BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

L'onore e il rispetto 6/ I fan vogliono la sesta serie, ma Gabriel Garko ha detto addio a Fortebracci

L'onore e il rispetto 6: ci sarà la sesta serie della fiction con Gabriel Garko? Sembrerebbe di no, eppure qualcosa non torna nel finale della quinta stagione

Gabriel Garko è Tonio Fortebracci Gabriel Garko è Tonio Fortebracci

I fan della fiction L’onore e il rispetto continuano a sperare che presto o tardi arriverà una sesta serie con protagonista Gabriel Garko. Tuttavia dovrebbe far cambiare idea al loro beniamino, che qualche giorno fa, ospite di Messaggero Tv, ha usato parole piuttosto chiare sul fatto che non vestirà più i panni di Tonio Fortebracci. “Mi è entrato nella pelle e mi spiace anche abbandonarlo, ma forse è giusto così”, ha infatti detto confermando quindi le voci sul fatto che non ci sarà un nuovo sequel. A meno che la produzione non decida di fare a meno di lui. Cosa che avrebbe poco senso, visto che gran parte del pubblico guardare la fiction proprio per via di Garko. Certo è che, leggendo i commenti dei fan, se questa doveva essere l’ultimo capitolo, il finale si sarebbe potuto fare migliore e senza lasciare dubbi ai fan. A meno che questa “ambiguità” alla fine non fosse voluta.

L’ultima puntata de L’Onore e il rispetto - Ultimo capitolo ha lasciato di stucco molti fan della fiction con Gabriel Garko e una sesta serie non è da escludere. O forse è meglio dire che non lo era. Durante la puntata di Matrix Chiambretti in onda ieri, infatti, è stato mostrato un finale inedito (e alternativo) della serie, in cui si vede che il marsigliese giunge sull’isola in cui Tonio vive con i figli, Ricky e Giada, accompagnato dall’uomo che ha ucciso Daria e da altri sicari. Fortebracci dice alla nuova moglie di scappare e sente poi suonare il telefono di casa: è Maurice che lo sta per avvisare proprio dell’arrivo dei malintenzionati. Un finale quindi apertissimo, che avrebbe lasciato spazio a una sesta serie, ma non è da escludere che possa essere utilizzato proprio come incipit per una nuova stagione della fiction Ares. Del resto anche nel “lieto fine” andato in onda ieri qualcosa non tornava. Clicca qui per vedere il finale alternativo trasmesso a Matrix Chiambretti (dal minuto 19:00 circa).

La quinta e probabilmente ultima stagione de L'Onore e il rispetto si è conclusa positivamente anche per quanto riguarda gli ascolti (e non solo per l'attesissimo lieto fine). L'abbraccio di Tonio Fortebracci con i figli Antonia e Jonathan ha permesso alla serie di raggiungere il 15,6% di share pari a 3.541.000 appassionati. Certo, i dati delle fiction di Rai 1 sono lontanissimi ma Mediaset può comunque dirsi soddisfatta per quella che è stata la sua serie di maggiore successo degli ultimi mesi: la crescita rispetto all'ultimo episodio è infatti evidente, considerando che lo scorso 12 maggio le vicende del personaggio interpretato da Gabriel Garko si erano fermate al 14,6% di share e 3.286.000 spettatori. Per quanto riguarda invece il programma più visto del venerdì, la prima posizione è ancora di Migliori anni (come già accaduto la scorsa settimana) con il 18,1% di share e 3.829.000 persone davanti ai teleschermi di Rai 1.

L'ottava e ultima puntata de L'Onore e il rispetto 5 di ieri sera ha sancito il lieto fine nella vita di Tonio Fortebracci: dopo avere riabbracciato i figli Antonia e Johnatan, il padrino ha potuto porre le basi per una nuova felice esistenza nei Caraibi in compagnia dell'amico di sempre, dei due figli, della moglie Giada (non si sono viste le loro nozze, ma sembrano essere scontate) e di Maurice, il ragazzo di Antonia (scappato dalla Svizzera). Questo happy ending è arrivato dopo una puntata ricca di tensione nella quale Daria è morta, Rosalinda è stata incastrata (a anche uccisa?) mentre Tonio e i figli hanno rischiato in varie occasioni di non incontrarsi, per una ragione o per l'altra. Se la parte iniziale dell'episodio è stata lenta nella narrazione, il finale è stato fin troppo sbrigativo, tanto che è stato d'avvero inevitabile chiedersi: 'Ma come, è tutto qui? Già finito? Una serie così appassionante meritava di concludersi in modo così deludente? Solo un seguito o un, ben più probabile spin-off, potrebbero giustificare un simile epilogo... (Agg. di Dorigo Annalisa)

L'Onore e il Rispetto 5 ha concluso ieri la sua programmazione: cinque stagioni, morti e intrighi a non finire e tragedie che hanno duramente colpito la vita del protagonista Tonio Fortebracci. Tutto per lui sembra risolto, grazie al matrimonio con Giada e al ritrovamento dei figli Jonathan e Antonia, oltre che del caro amico Richy che si è occupato di loro negli ultimi anni. Il lieto fine ha soddisfatto i fan, preoccupati che qualcosa di tragico potesse accadere alla famiglia protagonista della serie. A confermarlo, arrivano i commenti da loro pubblicati nelle pagine Facebook dedicate al programma di Canale 5: 'Bella la finale, ritrovare la famiglia è la cosa più bella al mondo' , ' Bellissimo finale, avevo sperato che non ci fossero altri problemi'. Eppure, anche a detta degli spettatori sono troppe le cose ancora in sospeso, tanto che in molti ritengono che sarà questo il punto di inizio di una nuova serie, magari dal titolo diverso ma dagli stessi personaggi: 'Bel finale...ma strano, troppe cose in sospeso... Non mi sembra da ultimo capitolo! Secondo me ci sarà un proseguo...' , 'Tonio ha raggiunto il lieto fine, ora se la vedranno gli altri...' (Agg. di Dorigo Annalisa)

“Questa è la mia famiglia e sono tutti vivi!”. Queste le ultime parole di Tonio Fortebracci nel finale dell’ultima puntata de L’onore e il rispetto 5 - Ultimo capitolo. A quanto pare non ci sarà una sesta serie della fiction con Gabriel Garko, eppure non si può dire che non manchino elementi della trama da portare avanti dopo quanto visto in questa quinta stagione. D’accordo che non abbiamo visto morire Rosalinda Scianna, ma sembra scontata la sua dipartita: con don Salvo non si scherza e dato che ha confessato di aver ucciso Egidio non potrà farla franca. Tuttavia Daria non è stata ancora vendicata. Abbiamo visto che sua padre ha detto che Rocchi si è tradito e per questo ha deciso di telefonare a Maino. Ma quale sarà stato il passo falso di Silvio? Non lo sappiamo e senza una sesta serie difficilmente lo scopriremo. È poi vero che Tonio ha riabbracciato Antonia, Jonathan e l’amico Ricky, ma ci sono degli uomini sulle sue tracce e abbiamo visto che sono in combutta con il padre di Maurice.

Il ragazzo, tra l’altro, ha detto al genitore che si farà vivo con lui. Dunque potrebbe anche commettere un’imprudenza e far scoprire dove si trova. E naturalmente finirebbero con l’essere scoperti anche Fortebracci, Giada e tutti gli altri. Insomma, quello della quinta serie non è stato certo un finale aperto come nel passato de L’onore e il rispetto, ma non sembra essere nemmeno un finale “definitivo”, nonostante l’happy ending. 

© Riproduzione Riservata.