BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Bagnomaria / Il film in onda su Canale 5: Il regista Giorgio Panariello (12 agosto)

Canale 5 oggi, 12 agosto, propone il film Bagnomaria, con il comico Giorgio Panariello. Accanto a lui recitano anche Manuela Arcuri e Lillo & Greg. La trama del film

Bagnomaria con Giorgio Panariello oggi in tv Bagnomaria con Giorgio Panariello oggi in tv

IL REGISTA GIORGIO PANARIELLO

Il film Bagnomaria, in onda su Canale 5, è diretto e interpretato da Giorgio Panariello che ha partecipato anche alla sceneggiatura insieme a Leonardo Benvenuti e Piero De Bernardi. Nato a Firenze il 30 settembre del 1960 il comico ha sicuramente registrato tanti successi nella sua carriera, prima da cabarettista e poi anche da attore oltre che da regista. Nonostante abbia lavorato molto in televisione l'artista è riuscito a ottenere grande riscontro al cinema dove ha recitato però paradossalmente in appena diciotto pellicole. L'ultima in cui ha recitato è il cortometraggio del 2016 di Diego Bonuccelli Più accecante della notte. Di recente l'abbiamo visto nella serie televisiva Tutti insieme all'improvviso che ha riscosso grandissimo successo. Staremo a vedere come sarà giudicato Bagnomaria sui social network. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING IL FILM IN ONDA SU CANALE 5

Serata dedicata alla comicità di Giorgio Panariello su Canale 5 con la messa in onda del film Bagnomaria. Paolo D'Agostini sull'Annuario del Cinema Italiano 1999/2000 promuove la ditta formata da Benvenuti e De Bernardi che regala l'ennesima opera comica in salsa toscana. E' tagliente però quando sottolinea che il film sia ''un assemblaggio di episodietti e personaggini che unico scarto rispetto all'usuale, s'intersecano invece di succedersi l'uno all'altro". Il pubblico boccia il film senza scusanti con un 4.6 su 10 su Imdb (Internet Movie Database) e un 2.2 su 6 su My Movies. L'unico portale specializzato che lo premia è Coming Soon dove troviamo un roboante 4.3 su 5. Nonostante qualche critica il film comunque è godibile per passare una serata tranquilla in compagnia. Bagnomaria sarà in onda su Canale 5 a partire dalle ore 21.10 e anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

UNA TAPPA IMPORTANTE PER PANARIELLO

Per Giorgio Panariello il film Bagnomaria del 1999 rappresentò una vera e propria svolta nella sua carriera visto che si occupò oltre che della sceneggiatura e del soggetto anche della regia. Manuela Arcuri, grazie alla parte nel film, ottenne la consacrazione professionale e infatti il 1999 rappresenta l'anno della svolta per lei tanto che la vedremo in tv impegnata nella serie Anni ’60 e nell’episodio della serie Pepe Caralho dal titolo Alla ricerca di Sheherazade. Inoltre la Arcuri guadagnò la copertina di Boss Magazine, Maxim che gli dedicò 4 pagine e la copertina a seno nudo di Max. Il film fu girato tra Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi. Si può dire che questo film ha portato fortuna sia a Giorgio Panariello che Manuela Arcuri. I due hanno fatto tanta strada in seguito. (Agg. Anna Montesano)

CURIOSITÀ SUL FILM

Il protagonista assoluto della pellicola è Giorgio Panariello, uno dei comici di punta della scena artistica italiana. Dopo aver svolto una lunga gavetta, battendo i locali della Toscana, il comico fiorentino ha sfondato sulle scene televisive alla fine del passato millennio, calamitando il consenso del pubblico con una serie di personaggi tra i quali alcuni di quelli riproposti in Bagnomaria. Anche lui, come era già accaduto per i vari Antonio Albanese, Leonardo Pieraccioni e Aldo, Giovanni e Giacomo, ha quindi avuto la sua possibilità sul grande schermo, sotto l'egida di Vittorio Cecchi Gori. Oltre a Bagnomaria ha poi diretto Al momento giusto, nel 2000. Ha inoltre preso parte a produzioni come, Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005), SMS - Sotto mentite spoglie (2007), Natale in Sudafrica (2010) e Un fantastico via vai (2013). Va anche ricordata la presenza di Manuela Arcuri, altro nome di spicco del piccolo schermo. L'attrice di Anagni è nota in particolare per alcune fiction di grande successo come Carabinieri (dal 2002 al 2005), L'onore e il rispetto (2006), Caterina e le sue figlie (2010), Sangue caldo (2011) e Pupetta - Il coraggio e la passione (2013). Sul grande schermo ha invece fatto il suo esordio nel 1993, in Diario di un vizio, per poi prendere parte a produzioni come Viaggi di nozze (1995), Uomini senza donne (1996) e A ruota libera (2000).

IL GOSSIP SU GIORGIO PANARIELLO

Giorgio Panariello è il protagonista assoluto di Bagnomaria, il film che andrà in onda nel prime time di Canale 5 e che prenderà il posto delle repliche di Ciao Darwin andate in onda fino alla scorsa settimana. Il comico toscano attualmente è in vacanza ma tornerà il prossimo anno con uno spettacolo tutto suo anche in tv. Mentre i fan si preparano alle serate evento, il comico toscano si diverte in spiaggia con la sua nuova fidanzata in vacanza a Forte dei Marmi. La bella modella cremonese che è al suo fianco, non solo è più giovane di lui, ma assomiglia molto a Belen Rodriguez. Fisico scolpito, capelli neri e labbra carnose per tutti Claudia Maria Capellini, 31 anni, è la sosia della showgirl argentina. Sarà per questo che è riuscito ad irretire il cuore dell'attore oppure no? Sembra proprio di no visto che i due stanno insieme da oltre un anno e ad unirli non è solo l'aspetto fisico. Se son rose...(Scalise Piera)

LA COMPARSATA DI MARIO CIPOLLINI

Nella prima serata del 12 agosto, Canale 5 proporrà Bagnomaria, pellicola comica diretta e interpretata da Giorgio Panariello nel 1999. Accanto al comico toscano compaiono diversi volti molto noti al pubblico italiano e nomi celebri, tra questi Manuela Arcuri, il duo comico di Lillo & Greg, Ugo Pagliai e Gianna Giachetti. Nel corso del film fa una comparsa anche il ciclista Mario Cipollini. Bagnomaria costituisce l’esordio alla regia di Panariello, che prima di allora aveva recitato in alcuni film dedicati al cinema, come Finalmente Soli e Albergo Roma. Purtroppo questo film non ottenne il successo sperato, giudicato poco convincente e meno incisivo degli sketch che il comico aveva proposto fino ad allora in televisione, in trasmissioni condotte dall’amico Carlo Conti.

BAGNOMARIA, LA TRAMA IN QUATTRO EPISODI

Il film si svolge nella location di Pietrasanta, ove la cittadinanza lavora sodo per i preparativi che dovrebbero infine condurre all'annuale festa che caratterizza ogni fine estate, nei quali si vanno a immergere le storie di quattro personaggi. Il primo è Merigo (Giorgio Panariello) un quarantenne appassionato di biciclette e buon vino, che però è il bersaglio preferito dei suoi amici. Nel corso di uno dei consueti scherzi organizzati ai suoi danni, Merigo viene spinto a presentarsi presso un casale per ritirare cento bottiglie di Brunello di Montalcino, senza sapere che in realtà la famiglia che lo abita è stata appena colpita da un lutto, la morte del vecchio Brunello. Inoltre, mentre torna dal podere, gli viene rubata la bici da Simone, che però subito dopo vince quella messa in palio per la festa. Lo stesso Simone, dopo essersi consultato con gli amici, la regalerà a Merigo, concludendo la vicenda. La seconda storia vede protagonista Pierre (lo stesso Panariello), il figlio del primo cittadino di Pietrasanta. Nella vita si occupa proprio di pubbliche relazioni, passando le notti fuori di casa e cercando accuratamente di non faticare. Il suo stile di vita provoca perciò accesi litigi con il padre, sino a quando non decide di organizzare la festa in concorso con gli amici che sono soliti trascorrere le ore piccole in discoteca con lui. La festa, però, era già stata messa in preventivo dal padre, con il preciso fine di compiacere il proprio elettorato. La terza storia ha invece come protagonista Simone (ancora interpretato da Panariello), bambino estremamente vivace che decide l'ennesima evasione dalla colonia estiva gestita dalle suore in cui dovrebbe trascorrere l'estate. Nel corso delle sue peregrinazioni, il piccolo incontra Mara (Manuela Arcuri), giovane e procace venditrice di bomboloni di cui ben presto si innamora. Decide quindi di seguire la ragazza, mentre il marito di lei, il vigile Rodolfo (Andrea Cambi), cercherà in ogni modo di acciuffarlo per riportarlo alle suore. Infine la quarta e ultima storia, che vede al centro il bagnino Mario (naturalmente Panariello), impiegato presso uno storico stabilimento balneare. La struttura, il Bagnomaria, gestita dalla signora Bice (Gianna Giachetti), è infatti messa in grave difficoltà dalla concorrenza del Bagno 2000, ove presta il suo operato Boris (Piero Maggiò), un russo palestrato che suscita immediatamente l'avversione di Mario. Quando la signora Bice si ritrova senza i capitali che servirebbero per portare avanti la gestione del Bagnomaria, sarà proprio Mario a proporsi per una sfida di apnea con Boris, nella quale il vincente avrà un ricco premio.

© Riproduzione Riservata.