BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

FRANCESCO RENGA/ Sul palco di piazza del Popolo con ‘Nuova luce’ (Wind Summer Festival 2017)

Francesco Renga è tra i protagonisti che prendono parte all’ultima serata con la grande musica dei Wind Summer Festival. L’evento è in onda nella prima serata di Canale 5.

Francesco Renga al Wind Summer Festival 2017Francesco Renga al Wind Summer Festival 2017

STASERA IL CANTANTE INTERPRETA IL BRANO ‘NUOVA LUCE”

L’ex leader dei Timoria, Francesco Renga, questa sera salirà sul palco di Piazza del Popolo per la serata conclusiva dei Wind Summer Festival, presentata su Canale 5 da Alessia Marcuzzi. In realtà si tratto di un appuntamento registrato lo scorso 24 giugno e nel quale Renga è apparso in grandissima forma proponendo al pubblico presente il suo ultimo successo Nuova luce. Nel corso di una recente intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, Renga ha parlato di questo brano e del riscontro che sta ottenendo evidenziando: “E’ stato un esperimento, un brano pensato per una generazione molto più giovane della mia, la cui sensibilità aveva bisogno di un linguaggio differente. Cimentarmi con quella canzone è stato l'unico modo per parlare a una generazione come la loro, con la tranquillità e la sicurezza di avere un pubblico che mi avrebbe seguito e che mi avrebbe capito”.

FRANCESCO RENGA: UN TOUR ESTIVO TUTTO DA VIVERE (WIND SUMMER FESTIVAL 2017)

Francesco Renga in queste settimane è protagonista in giro per l’Italia con un tour estivo che lui stesso ha definito magico non solo per la bontà dello spettacolo ma anche e soprattutto per la grande partecipazione da parte del pubblico. Nella medesima intervista Renga ha voluto parlare in maniera approfondita del tour spiegando alcune chicche: “Oltre al nuovo album e ai miei successi ci sono anche i tre inediti del disco, ovvero Nuova luce, brano pieno di emozioni, Così diversa, che ho fatto insieme a Elodie perché volevo una voce interessante, fresca e giovane come la sua e dal duetto è uscito fuori un pezzo molto giusto, e poi Non passa mai, di sapore più acustico. E' un tour figlio di quello nel palazzetti, pensato per le location che andrò a toccare, come il Teatro Greco di Taormina, dove riuscirò a portarmi dietro anche schermi da 12 metri che in altri posti non troverebbero spazio, e ho anche rinfrescato la scaletta, che d'estate è per un pubblico che ha aspettative e necessità diverse”.

© Riproduzione Riservata.