BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

SILVIA SALEMI / "Ero un sacco vuoto perché avevo dato tanto, ma sono tornata" (Domenica In, 14 gennaio)

Silvia Salemi a Domenica In (14 gennaio). La cantante ospite tra i ricordi sul palco dell'Ariston di Sanremo alla nuova esperienza con il libro "La voce nel cassetto"

Silvia Salemi Silvia Salemi

Silvia Salemi si è esibita sul palco di Domenica In con la sua celebre "A casa di Luca", un brano che, nel corso del Festival di Sanremo del 1997, ha conquistato il quarto posto segnando il suo debutto. "Ricordo che ero una bambina, quindi ricordo una grande emozione, che tutto era nuovo, che mi affacciavo questo mondo vedendo questa grande orchestra, questo grande palco con grande rispetto. Se possibile, oggi è ancora più grande quel rispetto perché capisci che cos'è quell'esibizione, però allora a bocca aperta assolutamente, come è giusto che sia!", ha ammesso la cantante ricordando quei momenti del suo passato. Il futuro, invece, ha inizio con un nuovo album, "23": "Era il momento di fare questo disco dopo aver fatto per qualche anno solo la mamma, come è giusto che sia. Avevo bisogno anche di fare la mamma", ha ammesso la cantante, certa di non voler più lasciare il mondo della musica: "Sono di fatto ritornata. C'è bisogno di riempire i sacchi vuoti, ero un sacco vuoto perché avevo dato tanto, tanti dischi, tanto lavoro e tante tournée e quindi poi tutto insieme. Adesso non vi libererete più di me!". (Agg. di Fabiola Iuliano)

L'ULTIMO SUCCESSOCON L'ALBUM "23"

Nonostante Silvia Salemi, ospite a Domenica In, si sia dedicata molto alla letteratura, non ha smesso di produrre album e il 2017 per lei è stato un anno importante. E' tornata infatti con un nuovo disco dopo essere mancata per dieci lunghi anni. Nel 2007 usciva Il mutevole abitane del mio solito involucro, mentre appunto nell'anno appena concluso è uscito 23. Tra le grandi sorprese di questo c'era al suo interno una nuova versione dell'indimenticabile brano A casa di Luca che vinse il premio come 'miglior testo' al Festival di Sanremo del 1997. Il cd 23 è completato da otto brani inediti che sicuramente hanno regalato al pubblico la possibilità di ascoltare la cantante in nuove versioni. Staremo a vedere se ne parlerà oggi a Domenica In dove però Silvia Salemi è stata invitata per l'inizio molto ravvicinato del Festival di Sanremo. (agg. di Matteo Fantozzi)

QUELLA VOLTA CHE VINSE SANREMO

Quella che andrà in onda domenica 14 gennaio sarà una puntata di Domenica In assolutamente da non perdere. Tra gli ospiti, infatti, ci sarà anche la bravissima Silvia Salemi. Una cosa è certa: la Salemi è molto apprezzata dal pubblico e, pertanto, c’è da scommettere che saranno moltissimi i telespettatori incollati alla TV per scoprire qualche dettaglio in più sia in merito al nuovo album dell’artista che della sua vita privata. In attesa dell'inizio del Festival di Sanremo, Domenica In ha dedicato uno spazio al racconto dei festival del passato, per ripercorrere alcuni dei momenti indimenticabili e che hanno fatto la storia della musica italiana. Tra questi non poteva non essere menzionata l'edizione in cui a trionfare è stata proprio lei, la giovanissima Silvia Salemi che ha stupito tutti ed è riuscita a rinnovarsi nel tempo tanto da riproporsi con un album tutto da ascoltare. Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e di scoprire qualche informazione in più in merito alle novità sul conto di Silvia Salemi e alla sua folgorante carriera nel mondo della musica. 

IL LIBRO "LA VOCE NEL CASSETTO"

Una delle notizie più recenti che riguardano Silvia Salemi è, senza dubbio, la pubblicazione di "La voce nel cassetto", un libro in cui la cantante si racconta a cuore aperto e condivide con i lettori anche alcuni dettagli della tragica morte di sua sorella oltre a molte tappe significative della sua vita. Silvia Salemi ha perso una sorellina di soli 5 anni a causa di una leucemia e ha dovuto fare i conti con questa perdita per tutta la vita. All’epoca la Salemi aveva circa un anno e, di recente, in occasione di un’intervista ad un noto rotocalco ha reso noto il fatto che, pur non ricordando nulla della sorella, ha sentito il bisogno di raccontare questa triste storia. Lo scorso anno, poi, la cantante ha anche pubblicato 23, un album di hit in cui la Salemi si è reinventata dando prova di essere nuovamente pronta a calcare le scene.  

CARRIERA IN SALITA DOPO SANREMO

Per quanto riguarda la carriera di Silvia Salemi, in molti ricorderanno la sua vittoria del Festival di Sanremo nel ’97 con il pezzo A casa di Luca. Tra l’altro, lo stesso pezzo riuscì ad aggiudicarsi anche il premio cosiddetto della critica, consacrando la Salemi come la vera star del momento. Prima del Festival di Sanremo, però, non è mancata un po’ di sana gavetta. All’inizio, ad esempio, non è mancato il piano-bar. Addirittura, la Salemi ha raccontato di aver partecipato anche alo storico programma Karaoke del grandissimo Fiorello. Questa partecipazione risale a quando la Salemi aveva solo 14 anni ma l’artista è convinta del fatto che tutto sia iniziato proprio da lì. Da quel momento in poi, il sogno di cantare per Silvia Salemi si è trasformato in un obiettivo da raggiungere e oggi che è anche diventata mamma non può che dirsi più che soddisfatta di quanto è riuscita a fare. A questo punto, non resta altro da fare che attendere la messa in onda della nuova puntata di Domenica In per fare un tuffo nel passato con Silvia Salemi e scoprire quali sono i suoi progetti per il futuro, passando sia dal suo libro che dal nuovo album. Le sorprese non mancheranno e Silvia Salemi con il suo sorriso contagioso di sicuro riuscirà a far cantare sia il pubblico presente in studio che tutti i telespettatori che si godranno l'intervista comodamente seduti sul proprio divano.

© Riproduzione Riservata.