BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

ROMINA POWER/ Al Bano sbotta: "Troppe falsità su di noi, ma oggi è risorto il sole!"

Romina Power si confessa ripercorrendo vita e carriera: "A 16 anni avevo provato tutto". Poi sulla figlia Ylenia e il divorzio da Al Bano: "Questi i dolori più grandi della mia vita"

Romina Power e Albano Carrisi (Foto: da Wikipedia)Romina Power e Albano Carrisi (Foto: da Wikipedia)

AL BANO CARRISI SBOTTA: "TANTE FALSITA' SUL RAPPORTO CON ROMINA, MA OGGI È RISORTO IL SOLE"

Così come la sua ex compagna, anche Al Bano Carrisi in una recente intervista a il Messaggero ha fatto importanti dichiarazioni, togliendosi dalle scarpe alcuni sassolini. In particolare ha voluto chiarire la questione appartenente ad alcuni anni fa, quando la stampa scriveva male di lui e del suo rapporto con Romina, tenuta da lui "segregata": “Scrissero tante idiozie, i giornali. E i due simpatici figli di una buona donna, Roberto D’Agostino e Renzo Arbore, calcarono la mano anche anni dopo ne Il peggio di Novella2000 (libro edito da Rizzoli nel 1986 ndr). Gli feci causa. Non la vinsi, ma la intentai” sbotta Carrisi. “Adesso è risorto il sole" confessa ancora AlBano, parlando di come Romina Power non abbia dato peso a queste dicerie: "Credo anche abbia capito che non ero quello che dipingevano all’esterno, cioè una persona che non rispetta la libertà altrui. Una menzogna. Lei mi lasciò e io con sofferenza lo accettai”. (Agg. Anna Montesano)

L’ATTACCO AI MEDIA DI ROMINA: "FANNO COSE ORRIBILI PRENDONO SPEZZONI DI MIE INTERVISTE E LE TRAVISANO"

Nonostante non sia più legata ad Al Bano Carrisi da 18 anni, Romina Power si ritrova spesso sul palco con l'ex marito, con il quale infatti continua a cantare insieme. I media però tendono però ad avere un'attenzione morbosa nei loro confronti, anche se hanno voltato pagina dopo il dolore provato per il divorzio e condividono, appunto, solo il palco. Diverse sono state le occasioni per cantare insieme al "leone" di Cellino San Marco, infatti quest'estate ripercorreranno la loro vita e i loro successi musicali con una breve tournée italiana, ma ciò ha portato al proliferare del gossip e quindi alla diffusione di diverse indiscrezioni sul loro legame. L'attrice e cantante nell'intervista rilasciata al Corriere della Sera non ha allora risparmiato critiche ai media: «Fanno cose orribili. Prendono spezzoni di mie interviste e le inseriscono in contesti fuorvianti. Non mi preoccupo per me, una buddista non ha di questi problemi, ma tutto ciò ha fatto soffrire enormemente i miei quattro figli», ha spiegato Romina Power.

ROMINA POWER, DALL'INFANZIA A YLENIA E AL BANO

Romina Power ha ripercorso la sua vita e la sua carriera in una lunga intervista: dal dolore per la scomparsa di sua figlia Ylenia alla separazione da Al Bano Carrisi. Ha parlato anche della sua infanzia movimentata: «Prima dei sedici anni avevo fatto di tutto. Ora si capisce meglio perché quando ho incontrato Al Bano Carrisi, avevo solo il desiderio di sposarmi, di calmarmi, di fare figli?». L'attrice e cantante ha poi parlato del dolore più grande della sua vita, la scomparsa di sua figlia, cogliendo l'occasione per una tiratina di orecchie ai giornalisti: «Continuano a rivangare quell’episodio per me dolorosissimo, ma nessuno indaga sul fatto che ogni anno a New Orleans spariscono centinaia di ragazze. Perché non fate luce su questo invece di speculare sul dolore?». L'altra grande sofferenza della sua vita è stata il divorzio: «L'ho vissuto malissimo, come una sconfitta. Perché credevo molto nel matrimonio. Però i miei figli mi sono stati molto vicini», ha spiegato nell'intervista rilasciata al Corriere della Sera.

NO A SERGIO LEONE: "DOVEVO SPOGLIARMI"

Dal depuratore ad Al Bano Carrisi: parla a ruota libera Romina Power, partendo dalla decisione di farsi suora. Aveva nove anni quando ebbe quello che definisce «una sorta di raptus mistico per il cristianesimo». Vedeva tranquillità nelle suore, una pace che non ha mai smesso di cercare. Ora ci prova con la meditazione e vivendo alcuni mesi nel deserto degli Stati Uniti, vicino a Los Angeles. Alla fine Romina Power non prese i voti e a tredici anni girò il suo primo film. Provò a tornare in collegio, ma la scuola non l'ammise dopo la fine delle riprese: «Furono inflessibili. Presi allora a fare un film dopo l’altro, sentivo che il mio destino era segnato». Romina Power non si è mai pentita della scelta di recitare, né del no che anni dopo rifilò a Sergio Leone, che la voleva in C'era una volta in America: «Dovevo spogliarmi: ero sposata, avevo due figli piccoli. Rifiutai. Peccato che poi quella scena sia stata tagliata».

I CONCERTI CON AL BANO E IL GOSSIP

Romina Power poteva andare a Hollywood, ma si dice felice di non averlo fatto. «Non avrei retto molto», ha ammesso l'attrice e cantante. No, non è una questione da volpe e uva, perché ricordava le difficoltà di suo padre. «È un tritacarne. Mia madre impedì che a tredici anni mi facessero un contratto lungo perché ricordava la vita terribile che faceva papà, Tyrone Power, incatenato a una casa di produzione, con mille lacci e clausole burocratiche». Dal passato al futuro: quando smetterà di cantare? «Quando smetterà anche Al Bano», risponde Romina Power, che è tornata in tournée con l'ex marito. L'idea è stata di un impresario russo, del resto Al Bano era convinto che avrebbe rifiutato la proposta. Lei ha deciso di sorprenderlo, quindi ha accettato. Del resto la carriera di cantante è redditizia, quindi può coltivare le sue passioni, come la scrittura e la pittura. Fermata sul presente e sul suo stato sentimentale: non è fidanzata. «Stavolta ho gabbato io i giornalisti: mi sono fatta fotografare con un amico statunitense, poi, per scherzo, ho messo lo scatto su Instagram scrivendo sotto: "Non ci nascondiamo più" e ho aggiunto un piccolo cuore. Ci sono cascati tutti, ma lo sa perché? Oggi si fa fatica a immaginare che una donna non più giovanissima, quasi nonna, possa stare bene da sola. Ma io sono appagata così».

© Riproduzione Riservata.