BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ARLINGTON ROAD - L'INGANNO/ Su Iris il film con Jeff Bridges. Trailer e diretta streaming (18 giugno 2017)

Arlington road - L'inganno, il film in onda su Iris oggi, domenica 18 giugno 2017. Nel cast: Jeff Bridges e Tim Robbins, alla regia Mark Pellington. La trama del film nel dettaglio.

Arlington road - L'inganno Arlington road - L'inganno

Su Iris va in onda il film del 1999 Arlington Road - L'inganno, pellicola del 1999 diretta da Mark Pellington. Questo è ispirato a un fatto realmente accaduto e cioè a quel terribile attentato che sconvolse Oklahoma City e tutti gli Stati Uniti anche per chi erano i colpevoli di questa sommossa. Nel cast troviamo due attori straordinari come Jeff Bridges e Tim Robbins ma anche Joan Cusack, Hope Davis, Robert Gosset e Stanley Anderson. Il film piace a un pubblico vario perché parla di argomenti interessanti e mette anche una buona dose di adrenalina e azione. Staremo a vedere quale sarà la reazione del pubblico che durante la messa in onda dei film si mette a commentare sempre tramite i social network. Arlington Road - l'inganno si potrà seguire oltre che su Iris anche in diretta streaming andando a guardare sul sito di Mediaset, cliccando qui. Il trailer del film potete invece vederlo cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Arlington road - L'inganno è il film che andrà in onda su Iris oggi, domenica 18 giugno 2017. Le musiche sono di Angelo Badalamenti mentre la sceneggiatura prende spunto da un fatto realmente accaduto, l'attentato di Oklahoma City del 1995 in cui rimasero uccise 168 persone. Le riprese si sono svolte tra Houston, in Texas, e Washington DC. Il nome del personaggio interpretato da Jeff Bridges, Michael Faraday, è anche il nome di un chimico che per primo fece degli esperimenti sull'elettromagnetismo. Lo si conosce soprattutto per la gabbia detta appunto di Faraday, all'interno della quale si è protetti dagli impulsi elettromagnetici. Per il film era stato girato anche un finale alternativo, in cui Grant presagiva il destino del padre. Alla fine quel finale fu tenuto nel montaggio insieme a quello attuale. Questo è il secondo film in cui Jeff Bridges interpreta un attentatore dinamitardo. Il primo è Blown Away - Follia esplosiva (1994). Alcuni errori presenti nel film. L'azione è ambientata nello stato del Virginia; ma le targhe delle macchine che vengono mostrate nel film non sono conformi a quelle correntemente usate in Virginia. Dopo l'esplosione si vede passare una Ford Taurus lungo la strada; la stessa macchina che guidava Faraday prima dell'attentato. Le macchie di sangue che ci sono sui vestiti di Brady, il figlio dei Lang che Michael soccorre, cambiano di posizione tra un'inquadratura e l'altra. Mentre insegue il furgone delle consegne, Faraday attraversa lo stesso ponte per due volte. Un attimo prima che la sveglia suoni alle 6 in punto l'orologio segna le 5:55 e non le 5:59, come sarebbe giusto. Il quantitativo di esplosivo che è stato caricato sulla macchina di Michael era tale che lui avrebbe dovuto subito accorgersi che la sua macchina ora pesava molto più di prima.

, il film in onda su Iris oggi, domenica 18 giugno 2017 alle ore 21.00. Una pellicola dal genere thriler sottotitolata in italiano L'inganno e viene trasmessa nell'ambito del ciclo Summer Fear, ha una durata di 117 minuti ed è stata girata nel 1999. La regia è di Mark Pellington mentre il cast è formato da Jeff Bridges, che interpreta il doppio ruolo di Michael Faraday e Michael Jones, Tim Robbins è Oliver Lang ma anche il suo alter ego Bill Fenimore e Joan Cusack è Cheryl Lang. La sceneggiatura di questo film prende il via da un episodio realmente accaduto che scosse tragicamente l'america, soprattutto perché i due attentatori di Oklahoma City erano dei WASP. Questo termine viene usato dagli americani per indicare coloro che non appartengono ad una minoranza etnica ma sono diretti discendenti dei primi colonizzatori. Il termine sta per White Anglo-Saxon Protestant. Lo script era stato realizzato da Ehren Kruger, autrice che venne scoperta quando vinse la Nicholl Fellowship Screenwriting competition indetta dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences. La Kruger fu la sesta autrice il cui lavoro fu effettivamente tradotto in un film tra coloro che in passato avevano vinto il concorso. Ma ecco in breve la trama del film nel dettaglio.

Michael Faraday è un professore di storia presso l'Università George Washington. Dopo essere rimasto vedovo ha allevato da solo suo figlio Grant con il quale vive. Un giorno l'uomo aiuta un bambino che si è ferito la mano e scopre che è il figlio dei suoi vicini con i quali stringe subito amicizia. Oliver e Cheryl però iniziano a rivelare dei lati oscuri che mettono Michael sul chi vive, anche se non riesce a raccogliere alcuna prova concreta circa il fatto che potrebbero celare qualcosa di poco chiaro. Lentamente riesce a mettere insieme diversi indizi, senza rendersi conto che la coppia lo sta manipolando e che ha intenzione di usarlo come vittima sacrificale per l'attacco terroristico che stanno progettando.

© Riproduzione Riservata.