BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LA PAPESSA/ Su Canale 5 il film con Johanna Wokalek e David Wenham: tutte le curiosità (oggi, 16 luglio 2017)

La papessa, il film in onda su Canale 5 oggi, domenica 16 luglio 2017. Nel cast: Johanna Wokalek, David Wenham, alla regia Sonke Wortmann. La trama del film nel dettaglio.

La papessa La papessa

LA PAPESSA, IL FILM IN ONDA SU CANALE 5 OGGI, 16 LUGLIO 2017: IL FILM TRATTO DA UN ROMANZO DI DONNA WOLFOLK

La papessa, è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, domenica 16 luglio 2017. Una pellicola di produzione internazionale del 2009 che ha visto in prima fila anche l’Italia per una pellicola diretta dal regista Sonke Wortmann con il soggetto tratto dall'omonimo romanzo scritto da Donna Woolfolk Crosse mentre per l’adattamento della sceneggiatura hanno collaborato lo stesso regista e Henrich Hadding. Distribuito nel mercato italiano dalla casa cinematografica della Medusa Film, la pellicola ha visto la fotografia curata da Tom Fahrmann, il montaggio eseguito da Hans Fuck, le musiche della colonna sonora composte da Marcel Barsotti mentre i costumi utilizzati sul set sono stati disegnati da Esther Walz. Questa pellicola non ha ottenuto uno straordinario responso ai botteghini in quanto ha incassato complessivamente circa 27 milioni di dollari a fronte di un budget speso per la sua realizzazione di circa 21 milioni. La principale protagonista è l’attrice tedesca Johanna Wokalek nata nel marzo del 1975 a Friburgo in Brisgovia. Un’attrice ha esordito sul grande schermo nell'anno 1996 recitando nell'ambito della pellicola Alma diretta dal regista Paulus Manker per poi essere scritturata nel 1998 nel film Der Landen. Tra i principali film che hanno caratterizzato la sua carriera ricordiamo North Face - Una storia vera diretto dal regista Philip Stolz, La banda Baader Meinhof del cineasta Uli Edel e Tatort uscito nelle sale cinematografiche nell'anno 2008

LE LOCATION DEL SET

Le riprese del film dal titolo La Papessa, una pellicola che ha incassato una cifra stimata di oltre 27 mila dollari a fronte a un budget di circa 22 milioni, è stato girato in Germania, precisamente in Sassonia, dove per qualche tempo il set delle riprese è stato Burg Querfurt. Tra le location più gettonate vi è il Monastero di Pforta e la Chiesa di San Ciriaco a Gernrode, mentre le scene che vedono i protagonisti a Roma sono state girate in Marocco, precisamente a Ouarzazate, una cittadina nella valle del Dadès che ha visto la sua massima espansione negli anni '20. Ricordiamo che per questa pellicola, al Deutscher Filmpreis, noto premio cinematografico tedesco, Jördis Triebel ha ricevuto una candidatura come miglior attrice non protagonista, Bernd Lepel una candidatura per la miglior scenografia, Esther Walz una candidatura come miglior costumi e Roland Winke, Stefan Busch e Michael Kranz come miglior sonoro. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

CUORISITA'

“Le donne non possiedono l'abilità naturale di trarre conclusioni logiche. Le sezioni cerebrali femminili utili sono di dimensione tanto ridotta che le donne sono incapaci di comprendere idee o concetti elevati", questa una delle citazioni più celebri de La Papessa, in onda nella giornata di oggi sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset, in prime time. In Italia il film è arrivato nelle sale il 4 giugno 2010 e, dopo circa sette anni dalla prima distribuzione ufficiale, torna stasera su Canale 5. In Germania invece, la pellicola è stata proiettata per la prima volta il 22 ottobre del 2009. Le riprese del film, si sono svolte tra l'1 agosto e l'1 novembre 2008 tra la Germania e il Marocco. Johanna Wokalek ha sostituito la collega Franka Potente, inizialmente presa in considerazione per il ruolo principale ne La Papessa. Sono parecchie le differenze tra la pellicola e il romanzo. Nel libro per esempio, Giovanna succede al soglio papale a Leone IV, nel film invece, l’elezione viene anticipata subito dopo Sergio. Nel libro Papa Sergio muore di Gotta e non avvelenato come narra la pellicola. In ultimo, Giovanna è nata in Inghilterra e non in Germania come si racconta nel film in onda stasera. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

IL CAST 

Una pellicola di genere storica con il titolo originale Die Papstin. Una produzione internazionale del 2009 che ha visto in prima fila anche l’Italia per una pellicola diretta dal regista Sonke Wortmann, con il soggetto tratto dall’omonimo romanzo scritto da Donna Woolfolk Crosse. Nel cast sono presenti Johanna Wokalek, David Wenham, John Goodman e Anatole Taubman. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

LA TRAMA DEL FILM DIRETTO DA WORTMANN 

Il film è ambientato nell'814 d.c. e narra la storia di una donna di nome Johanna (Johanna Wokalek) che vive la sua vita con poco entusiasmo e che sin da piccola appare opporsi al suo destino già segnato, sposarsi e avere dei figli. Johanna proviene da una famiglia molto rigida con regole severe e profonda legata alla Chiesa Cattolica, ciò nonostante decide di seguire quelle che sono le proprie aspirazioni e così inizia a frequentare la scuola cattedrale di Dorstadt.

Proprio in queste circostanze che Johanna si imbatte in un bellissimo ed affascinante nobile che è alla corte del vescovo. Si tratta di Gerold (David Wenham), con cui Johanna dapprima instaura un forte legame di amicizia, ma poi sentendosi molto attratta da lui finisce per innamorarsene. Tuttavia a causa della guerra di secessione Gerold è costretto a partire per il fronte, Johanna è profondamente turbata da questo improvviso allontanamento dell’uomo che ama così decide di pensare un po’ al suo futuro.

È consapevole però che il fatto di essere donna le impedisce di seguire la vita che realmente desidera, è a questo punto che medita di travestirsi da uomo, divenendo Frate Giovanni Anglicus ed entrando all’interno dell’abbazia di Fulda come monaco benedettino. Da questo momento in poi inizia la sua nuova vita che porterà Johanna a vestire importanti cariche ecclesiastiche fino al soglio pontificio. Nel frattempo però la Papessa scopre di aspettare un figlio da Gerold, per lei una notizia scioccante e la preoccupazione di non farsi scoprire. Insieme a Gerold decidono allora di scappare, ma quando alcune persone offendono la Papessa e Gerold li sfida a duello, inizia il vero declino di Johanna.

Gerold muore in combattimento, mentre la Papessa a causa di un aborto spontaneo muore per emorragia. Nel frattempo Anastasio che da sempre era stato contrario alla Papessa, scrive una cronologia di tutti i Papi omettendo Johanna per evitare che la Chiesa ricordasse un simile imbarazzante episodio. A narrare l’intera pellicola sarà un anziano vescovo che in realtà è una donna di nome Arnalda, amica di Johanna che aveva deciso di seguire le sue orme.

© Riproduzione Riservata.