BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

IL PATTO DEI LUPI/ Su Iris il film con Samuel Le Bihan. Trailer e diretta streaming (oggi, 19 maggio 2017)

Il patto dei lupi, il film in onda su Iris oggi, venerdì 19 maggio 2017. Nel cast: Samuel Le Bihan e Vincent Cassel, alla regia Christophe Gans. La trama del film nel dettaglio.

Il patto dei lupiIl patto dei lupi

Su Iris va in onda un classico della storia recente del cinema francese e cioè lo splendo Il patto dei lupi. Nel cast della pellicola diretta da Christophe Gans troviamo Samuel Le Bihan e Mark Dacascos con sicuramente molte trovate interessanti e una regia di grandissimo livello. Tra i tanti punti forti del film c'è una fotografia curata e di assoluto rilievo. Dal trailer, clicca qui per guardarlo, si può subito capire che sono diversi i punti fermi di questa pellicola che chi non ha visto deve assolutamente seguire dall'inizio alla fine. E' consigliato a chi nel tempo ha maturato una sensibilità artistica rilevante e dimostrato nel tempo di riuscire a tollerare anche film di una certa rilevanza dal punto di vista della regia. Sarà possibile seguire Il patto dei lupi su Iris e poi anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (Matteo Fantozzi)

Il patto dei lupi è il film che verrà trasmesso su Iris oggi, venerdì 19 maggio 2017. Una pellicola d'azione che è stata diretta da Christophe Gans che insieme a Stephane Cabel hanno esteso il soggetto e la sceneggiatura. La produzione è stata curata da Samuel hadida e Richard Grandpierre mentre le case di produzione che hanno fatto parte al progetto sono Davis-Films, Eskwad, Studios Canal, TF1 Films productions e Canal+ mentre la distribuzione in Italia è stata gestita dalla 01 Distribuzione. Il montaggio del film è stato realizzato da Sebastien Prangere e David Wu mentre gli effetti speciali sono stati eseguiti da Seb Caudron, Jim Henson's Creature Shop, le musiche della colonna sonora sono state composte da Joseph LoDuca mentre la scenografia è stata ideata da Guy-Claude Francois. La pellicola è nata in Francia nel 2001 con la durata di 152 minuti. Il regista de Il patto dei lupi decise di non ingaggiare grandi star del cinema ma di limitarsi a lavorare con artisti emergenti, affiancati da attori simbolo del cinema francese come Vincent Cassel.Dan Laustsen ha curato la fotografia. L'artista aveva già collaborato in un film di Guillermo del Toro nel 1997. La pellicola è costata circa 29 milioni di dollari ed a livello mondiale è riuscita ad incassarne quasi 71 milioni.Il film è stato distribuito nei cinema francesi nel gennaio del 2001 ed in Italia nel novembre del medesimo anno. Per via delle scene cruenti e molto violente la visione della pellicola è stata vietata ai minori di 14 anni.

, il film in onda su Iris oggi, venerdì 19 maggio 2017 alle ore 21.00. Una pellicola d'azione con il titolo nella versione originale in francese Le Pacte des loups. E'una pellicola cinematografica del 2001 diretta dal regista francese Christophe Gans. La trama è tratta dalla storia vera della Bestia del Gevaudan. Tra gli interpreti del film ci sono Samuel Le Bihan, Vincent Cassel, Emilie Dequenne, Monica Bellucci, Jérémie Rénier e Mark Dacascos. Ma vedimao nel dettaglio la trama del film.

Francia, 1764. Un orribile mostro si aggira per le campagne del Gevauden seminando morte e distruzione tra gli abitanti della zona. In poco più di tre anni la bestia riesce ad uccidere cento persone e nessuno è in grado di catturarla. Per cercare di risolvere la situazione re Luigi XV decide di chieder l'aiuto di Gregoire De Fronsac, un nobile e valoroso cavaliere accompagnato dal Mani. La loro missione è riuscire a catturare una volta e per tutte il terribile mostro. Ma De Fronsac accetta con riluttanza l'incarico perché convinto che la storia della bestia sia solo una leggenda. Inizia a compiere le prime indagini e così scopre che la bestia non dovrebbe pesare più di 230 Kg. Durante il suo soggiorno a Gevaudan, il cavaliere si innamora follemente di Marianne de Morangias ma poco dopo a De Fronsac ed al suo aiutante viene revocato l'incarico.

I due non riescono a risolvere il caso. Inoltre il cavaliere viene esiliato dalla regione della Gevaudan per via delle sue relazioni con Marianne e con Sylvia. Ma Marianne riesce a farli tornare e soprattutto a coinvolgerli nuovamente nelle ricerche della bestia. Così il cavaliere e Mani, aiutati da Marquis d'Apcher decidono di nascondere delle trappole nel bosco per tentare di catturare la bestia, che però si dimostra molto intelligente e le evita scappando verso il suo rifugio.

Mani la insegue e viene ucciso da Jean Chastel. Quando Gregoire scopre che il suo amico è stato ucciso dalla pallottola argentata di Jean Froncois, de Morangias decide di attaccare la sua tenuta e trova il nascondiglio della bestia. Poco dopo viene imprigionato per aver dato fuoco alla salma di Mani. In carcere gli fa visita Sylvia. La donna è una spia ed il suo scopo è eliminare Sardis. L'uomo avrebbe dato vita ad un'organizzazione che sfrutta la bestia per diffondere il volere di Dio.

© Riproduzione Riservata.