BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

GINO PAOLI E ORNELLA VANONI/ Il cantautore: "Se amo una donna, è per tutta la vita" (Techetechetè)

Nella puntata di Techetechè che andrà in onda questa sera su Rai 1 potremo assistere a una serie di clip dedicate alla coppia artistica formata da Ornella Vanoni e Gino Paoli

Techetechetè su Rai 1Techetechetè su Rai 1

GINO PAOLI: "LE DONNE? ERANO LORO A CORTEGGIARMI"

Meno melodrammatico Gino Paoli, che ha memoria solo delle sue 'risate': "I ricordi sono strambi, ognuno li richiama con grammatica propria. Lei ricostruisce meglio i pianti, io le risate: amare è un fatto di grande allegria". Stessa domanda per lui: siete Senza fine? "Se amo una donna, è per tutta la vita: le ragioni per cui l'ho amata sussistono, la bellezza permane. Perché smettere solo perché non si va più a letto insieme?". È questa la sua filosofia di vita: "Sono stato 'avuto' da molte donne. Le ho conquistate quando hanno deciso che dovevo. Da pigro, ho sempre aspettato sotto l'albero che la mela cadesse. Poi ho rivalutato lo stupore di Pascoli e l'inutilità di Oscar Wilde. Mi sveglio come se fosse il primo giorno, vado a letto come se non ce ne fossero più. Non mi piango addosso, ai bilanci penseranno gli altri". (agg. di Rossella Pastore)

SENZA FINE

Ornella Vanoni racconta la sua relazione con Gino Paoli nella sua ultima intervista rilasciata a VanityFair. Il loro è un vero amore Senza fine: "In un certo senso, sì. Abbiamo un rapporto affettuoso. Adoro sua moglie Paola, che l'ha voluto e se l'è tenuto a tutti i costi. Io allora piangevo sempre. Ero sposata, lui pure. Si metteva al piano, e io non azzeccavo più una nota. Una sera mi porta al Cral di Genova, non era elegantissimo, io in oro. Mi guarda e mi fa: 'Sembri un gianduiotto'. Ancora adesso è capace di dirmi: 'Ti ricordi le risate?'. Le sue. Io a casa piangevo. La moglie a casa piangeva. Le sue, di risate". (agg. di Rossella Pastore)

LA STORIA D'AMORE

Nella puntata di Techetechè che andrà in onda questa sera, 20 agosto, su Rai 1 potremo assistere a una serie di clip dedicate alla coppia artistica formata da Ornella Vanoni e Gino Paoli. I due cantanti hanno spesso collaborato assieme in tv e sono stati legati sentimentalmente. Celebre è il loro brano Senza fine, un vero e proprio inno all'amore che rappresenta una delle canzoni più famose della storia della musica leggera italiana, oltre che il racconto della loro storia sentimentale. Ottantadue anni entrambi (e nati persino un giorno di distanza l’uno dall’altra: lei il 22 settembre e lui il 23), quella di Ornella Vanoni e Gino Paoli rappresenta un'unione artistica inossidabile che ha regalato tantissimi successi che hanno fatto sognare diverse generazioni.

LE ESIBIZIONI CELEBRI

Tra le esibizioni più celebri e suggestive della coppia, ricordiamo l'interpretazione del brano E m'innamorerai in occasione dello straordinario tour Vanoni Paoli Live, tenutosi nel giugno del 2005 presso il Teatro Lyrick ad Assisi. Quel tour rappresentò un omaggio alla loro carriera professionale insieme, iniziata proprio vent'anni prima, nel 1985. Altra esibizione annoverata nei preziosi annali della tv italiana è poi quella tenuta in occasione del programma Serate d'onore, trasmissione dedicata proprio alla loro carriera e andata in onda nel 1990. In tale occasione, Ornella Vanoni e Gino Paoli si esibirono con il brano dal titolo Questa volta no.

Per quanto riguarda le loro carriere da solisti, Ornella Vanoni ha partecipato a diverse edizioni del Festival di Sanremo, rispettivamente nel 1989 con il brano Io come farò, nel 1970 con il singolo Eternità e nel 1967 con La musica è finita. Gino Paoli ha invece preso parte alla kermesse sanremese anche di recente, nel 2002, quando si è esibito con il brano Un altro amore.

© Riproduzione Riservata.