BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Vivi o preferibilmente morti/ Curiosità sul film con Giuliano Gemma su Rai Movie (oggi, 17 luglio 2017)

Vivi o preferibilmente morti, il film in onda su Rai Movie oggi, lunedì 17 luglio 2017. Nel cast: Giuliano Gemma e Nino Benvenuti, alla regia Duccio Tessari. Il dettaglio della trama.

Vivi o preferibilmente mortiVivi o preferibilmente morti

VIVI O PREFERIBILMENTE MORTI, IL FILM IN ONDA SU RAI MOVIE OGGI, 17 LUGLIO 2017: CURIOSITÀ -

Vivi o preferibilmente morti, è il film che verrà trasmesso su Rai Movie oggi, lunedì 17 luglio 2017. Una pellicola di genere western che è stata affidata alla regia di Duccio Tessari con il soggetto che è stato scritto da Ennio Flaiano che ha curato anche la sceneggiatura in collaborazione con Giorgio Salvioni e lo stesso regista. Ennio Flaiano è stato anche il produttore mentre le case di produzione che hanno preso parte al progetto sono Hesperia Films e Ultra Film mentre la distribuzione in Italia è stata gestita dalle aziende Interfilm e Creazioni Home Video. La direzione della fotografia è stata affidata a Cesare Allione ed Emanul Rojas mentre le musiche della colonna sonora sono state composte da Gianni Ferrio. La pellicola è stata prodotta tra Italia e Spagna nel 1969 e la durata è di circa 103 minuti. Il film alla sua uscita in Italia ha avuto un ottima accoglienza sia al box office che dalla critica cinematografica, successo figlio della grande interpretazione di Giuliano Gemma e Nino Benvenuti. Location tutte italiane con buona parte della scene girate a Roma in generale, e nello specifico negli Studios di Cinecittà, luogo dove è stato ricostruito di sana pianta il villaggio americano che fa da sfondo alle scene all'aperto della pellicola.

VIVI O PREFERIBILMENTE MORTI, IL FILM IN ONDA SU RAI MOVIE OGGI, 17 LUGLIO 2017: IL CAST -

Una pellicola di genere western che è stata diretta da un maestro del genere, quel Duccio Tessari che ha fatto la storia del western. Il film è stato prodotto nel lontano 1969, in uno dei periodi d'oro della cinematografia italiana ed è nato grazie ad una collaborazione Italo-Spagnola. Ottimo per l’epoca il cast di attori, tra di essi spicca quel Giuliano Gemma diventato un’icona dei film western, Gemma viene affiancato da Nino Benvenuti e dalla bella e brava attrice Sydne Rome. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

LA TRAMA DEL FILM CON GIULIANO GEMMA E NINO BENVENUTI 

Il film si basa sulla vita di Ted e Monty Mulligan, due fratelli che alla morte del nonno potrebbero ereditare una grossa fortuna, ma solo se riescono a vivere insieme per un semestre, condizione messa dal nonno nel testamento. I due hanno però dei caratteri totalmente diversi e perciò la convivenza risulta abbastanza difficile e complicata. I fratelli hanno in comune il fatto di essere due squattrinati sempre in cerca di un modo di fare soldi, e in attesa di ereditare la fortuna del nonno cercano di recuperare qualche soldo con alcune attività criminose. In una di questa,Ted e Monty, cercano di rapire la figlia di un banchiere, ma dopo aver chiesto il riscatto sono costretti a liberarla senza guadagnare il becco di un quattrino, stante la volontà del padre di liberarsi della figlia. Dopo il primo fallimento provano a rubare un carico d’oro senza sapere che la diligenza che vogliono attaccare è l’obiettivo di un’altra banda, nello scontro che ne consegue uno dei due fratelli, Ted, viene ferito e cade nelle acque di un fiume, mentre il fratello Monty riesce a salvare il carico e arriva in paese, acclamato dalla popolazione che gli dona come premio una ragazza da sposare. Per fortuna sua interviene Ted che salva il fratello dal matrimonio, e facendolo cerca di recuperare l’eredita convivendo con il fratello per quei sei mesi richiesti dal nonno.

© Riproduzione Riservata.