BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

C'era una volta un'estate/ Le curiosità sul film con Steve Carrell (oggi, 12 agosto)

C'era una volta un'estate è il film in onda alle 13.50 su Italia1. Del cast fa parte anche l'attore comico Steve Carrell. La trama e il cast della pellicola 

C'era una volta un'estate oggi su Italia1 C'era una volta un'estate oggi su Italia1

LE CURIOSITÀ SULLA PELLICOLA

Le riprese del film iniziarono nell'estate del 2012 in Massachusetts, nel Nord-est degli Stati Uniti. Jim Rash e Toni Collette, presenti anche nel cast del film, si occuparono della scrittura e della direzione a 4 mani, affidandosi ad alcuni colleghi per la produzione e alla casa 20th Century Fox per la distribuzione del film nelle case cinematografiche. Alla fotografia fu scelto John Bailey (molto attivo negli anni Ottanta con, tra gli altri, American Gigolò e Gente Comune), mentre un altro nome d'eccezione fu incaricato dei costumi della pellicola: si tratta di Ann Roth, Oscar nel 1997 per Il paziente inglese di Anthony Minghella con Ralph Fiennes e 7 nomination ai Tony Award (gli "oscar" del teatro).  Accanto a Liam James, nel cast trova un ruolo da comprimario anche Steve Carell (nei panni di Trent), noto attore comico statunitense che negli ultimi 5-6 anni ha dato prova di importanti interpretazioni anche in ambito drammatico (vedi La grande scommessa e Foxcatcher, prima ed unica nomination agli Oscar per lui nel 2015). Presenza notevole anche quella dell'attore Sam Rockwell, che interpreta il gestore del parco acquatico Owen, che si è fatto notare per il ruolo nel film Confessioni di una mente pericolosa di George Clooney e in L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford accanto a Brad Pitt. Alcune voci dicono che, durante la fase di casting, fu considerato per il ruolo di Trent anche Jake Gyllenhaal (Nightcrawler - Donnie Darko - I segreti di Brokeback Mountain) 

Distribuito nelle sale americane nella seconda metà del 2013, il film ha ottenuto riscontri discreti, oltre che alcuni premi per Liam James, come la nomination agli MTV Movie Awards per la Miglior performance rivelazione.  Curiosità: il film doveva essere inizialmente ambientato negli anni Ottanta, poi i registi esordienti cambiarono idea e decisero di dare un impatto più fresco ed attuale al film.

 

IL GIOVANE LIAM JAMES NEI PANNI DI DUNCAN

Sabato 12 agosto va in onda su Italia 1 alle ore 13:50 il film C'era una volta un'estate. Si tratta di un film del 2013 e prodotto negli Stati Uniti d'America con il titolo The Way, way back, scritto e diretto da Nat Faxon e Jim Rash e con protagonista Liam James. Nel cast, oltre all’attore principale, recitano in questa pellicola molti volti noti del cinema hollywoodiano come l’attore comico Steve Carell, Toni Collette, che ha recitato accanto a Bruce Willis nel film, il sesto senso, interpretando il ruolo della madre del piccolo Cole, per il ruolo è stata candidata al premio Oscar come migliore attrice non protagonista. Insieme a loro nel cast anche Sam Rockwell. Non si tratta del primo ruolo importante, però, per Liam James, all'epoca delle riprese non ancora 17enne. Il giovane attore canadese, infatti, è stato già protagonista nella serie tv Psych con il ruolo di Shawn Spencer e nel film del 2009 intitolato "2012" nei panni di Noah Curtis.

LA TRAMA

Il protagonista del film è il giovane Duncan (Liam James), un timido 14enne costretto a subire le vessazioni e la presenza più che fastidiosa del nuovo compagno della madre (Steve Carrell), che infierisce su un carattere già debole procurando un calo di autostima nella mente del giovane Duncan. Il peggio per il giovane Duncan sembra, però, arrivare quando la madre lo costringe a partire in vacanza insieme a lei, l'insensibile compagno e la figlia di quest'ultimo. Non appena i quattro arrivano sul posto, il patrigno Trent non perde occasione per sfoggiare la sua prepotenza e la sua saccenteria ai danni del povero Duncan, ottenendo naturalmente l'effetto opposto nella mente del giovane adolescente. Per evadere da una situazione sul punto di precipitare, Duncan trova un inaspettato amico nel gestore di un parco acquatico locale, Owen, e in generale con tutti gli addetti ai lavori del posto, che è un ammasso comico di attrezzature scadenti con un'organizzazione peggiore. L'amicizia con Owen, nonostante tutto, spinge Duncan ad una naturale apertura del suo carattere, tanto che al rientro a casa è una persona nuova. Un'estate che, partita nel peggiore dei modi, verrà ricordata a lungo dal nuovo Duncan.

© Riproduzione Riservata.