BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

STEFANO BETTARINI / L’ex marito di Simona Ventura dice no al Grande Fratello Vip per il figlio Niccolò

Stefano Bettarini, l'ex calciatore ferma la presenza del figlio Niccolò nella casa del Grande Fratello Vip per la prossima edizione del reality show di canale 5.

Stefano BettariniStefano Bettarini

È stato uno dei grandi protagonisti della prima edizione italiana del Grande Fratello Vip. L’ex calciatore è riuscito ad arrivare in finale mostrandosi al pubblico per quello che è. Nel bene e nel male è riuscito a vivere un’esperienza forte che, però, almeno per il momento, non vuole far vivere al figlio Niccolò che in molti vorrebbero come concorrente della nuova edizione del reality show. “Per Niccolò è ancora troppo presto. Ha 18 anni e mi piacerebbe che ci andasse non da figlio di ma per qualcosa che è riuscito a costruire da solo”, ha raccontato l’ex marito di Simona Ventura ai microfoni del settimanale Vero. Niccolò Bettarini, dunque, non sarà al Grande Fratello Vip. Una scelta condivisa anche da Simona Ventura con cui l’ex calciatore è finalmente riuscito ad instaurare un rapporto sereno: “Simona è la madre dei miei figli. Trovo giusto che i rapporti siano civili e ci sia collaborazione per essere dei buoni genitori. Non è semplice, devi imparare sul campo e non sempre riesce bene. Ma siamo uniti. Ci vuole complicità. Altrimenti i figli entrano nelle crepe come coltelli e se ne approfittano. E noi siamo sempre d’accordo su tutte le scelte che riguardano Niccolò e Giacomo”.

Parlando della sua vita privata, invece, nonostante in molti continuino a parlare di un flirt con Elenoire Casalegno con la quale c’è solo una splendida amicizia, Bettarini continua a dichiararsi single: “Andiamoci piano! L'amore per una persona è un conto: ricostruire una famiglia e fare dei figli è un altro. In questo secondo caso "ho già dato". Però, mai dire mai”, afferma l’ex calciatore che sarebbe pronto ad avere una nuova compagna ma non a rimettere su famiglia.

© Riproduzione Riservata.