BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Mimmi/ Morta Michol, l'amica dei tronisti di Uomini e Donne: l'iniziativa di Giulia De Lellis

Mimmi: Michol è morta all'età di 15 anni. Era la giovane amica di tanti tronisti di Uomini e Donne: da tempo lottava contro una fibrosi cistica con grande coraggio.

Mimmi con i volti di Uomini e Donne (Foto da Facebook) Mimmi con i volti di Uomini e Donne (Foto da Facebook)

Sono in tanti i volti di Uomini e Donne addolorati per la perdita di Mimmi, la dolce Michol che a soli 16 anni ci ha lasciati dopo una lunga battaglia contro la fibrosi cistica. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio, dolore e condogliande che la ragazza sta ricevendo in questi giorni e non solo dai suoi amici di Uomini e Donne. Il 16 agosto, come svela Giulia De Lellis su Instagram, ci sarà un incontro per ricordare la giovane Michol ma anche per fare delle donazioni alla ricerca contro la fibrosi cistica. Un evento importante al quale la fidanzata di Andrea Damante, che tanto presente e vicina è stata a Mimmi, spera partecipino in tanti. Intanto sul web sono tantissime le manifestazioni d'affetto che la giovane Mimmi riceve: tra le ultime quelle di Manuel Vallicella, Giulia e Andrea Damante. (Agg. Anna Montesano)

MIMMI, MORTA LA GUERRIERA DELLA FIBROSI CISTICA

LE PAROLE DELLA GIOVANE MICHOL

Ha perso la battaglia contro la fibrosi cistica la giovane Michol, 16 anni tra un mese, per tutti Mimmi, la ragazzina cresciuta in fretta per opporsi ad una malattia rara che l'aveva privata di tante passioni nella sua vita. Con la sua carrozzina, però, questa piccola lottatrice di Torvaianica arrivava dappertutto: era diventata persino amica di diversi tronisti e volti noti di Uomini e Donne, il fortunato programma di Maria De Filippi in onda su Canale 5. Sul portale dedicato alla fibrosi cistica, era la stessa Mimmi a parlare di sé in questi termini:"Abito sul litorale romano, a Torvaianica. La strada divide il mare da casa mia. L’aria di mare mi aiuta a respirare. A gennaio 2015 ho dovuto iniziare a usare l’ossigeno. L’ho portato continuamente da subito. Speravo di toglierlo, ma poi mi hanno detto che avrei dovuto mettermi in lista di trapianto. Non mi ero ancora abituata all’idea, quando i medici mi hanno consigliato di lasciare la scuola. Ho continuato a passare da un pensiero all’altro per adattarmi alle situazioni. Ancora non ho trovato un centro trapianti che mi accetti, ma non mi do per vinta". Era questo l'atteggiamento di Mimmi, una ragazza sempre combattiva, che si era vista costretta a lasciare gli studi, ma non per questo aveva rinunciato alla sua vita e ai suoi amici:"La fibrosi cistica mi ha tolto molto ma mi ha dato tanto. Mi ha fatto vivere emozioni belle e situazioni diverse rispetto ai miei coetanei. Sono maturata di più e più in fretta, anche se ho il corpo di una bambina di nove anni". Clicca qui per leggere la descrizione che Mimmi faceva di sé sul portale della ricerca per la fibrosi cistica.

L'ADDIO DEI TRONISTI DI UOMINI E DONNE

Del rapporto creatosi tra Mimmi e molti personaggi di Uomini e Donne abbiamo già detto. Fra i volti noti del programma più legati a Michol vi era sicuramente Giulia De Lellis, la fidanzata di Andrea Damante che per lei aveva addirittura organizzato una serata a scopo benefico per aiutarla nella ricerca. Tra i messaggi più commoventi dell'universo De Filippi non possiamo non citare quello pubblicato dall'ex tronista Manuel Vallicella, che ha scritto:"Poche persone hanno lasciato il segno come hai fatto tu nella mia vita, ed è proprio vero che l’intensità dei momenti passati insieme supera la quantità. Ogni volta mi trasmettevi una forza enorme, da te ho imparato che non bisogna mai arrendersi e la cosa che mi piaceva di più è che noi con uno sguardo ed un abbraccio ci dicevamo già tutto. Il tuo sorriso vivrà nel mio. Piccola PRINCIPESSA. Mi mancherai tanto. TI VOGLIO BENE". 

© Riproduzione Riservata.