per via del Project Berenstain, un programma dell'FBI illegale. Darlene invece chiederà aiuto al fratello per impedire che i federali giungano fino a lei. 

© Riproduzione Riservata.