BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

CORRADO GUZZANTI / Il ricordo di Matrioska con Antonio Ricci (Techetechetè)

Il comico ed attore Corrado Guzzanti è uno dei personaggi famosi a cui è dedicata la puntata di questa sera di Techetechetè in onda sulle frequenze di Rai 1.

Corrado Guzzanti, Techetechetè in onda su Rai 1Corrado Guzzanti, Techetechetè in onda su Rai 1

Si parlerà di Corrado Guzzanti questa sera nel nuovo appuntamento con Techetechetè. L'attore e comico ha una lunga gavetta alle spalle e un esordio come disegnatore di fumetti. Nel suo bagaglio di esperienze c'è però anche una collaborazione con Antonio Ricci che in un'intervista a Il Fatto Quotidiano ricorda con queste parole: "In Matrioska, un programma che ci fece conoscere il Berlusconi censorio. Era tutto pronto per la messa in onda e mostrammo un numero zero. C’era un nudo integrale di Moana Pozzi e Berlusconi non ci pensò un momento: “Ma siete scemi? Siete impazziti?”. Matrioska venne sostituito da L’araba Fenice. Lì feci le mie primissime comparsate".

Nel nuovo appuntamento di Techetechetè si parlerà di Corrado Guzzanti, attore e comico italiano la cui ultima apparizione in tv, dopo una lunga pausa, è stata a Cavalli di Battaglia, alcuni mesi fa, con Gigi Proietti. In una recente intervista a Il Fatto Quotidiano, Guzzanti ha svelato che quello di fare l'attore non è stato sempre il suo sogno: “A 15 anni volevo fare il disegnatore di fumetti, ero presuntuosissimo e mandavo tavole alle riviste specializzate. Non solo non le acquistavano, ma non rispondevano neanche. - confessa Guzzanti, che poi svela com'è nata la passione per la comicità - Allora spedivo lettere patetiche e feroci accusando gli editori di miopia e incapacità ‘Questa è modernità signori miei, non avete capito un cazzo’. Poi la passione per il disegno si consumò ai tempi del liceo e con un mio carissimo amico iniziai a scrivere cose che avevano una pretesa di serietà. Passò poco tempo, le rilessi e mi sembrarono orribili. Così cominciai a trasformarle in parodia. I miei primi personaggi sono nati da lì”.

Nuova puntata in arrivo questa sera della trasmissione amarcord Techetechetè nel corso della quale verranno riproposte alcune storiche performance sui canali Rai di alcuni volti noti del mondo dello spettacolo. Tra i protagonisti di questo appuntamento c’è anche il noto attore e comico italiano Corrado Guzzanti. Sarà anche l’occasione per rivedere l’artista la cui ultima apparizione è avvenuta nello scorso mese di gennaio in una puntata dello show del sabato sera Cavalli di battaglia condotto da Gigi Proietti. In attesa di scoprire quali saranno gli sketch di Guzzanti che verranno riproposti, riavvolgiamo il nastro della sua carriera professionale.

Corrado Guzzanti è nato a Roma nel maggio del 1965. Suo padre è un noto giornalista e politico di nome Paolo, le sorelle Sabina e Caterina sono a loro volta comiche ed attrici. Dopo aver frequentato il liceo scientifico e la facoltà di Filosofia ha iniziato a collaborare alla redazione dei testi di alcuni programmi televisivi tra cui l’Araba fenice di Antonio Ricci e la Tv delle ragazze.

Nel 1989 è arrivato l’esordio come attore teatrale in uno spettacolo prodotto dalla sorella e nello stesso anno arriva anche la prima esperienza in televisione nel programma di Serena Dandini Scusate l’interruzione. Tra i programmi che lo hanno visto protagonista hanno ottenuto una certa visibilità Avanzi, Mai dire Gol, Pippo Chennedy Show e l’Ottavo nano mentre tra i film in cui ha recitato vanno ricordati Fascisti su Marte e Ogni maledetto Natale.

© Riproduzione Riservata.