BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Andrea Bocelli/ Il cantante protagonista su Rai 1 con il concerto al Colosseo: il progetto solidale

Il celebre cantante italiano Andrea Bocelli mattatore su Rai 1 per una serata di grande emozioni dalla splendida cornice del Colosseo a Roma in prima serata.

Andrea Bocelli Andrea Bocelli

Andrea Bocelli è sicuramente uno dei cantanti lirici più amati non solo in Italia ma proprio in tutto il mondo. Stasera questi è protagonista su Rai 1 con l'Andrea Bocelli Show nella splendida cornice del Colosseo e con tantissimi artisti internazionali pronti per aiutarlo in questo meraviglioso progetto. Perché dietro a una serata in cui Andrea Bocelli sarà protagonista musicale ci sarà anche la possibilità di fare beneficenza, questo perché grazie alla possibilità di inviare un sms al numero 45523 che si può chiamare anche da rete fissa dal 6 al 18 settembre potremo effettuare una donazione. Lo show è organizzato dall'Andrea Bocelli Foundation che sicuramente da quando è nata ha completato diversi progetti benefici molto importanti. Staremo a vedere dopo il 18 settembre quali saranno i risultati di questa splendida serata dove il cantante lirico sarà protagonista. (agg. di Matteo Fantozzi)

APPUNTAMENTO SU RAI 1

Questa sera su Rai 1 va in onda l’Andrea Bocelli Show, un grandissimo appuntamento con la musica d’autore. Infatti, viene trasmesso dall’affascinante Colosseo di Roma per la conduzione di Milly Carlucci. Un evento nel quale interverranno tantissimi ospiti di livello internazionale come Elton John e Sharon Stone ma nel quale il più attesto è senza dubbio il celebre maestro italiano Andrea Bocelli. Un personaggio davvero unico che con la sua eccezionale capacità interpretativa ha portato la musica italiana in ogni parte del mondo. Tra l’altro in questi giorni, Bocelli ha voluto prendere parte ad un innovativo concerto a Pisa dove a farla dalla padrona sono state le innovazioni tecnologiche. A tal proposito, Bocelli ha voluto spezzare una lancia a favore dell’innovazione spesso dipinta come il peggiore dei mali: “Siamo al centro di quella che viene chiamata la quarta rivoluzione industriale in cui tecnologie come la robotica, l'intelligenza artificiale, la stampa 3D ed internet integrati in componenti e sensori convergono per creare e produrre in modo più rapido ed efficiente. Tutte le rivoluzioni hanno creato preoccupazioni che si sono rivelate non fondate. Per esempio sul fronte dell'occupazione, ogni rivoluzione industriale ha creato molti più posti di lavoro di quelli che ha tolto”.

LA PAURA PER LA CADUTA DA CAVALLO

Sebbene questa si preannunci come una serata di festa e cultura, nelle ultime ore è stata messa a rischio per un incidente occordio al tenore italiano. La passione per l'equitazione poteva infatti costare caro ad Andrea Bocelli: il celebre tenore si è ferito cadendo da cavallo nella sua tenuta a Lajatico, in provincia di Pisa. I fan, preoccupati per le sue condizioni, sono stati rassicurati: il cantante è lucido e cosciente, con la moglie e i parenti più stretti al suo fianco. Tanta però la paura, anche perché Bocelli aveva riportato un trauma cranico compativo e uno sacrale, stando al primo referto del 118. Qualcosa deve aver spaventato il purosangue Caudillo, che si è imbizzarrito più volte prima di disarcionare il tenore. Rimasto in sella a lungo, il cantante ha poi perso l'equilibrio, cadendo di schiena e battendo la testa. In pochi minuti ha ripreso conoscenza, come ha raccontato la moglie Veronica Berti, precisando che il marito voleva scendere ma è stato prima disarcionato. «È stato un grande spavento. Andrea ha battuto la testa ed è rimasto confuso, ma quando ha capito dov'era qui all'ospedale di Pisa si è tranquillizzato. Dopo gli accertamenti necessari torniamo a casa», ha raccontato prima di condividere un messaggio audio registrato dal marito per tranquillizzare i fan. «Carissimi, so che vi siete preoccupati per me in queste ore... Me ne dispiace molto. Desidero tranquillizzarvi e dirvi che sto benissimo. Si è trattato di una banale caduta da cavallo», ha spiegato Andrea Bocelli.

PROTAGONISTA AL FESTIVAL DELLA ROBOTICA DI PISA

Andrea Bocelli è stato grande protagonista al Festival della Robotica di Pisa andato in scena dal 7 al 13 settembre dove, evento decisamente unico, ha cantato facendosi dirigere da un robot. Intervistato dall’HuffingtonPost, il celebre artista italiano ha sottolineato su questo eccezionale evento anche lo scopo benefico su cui è incentrato: “Il festival è in linea con la nostra fondazione, che attraverso il programma 'Challenges', si propone di sostenere progetti di ricerca scientifico-tecnologica e innovazione sociale. In questo ambito, da anni abbiamo un progetto di collaborazione con un team di ricercatori del MIT di Boston per sviluppare strumenti per l'indipendenza ed il movimento delle persone non vedenti. La Andrea Bocelli Foundation è co-promotrice del festival pisano; sono inoltre personalmente coinvolto, in veste di presidente onorario della fondazione Arpa, attiva nella ricerca sanitaria, istituzione benefica che è tra i principali organizzatori”.

© Riproduzione Riservata.