BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

EROE PER UN GIORNO/ Su Rai 3 il film con Walter Matthau: errori e curiosità (oggi, 24 settembre 2017)

Eroe per un giorno, il film in onda su Rai 3 oggi, domenica 24 settembre 2017. Nel cast: Walter Matthau e Robert Carradine, alla regia Joseph Sargent. La trama del film nel dettaglio.

il film drammatico nel pomeriggio di Rai 3il film drammatico nel pomeriggio di Rai 3

CURIOSITA' SULLA PELLICOLA E GLI ERRORI

Una pellicola di genere drammatica che è stata diretta da Joseph Sargent con la sceneggiatura di Michael Norell e James Norell nel 1990 ed è stata prodotta negli Stati Uniti d'America con la durata di 100 minuti circa. Nonostante alcuni riconoscimenti, abbiamo visto Eroe per un giorno solo in nomination, il film per la Tv di Joseph Sargent è riuscito a conquistare pubblico e critica e ad ottenere diversi premi. Fra questi si ricordano il Writers Guild of America nel 1991, il WGA Award per i due sceneggiatori e due Primetime Emmy nel 1990. La presenza degli attori Holly Powell e Randy Stone hanno permesso infatti al drama di ottenere un premio per il Miglior Casting per Tv Movie, a cui si aggiunge anche il premio per la sezione Miglior Film per la televisione. Per quanto riguarda gli errori, un utente ha segnalato su Imdb la presenza di uno scivolone del protagonista, che durante un dialogo con il Maggiore Lilly ha confuso il nome della vittima con quello dell'imputato. Presente inoltre un errore di continuità in una scena con protagonista Billie, interpretata da Susan Blakely, in cui si vede la donna pulire alcune svastiche presenti sulle colonne del porticato. I segni ricompaiono a seconda dell'inquadratura.

NEL CAST ROBERT CARRADINE

Eroe per un giorno, il film in onda su Rai 3 oggi, domenica 24 settembre 2017 alle ore 17.15. Una pellicola di genere drammatica che è stata diretta da Joseph Sargent nel 1990 con il titolo originale The Incident. Il film vede come protagonista il brillante Walter Matthau, al suo fianco altri due volti noti del grande schermo, Robert Carradine e Susan Blakely, a cui si uniscono Ariana Richard, Harry Morgan, Bernard Hughes, Peter Firth e William Schallert. Da considerare inoltre che la sceneggiatura è ad opera di James Norell e di Michael Norell, quest'ultimo rinomato per la serie Tv I Magnifici Sette e Love Boat. Il suo lavoro in Eroe per un giorno gli ha permesso inoltre di ottenere una nomination agli Emmy Award. Ma vediamo insieme la trama del film nel dettaglio.

EROE PER UN GIORNO, LA TRAMA DEL FILM

Il film si concentra in una piccola cittadina durante la Seconda Guerra Mondiale. Siamo nel 1944, a Lincoln Bluff, nel Colorado, in cui vive un avvocato del posto, Harmon J. Cobb. Il paese è ancora scosso dai recenti avvenimenti e nonostante l'arrivo degli americani, sembra vivere ancora in un alone di paura e terrore a causa dell'ancora presente minaccia tedesca. Cobb verrà incaricato infatti di difendere un suo vecchio amico, accusato di aver ucciso il medico George Hansen in un campo stanziato dall'esercito americano per far fronte al nemico tedesco. Cobb dovrà affrontare molte difficoltà nel riuscire a dimostrare l'innocenza dell'amico, considerato a tutti gli effetti un prigioniero di guerra in quanto ufficiale nazista. A tutto questo si aggiunge anche il fatto che Cobb è direttamente coinvolto con gli affari dell'esercito, dato che il figlio lavora fianco a fianco con gli americani in Francia, dove svolge il lavoro di insegnante. L'avvocato, un uomo brillante e determinato, vive inoltre con la nipote e la nuora, ed il caso che gli viene affidato susciterà molto presto l'interesse di tutta la comunità. Cobb accetterà di difendere l'amico nonostante le reticenze iniziali, dato che difendere un nazista non è un compito facile o gradito per il legale. La sua visione di quanto accaduto cambierà radicalmente quando l'accusato gli rivelerà che le apparenze potrebbero averlo ingannato e la vicenda non è così lineare come crede.

© Riproduzione Riservata.