BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Chris Botti/ Il trombettista pronto a incantare: quella passione per South Park (Andrea Bocelli Show)

Chris Botti sarà al Colosseo nella serata speciale organizzata dalla fondazione Bocelli e che devolverà parte degli introiti a delle associazioni benefiche. 

Andrea Bocelli Andrea Bocelli

Tra i tanti protagonisti del Andrea Bocelli Show c'è anche Chris Bott. Questo splendido batterista dimostrerà ancora una volta il perché è famoso in tutto il mondo. Non tutti sanno però che questo artista è un grande appassionato di South Park e lo dimostra l'immagine del profilo di Instagram. Vediamo una sua caricatura con una tromba in mano e i capelli biondo platino, clicca qui per l'immagine. Il cartone animato statunitense è stato trasmesso nel 1997 ed è arrivato ora alla sua ventesima stagione. Gli autori sono Trey Parker e Matt Stone che hanno dimostrato in 277 episodi di essere bravissimi a fare satira sui problemi degli Stati Uniti d'America. Nel nostro paese è stato trasmesso da Italia 1 a Paramount Comedy passando anche su Comedy Central e Jimmy. Staremo a vedere se Chris Bott parlerà mai di questa passione a livello pubblico. (agg. di Matteo Fantozzi)

UN TROMBETTISTA AL COLOSSEO

Andrea Bocelli sarà al Colosseo in una serata evento del 15 settembre per sostenere i progetti educativi della Andrea Bocelli Foundation e del Muhammad Ali Parkinson Center. Chris Botti, celebre trombettista cresciuto in Oregon e che in passato ha anche trascorso l'infanzia in Italia è tra le persone che saliranno sul palco. Grazie alla madre, ha avuto numerose influenze musicali, essendo lei una pianista e insegnante di pianoforte. Ha collaborato con artisti di ogni genere come Barbra Streisand, Sting, Frank Sinistra, Dean Martin, Jill Scott e proprio Bocelli. La popolarità, in Italia, l'ha ottenuta grazie al brano La belle dame sans regrets, interpretata con Sting e contenuta nell'album To Love Again-The Duets. Nel 2007 ha eseugito il brano Love Affair contenuto nell'album We all love Ennio Morricone.

CHRIS BOTTI, L'AMORE PER LA MUSICA

Chris Botti ha vinto un Grammy per il suo ultimo album "Impressions", un CD che includeva anche artisti come Vince Gill, mark Knopfler e Andrea Bocelli. Ha suonato con Sting e Paul Simon. Ha saputo costruire il suo pubblico lontano dalla ribalta televisiva ma riempiendo tutti gli auditorium. Utilizza gli sponsor su Instagram o tramite campagne di Branding. Tutto è nato quando, all'età di nove anni, Botti ha ascoltato alla radio la canzone di Miles Davis, carica di malinconia. Si è sempre sentito un mix di tutti gli artisti che ha conosciuto e studiato anche se ognuno veicola in modo diverso le sue emozioni. Oltreutto, l'artista passa frequentemente da un genere all'altro. Tra i suoi sogni c'è quello di suonare con Peter Gabriel ed Ed Sheran.

© Riproduzione Riservata.