BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ale e Franz/ Il ritorno in tv durante un'estate dedicata al teatro (Sogno e son desto 3)

Ale e Franz sono tra gli ospiti del programma di Rai Uno Sogno o son desto 3, condotto da Massimo Ranieri. I due comici stanno vivendo un'estate da grandi protagonisti in teatro.

Ale e Franz, Sogno o son desto 3 Ale e Franz, Sogno o son desto 3

UN ESTATE IN TEATRO

L'estate 2017 continua all'insegna dei grandi impegni per Ale e Franz, dopo un luglio che li ha visto fra i grandi presenti dello spettacolo italiano. Li abbiamo visti infatti al Teatro Toniolo di Venezia al fianco di Debora Caprioglio appena lo scorso mese ed a fine agosto li vedremo invece al Giuditta Pasta, l'evento del teatro di Saronno che porterà in scena un misto fra prosa, operetta, musica e sketch comici. Questa sera, sabato 12 agosto 2017, rivedremo Ale e Franz su Rai 1 grazie alla replica di Sogno o Son Desto 3, il programma di Massimo Ranieri, mentre al Giuditta Pasta li ritroveremo sul palco al fianco di nomi importanti della comicità italiana, da Gioele Dix a Claudio Batta, fino a Giacobazzi e Anna Maria Barbera, oltre che a Gene Gnocchi e Rita Pelusio. L'estate cederà poi il posto ad un autunno ricco di appuntamenti che riporteranno di nuovo in teatro Ale e Franz, grazie a Tanti lati latitanti di Alberto Ferrari. Il duo comico interverrà infatti con il suo spettacolo il prossimo 8 dicembre al teatro Lyrick Assisi per la stagione 2017-2018.

IL RITORNO IN TV

Prima di ridere grazie ai nuovi appuntamenti dei prossimi mesi, sarà possibile rivedere Ale e Franz all'opera in uno dei loro sketch più famosi. Sogno e Son Desto 3 ci mostrerà infatti il suo comico nel ruolo dei vecchietti, in un botta e risposta che ha coinvolto anche Massimo Ranieri. Il conduttore sarà infatti il terzo degli anziani, grazie a cui Ale e Franz mettono in luce con grande ironia alcuni stereotipi italiani. In perfetto contrasto, Ale riveste i panni del tipico anziano ansioso e tormentato dalle mille domande, mentre Franz è il classico scorbutico, insofferente di fronte alla presenza dell'amico ed alle sue mille manie. L'intento di Ale e Franz si distacca inoltre dalla pura comicità per prendere di petto alcuni fatti di attualità, come i No Tav. Ovviamente data la natura dello sketch non sono mancate battute sulle pastiglie e sulle cure date dai medici, incomprensibili agli occhi degli anziani. In particolare Ale riferisce agli amici di essere costretto a prendere 24 pillole al giorno, dato che il loro uso è "orale".

LA CARRIERA

Ale e Franz sono i due nomi d'arte di Alessandro Besentini e Francesco Villa, un duo comico presente sulle scene già dai primi anni del 1990 e salito agli onori del successo dieci anni più tardi, grazie alla partecipazione a Zelig. Da quel momento in poi, con alle spalle un'esperienza artistica teatrale, l'ilarità del duo è diventata una delle parentesi simboliche più significative del settore comico italiano. E' grazie al loro surrealismo che Ale e Franz hanno vinto diversi premi, fra cui il Satira Politica nel 2001, ed hanno spaziato fino al grande schermo. Sono stati infatti fra i protagonisti dei film "Mi fido di te" e "La terza stella", oltre che doppiatori di due personaggi del film animato Madagascar.

© Riproduzione Riservata.