BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

ED SHEERAN/ Video, un cameo in Game of Thrones per il cantante britannico

Ed Sheeran canta "Hands of Gold" nella prima, attesissima puntata della settima stagione di Game of Thrones. Di seguito il video dell'esibizione oltre al testo e alla traduzione.

Ed Sheeran in Game of Thrones (Instagram)Ed Sheeran in Game of Thrones (Instagram)

DEBUTTO DA ATTORE PER ED SHEERAN

Ed Sheeran è un Lannister nella prima, attesissima puntata della settima stagione di Game of Thrones. L'episodio, andato in onda ieri su Sky Atlantic in contemporanea con gli USA, ha raccolto il favore di un'ampissima fascia di pubblico, tra cui anche buona parte della fanbase italiana del cantautore di Halifax. Nella scena in questione lo vediamo accanto alla giovane Arya Stark (Maisie Williams), con la quale compare anche in uno scatto postato su Instagram. È sullo stesso profilo che Ed ha annunciato la sua comparsata, oltre a immortalare il momento della sua apparizione e a condividerlo coi fan. Come già specificato, si tratta di un cameo in cui Ed Sheeran si esibisce in Hands of Gold, la canzone scritta da Geoge R.R. Martin in persona e riportata in Tempesta di spade, il terzo capitolo della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco. Di seguito il video della canzone.

TESTO E TRADUZIONE DI HANDS OF GOLD

"He rode through the streets of the city / Down from his hill on high / O’er the wynds and the steps and the cobbles / He rode to a woman’s sigh / For she was his secret treasure / She was his shame and his bliss / And a chain and a keep are nothing / Compared to a woman's kiss / For hands of gold are always cold / But a woman’s hands are warm". "Cavalcò lungo le strade della città / Giù dalla collina in alto / Sopra i venti e le scale e i ciottoli / Cavalcò sino al sospiro di una donna / Era il suo tesoro segreto / Era la sua vergogna e la sua felicità / E una catena e una promessa non sono nulla / In confronto al bacio di una donna / Perché le mani dell'oro sono sempre fredde / Ma quelle di una donna sono calde".

© Riproduzione Riservata.