BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANDREA BOCELLI SHOW/ Diretta e ospiti concerto Colosseo Roma: il tenore saluta con un brano di Puccini

Andrea Bocelli Show, Colosseo di Roma, diretta e anticipazioni 15 settembre: gli ospiti salutano il pubblico sulle note di Imagine di John Lennon, poi la chiusura del tenore con l'Inno...

Andrea Bocelli Show Andrea Bocelli Show

ANDREA BOCELLI SHOW, DIRETTA CONCERTO E OSPITI

Andrea Bocelli, nel corso della magica serata musicale che Rai Uno ha dedicato ai tanti progetti di beneficenza della fondazione che porta il suo nome, incontra alcuni dei protagonisti più importanti della musica lirica, con i quali si esibisce attraverso una serie di indimenticabili duetti. Fra questi ritroviamo Andrea Griminelli, che porta in scena la sua versione della celebre "Il volo del calabrone", ma anche Aida Garifullina, cantante lirica che regala al pubblico un'indimenticabile esibizione sulle note di "Vicino a te s'acqueta". Lo show, quindi, riparte da una nuova performance: tutti i protagonisti della serata, infatti, circondati dalla suggestiva cornice offerta dal Colosseo di Roma, si riuniscono sul palco per cantare Imagine, celebre brano portato al successo da John Lennon. Ad affiancare Andrea Bocelli, oltre a suo figlio Matteo, Steven Tyler, Zara, Sharon Stone e Renato Zero, tutti accompagnati dalle note dell'orchestra per lanciare un messaggio di solidarietà. La serata si conclude con una nuova esibizione di Andrea Bocelli, che si esibisce sulle note di Inno a Roma, celebre brano di Giacomo Puccini. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

IL RICORDO DI LUCIANO PAVAROTTI

Dopo una serie di brani eseguiti al piano forte da solista, Elton John si esibisce in duetto con Andrea Bocelli sulle note del celebre brano dal titolo "Circle of life". Dal parterre, in seguito alla loro performance, Sharon Stone prende le redini dello spettacolo e, dopo aver raggiunto il centro del palco, ringrazia la star internazionale per lo spettacolo offerto nel corso della serata: "è un'esperienza fantastica ascoltare questa orchestra. Non c'è cosa più emozionante che ascoltare questi giovani che suonano così bene. Nelle sue parole, anche uno speciale ringraziamento ad Andrea Bocelli, per il quale ha ricordato l'incontro con Luciano Pavarotti: "Pavarotti ti guarda questa sera al Colosseo", afferma l'attrice, il tutto mentre il tenore, dopo aver ricordato alcuni aneddotiche lo legno al maestro, ringrazia Nicoletta Mantovani presente fra il pubblico. La serata, quindi, ricomincia dalla musica: Andrea Bocelli si esibisce con Anastasiya Petryshak sulle note di "Nelle tue mani" prima di accogliere sul palco Steven Tyler, frontman degli Aerosmith. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

ELTON JOHN SHOW

Antonio Banderas, insieme a Luisa Ranieri, presenta il film sulla vita di Andrea Bocelli di cui presto sarà protagonista. Una vita semplice, quella del tenore, fatta di piccole ma grandi passioni, come quella per i cavalli e la musica, che verranno ripercorse nella pellicola che uscirà il prossimo ottobre. Si riparte quindi dalle esibizioni, mentre  il cantante omaggia tutto il pubblico napoletano all'ascolto con la sua straordinaria versione di Funiculì Funiculà, accompagnato dai 2Cellos, due giovanissimi artisti che in breve tempo hanno raggiuntola fama mondiale. Insieme alle note dei due nuovi ospiti, arriva il momento di ripercorrere le avventure di Games of Thrones, la cui colonna sonora è al centro della nuova esibizione, con l'immancabile accompagnamento dell'orchestra di 100 elementi. Il pubblico, intanto,  si prepara all'ingresso d Elton John, che si esibisce con alcuni dei suoi brani più amati, fra i quali "Your song" e "Sorry Seems to Be the Hardest Word". (Agg. di Fabiola Iuliano) 

ANTONIO BANDERAS, IL FILM SUL TENORE

Il nuovo ospite dello show di Andrea Bocelli è Renato Zero, che raggiunge il palco fra gli applausi dei presenti esibendosi con uno dei suoi celebri brani. Subito dopo aver ricordato tutti i progetti di beneficenza sostenuti dalla serata, il cantante, accompagnato dal celebre tenore, si esibisce con uno dei suoi grandi successi, "Più su", accompagnato, ancora una volta, dall'orchestra di 100 elementi. "Godetevi la serata e non dimenticate quel numero", chiosa Renato Zero prima di lasciare il palco, il tutto mente Milly Carlucci, dopo aver annunciato tutti gli ospiti che questa serata offriranno il loro sostegno allo show, saluta Sofia Loren nel pubblico. Con "Non t'amo più", il protagonista successivo della serata è il figlio del protagonista, Matteo Bocelli, che si lascia trasportare dalle note del brano, mentre suo padre, al pianoforte, accompagna la sua straordinaria esibizione canora. Intanto, è tutto pronto per accogliere sul palco Antonio Banderas. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

RENATO ZERO SUL PALCO

Accompagnato da un'orchestra di 100 elementi e circondato dall'esclusiva cornice offerta dal Colosseo di Roma, Andrea Bocelli dà il via al suo show musicale di beneficenza accogliendo il suo pubblico sulle note di "Nessun dorma". Subito dopo, si passa a uno dei suoi successi più grandi, "Con te partirò", dove il Maestro si lascia accompagnare dalla voce soave di Zara, celebre popstar russa a sostegno di moti progetti di beneficenza in tutto il mondo. Nella corso della serata giunge sul palco anche David Roster, un noto produttore discografico grande amico del tenore e vincitore di un ampio numero di Grammy. Successivamente si passa a una nuova esibizione, che vede il maestro esibirsi sulle note di Granada, il tutto mentre l'hashtag dedicato alla serata, #andreabocellishow, raggiunge i vertici della classifica di tutti gli argomenti trend su Twitter. Intanto, è tutto pronto per accogliere sul palco Sharon Stone, per Milly Carlucci "signora del cinema e della solidarietà". (Agg. di Fabiola Iuliano) 

L'APPUNTAMENTO SUI SOCIAL

Serata di musica e beneficenza questa sera per Rai Uno, che con Andrea Bocelli Show si prepara a regalare al suo pubblico una serata indimenticabile alla scoperta degli artisti più amati del panorama musicale internazionale. La pagina ufficiale della prima rete Rai, attraverso il suo profilo Facebook, pochi minuti fa ha dato appuntamento ai fan del celebre tenore con uno scatto, che ritrae la suggestiva cornice offerta allo show dal Colosseo di Roma al tramonto. "Dopo quella dedicata al Maestro Pavarotti, un'altra serata di grande musica, grazie mille e grazie anche per questo sguardo a 360 gradi dal Colosseo", "Bellissimo... io non vedo l'ora che cominci", "Io ci sarò, davanti al televisore", "Stasera non ci sono per nessuno. Divano, Tv e #andreabocellishow", scrivono i tanti followr sui social, dove l'attesa per l'evento di stasera è già ai massimi livelli. Per visualizzare lo scatto postato pochi minuti fa dalla fan page di Rai Uno, potete cliccare qui. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

IL CANTANTE DOPO L'INCIDENTE

È tranquillo Andrea Bocelli dopo l'incidente che lo ha visto correre in ospedale. Sta benissimo e lo conferma a Barbara D'Urso in una brevissima intervista all'uscita dall'ospedale per Pomeriggio 5. Sta bene e lo conferma anche sub Twitter, dove dichiara di essere rimasto anche piacevolmente stupito dell'enorme affetto ricevuto: “Carissimi, so che vi siete preoccupati per me in queste ore… Me ne dispiace molto. Desidero tranquillizzarvi e dirvi che sto benissimo. Si è trattato di una banale caduta da cavallo: se non emergeranno complicazioni, con ogni probabilità oggi stesso lascerò l’ospedale. Nel ringraziarvi di cuore per i tantissimi messaggi ricevuti, vi abbraccio con affetto”. D'altronde proprio alla D'Urso ha dichiarato di cavalcare sin da quando era molto piccolo e che questo tipo di incidente può capitare ma si tratta di cose banali. (Anna Montesano)

LA MUSICA DEL SILENZIO, IL FILM

Mentre Andrea Bocelli delizierà il pubblico con la sua musica questa sera, le sonorità del tenore toscano arrivano anche al cinema. "La musica del silenzio" è il titolo del film sulla sua vita che arriverà al cinema con delle proiezioni in anteprima il 18, 19 e 20 settembre. Andrea Bocelli, se ci riflette quasi non riesce a capire come la sua esistenza possa essere considerata interessante tanto da ispirare una pellicola al cinema: "Per contro, confermo la convinzione che nutro, in merito al fatto che la mia storia possa portare con sé un piccolo segreto, un insegnamento che però preferisco non anticipare: sarà lo spettatore, se lo vorrà, a poterlo cogliere", confida intervistato da IoDonna. Nel frattempo, "D di Repubblica" ha anche avuto modo d'intervistare l’attore e musicista inglese Toby Sebastian, che nella pellicola interpreta un giovane Bocelli. "La maggiore difficoltà nell’interpretare Bocelli - racconta Toby Sebastian - è stato superare la paura. È una cosa rara fare un film su qualcuno che è ancora vivo, e penso che succeda per dei buoni motivi! Nel mio caso, la paura era alimentata anche dalla fiducia che Bocelli ha avuto in me". Come ha superato questa ansia? "Trascorrendo molto tempo con Andrea Bocelli", confida. "Sono stato a casa sua a Forte Dei Marmi per alcune settimane, prima di iniziare a girare, e abbiamo avuto modo di conoscerci. Sono stato accolto a braccia aperte. Avevo un elenco di canzoni in italiano da studiare. Le abbiamo provate insieme e mi ha dato la possibilità di filmarlo, di prendere appunti, una cosa incredibile. Ecco come mi è passata", conclude. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Le dichiarazioni del tenore

Andrea Bocelli racconta il suo spettacolo di stasera, dopo la paura per la caduta da cavallo. Tra gli altri progetti benefici, la Celebrity Fight Night finanzierà anche il Muhammad Ali Parkinson Center di Phoenix, in Arizona. Lo stesso Bocelli ha spiegato cosa significava per lui un mito con Ali: "è icona universale del coraggio e dell’impegno civile. È stato un grande campione, sul ring e nella vita, una persona impegnata e sensibile, che ha saputo far valere la propria contrarietà alla guerra e alla violenza". Intervistato per "IoDonna", il tenore ricorda ancora il grande pugile: "Un po’ burbero, ma sempre prodigiosamente ironico, anche quando la malattia tentava di piegarne le forze. Quando lo conobbi, a casa sua, mi chiede di cantare per lui. Il giorno successivo era in prima fila a un mio concerto e lo omaggiai indossando sul palco i guantoni da boxe che mi aveva donato il giorno precedente". Di seguito, gli viene chiesto quale musica ascolta nella vita di tutti i giorni, insieme ai figli: "Non abbiamo preclusioni, ascoltiamo di tutto, soprattutto alla radio, quando siamo in automobile. Entrambi i miei figli grandi, Amos e Matteo, hanno affrontato studi musicali in Conservatorio e apprezzano il repertorio classico così come il pop. Inoltre Matteo sta iniziando ad approfondire seriamente lo studio del canto lirico, dunque è particolarmente interessato ad ascoltare le interpretazioni operistiche del passato, quelle più celebri e amate". (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Paura prima dell'evento

Prima del debutto musicale di questa sera, Andrea Bocelli ha fatto - inconsapevolmente - preoccupare i fan. Il celebre tenore toscano è caduto da cavallo e dopo essere stato ricoverato in ospedale, ha gettato nel panico tutti gli estimatori. In base alle primissime indiscrezioni, le sue condizioni non apparivano gravi ma i sostenitori dell'artista, si sono preoccupati ugualmente. Dopo essere stato trasportato in elicottero al pronto soccorso dell'ospedale di Pisa, accertate le sue condizioni di salute buone, il cantante ha espresso il desiderio di abbandonare la struttura il prima possibile. Il primo referto del 118, parlava di "Trauma cranico commotivo e trauma sacrale". Veronica Berti, moglie di Bocelli, ha immediatamente tranquillizzato tutti, affermando: "Tutto bene, grazie a tutti. Entro poche ore torniamo a casa. Ringraziando il cielo è andato tutto bene, le cose succedono a chi le fa e Andrea è sempre andato a cavallo senza problemi". Poi ha aggiunto: "È stato un grande spavento. Andrea ha battuto la testa ed è rimasto confuso, ma quando ha capito dov’era qui all’ospedale di Pisa si è tranquillizzato. Dopo gli accertamenti necessari torniamo a casa". E sulla dinamica dell'incidente: "l’animale si è impennato più volte, Andrea voleva scendere ma è stato disarcionato prima". (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Come donare

Andrea Bocelli torna in TV e lo fa proprio in grande stile. Dal Colosseo di Roma, l'eccezionale tenore aprirà i battenti di una serata proprio da pelle d'oca: "Colosseo di Roma - Andrea Bocelli Show". Nel prime time, l'ammiraglia di Casa Rai regalerà ai telespettatori uno spettacolo musicale incredibile, con una delle voci più spettacolari, uniche e internazionali della musica italiana. Tanti gli ospiti che si avvicenderanno sul palcoscenico con l'artista ecco perché a seguire, vi daremo tutte le anticipazioni e le informazioni necessarie per visionare lo spettacolo nel migliore dei modi. Per organizzare questa straordinaria serata che andrà in onda stasera, venerdì 15 settembre 2017, ci sono voluti ben 18 mesi di lavoro. Dietro la sua organizzazione, c'è Veronica Bocelli, la moglie del tenore. Per l'evento sono attesi 250 ospiti paganti (che arriveranno con aerei privati da New York, Los Angeles e varie città americane). Il concerto di stasera verrà condotto da Milly Carlucci ed è stato prodotto da Ballandi Multimedia. I proventi verranno interamente devoluti all'Andrea Bocelli Foundation per sostenere scuole ad Haiti e ricostruire una scuola media a Sarnano, nelle Marche, distrutta dal terremoto del 2016. A questa iniziativa benefica può partecipare chiunque, inviando un sms solidale al numero 45.52.3 attivo dal 6 al 18 settembre.

Tutti gli ospiti del grande tenore

Al fianco di Andrea Bocelli, troveremo tantissimi ospiti: da Steven Tyler, Sumi Jon, 2Cellos, Renato Zero, JuniOrchestra e il Coro dell’Accademia Musicale di Santa Cecilia. E ancora saliranno sul palco con Andrea Bocelli l’attrice di Hollywood Sharon Stone, Chris Botti, David Foster, Andrea Griminelli, Zara, Aida Garfullina. Spazio anche per Elton John, Josè Carreras e il soprano Sumi Jo. Bocelli, intervistato da Sorrisi.com ha svelato che duetterà un po' con tutti: "Con Elton John farò un brano che non è né mio né suo, non abbiamo mai cantato insieme. Ma io sono già stato a casa sua a fare un concerto benefico. Ci siamo incontrati anni fa una mattina in un albergo, non ricordo dove, lui era a fare colazione e io pure". In ultimo, ha raccontato cosa significa la beneficenza per lui: "In Italia la mentalità è che lo Stato pensi a tutto, invece ci dobbiamo rendere conto che non è così. In America l’assistenza da parte dello Stato è molto lontana da quella italiana, però loro con la beneficenza riescono a tamponare. La solidarietà è la speranza per il futuro. Io ho la possibilità di farlo. Se posso aiutare in situazioni complicate lo faccio".

© Riproduzione Riservata.