BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

SANREMO 2018/ Michelle Hunziker a Striscia la Notizia fino a tre giorni prima dell'esordio: è polemica

Festival di Sanremo 2018, è caccia agli ultimi biglietti rimasti. Dall'Ariston arrivano le indiscrezioni: "C'è stata una richiesta maggiore che negli scorsi anni".

Sanremo 2018Sanremo 2018

Spuntano le prime polemiche in merito al 68esimo Festival di Sanremo 2018 in partenza tra meno di un mese. Come riferisce il sito televisivo MaridaCaterini.it, in un clima molto mite ecco giungere la prima ondata di critiche che sembrano riguardare in particolare Michelle Hunziker e in generale Mediaset, ma come mai? Nel nuovo Festival targato Baglioni, sembra ripetersi quello che già abbiamo visto in occasione della kermesse di Conti, che prevedeva la presenza di almeno un volto di casa Mediaset sul palco. Per alcuni avrebbe rappresentato questo una vera e propria resa della Rai in quanto il successo dell'evento televisivo più atteso dell'anno sembra essere sempre più dipendente dai protagonisti della concorrenza. In questo caso, Michelle Hunziker, co-conduttrice di Sanremo insieme all'attore Pierfrancesco Favino, la quale fino a tre giorni prima dell'esordio continuerà a condurre indisturbata il tG satirico Striscia la Notizia. Ciò significa che sono sempre gli stessi personaggi Mediaset a scandire anche i tempi del lavoro all'Ariston? Un dubbio lecito anche se il discorso sembra essere molto più ampio di ciò che appare. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

SVELATA LA SCENOGRAFIA

Cantanti pronti, conduttori pure. Cosa manca per rendere Sanremo 2018 decisamente perfetto? Ma ovviamente una scenografia da urlo. Il direttore artistico Claudio Baglioni ha avuto modo di definirla "diabolicamente affascinante", avrà ragione? La 68esima edizione del Festival, andrà in onda dal 6 al 10 febbraio su Rai 1. Quello che vedremo sarà una sorta di sala da concerto che porta ancora una volta la firma di Emanuela Trixie Zitkowsky, già scenografa della kermesse del 2014, l’ultima condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. La regia del Festival è stata affidata ancora una volta a Duccio Forzano e si svolgerà all’interno di una scena del tutto bianca. Una scelta di particolare gestione per un impatto scenico di sicuro effetto. Nel frattempo, giungono altre informazioni sugli ospiti d'onore della kermesse musicale. Secondo ciò che riporta FanPage, ci potrebbe essere Fiorella Mannoia che da cantante in gara lo scorso anno con "Che sia benedetta", questa volta cambia ruolo e incanta ancora una volta Sanremo. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

CACCIA AI BIGLIETTI

Comincia a sentirsi l'aria di Festival a Sanremo: iniziano ad arrivare i camion della regia esterna della Rai, e l'atmosfera inevitabilmente inizia a crearsi, così come l'attesa che la kermesse canora abbia inizio. È proprio questo il periodo della ricerca spasmodica degli ultimi biglietti rimasti e, magari, di qualche occasione o pacchetto conveniente per assistere anche a solo una delle serate del Festival. Le richieste sarebbero state tantissime, tanto che «C’è stata molta richiesta - dicono dall’Ariston - Abbiamo ricevuto molte più richieste del passato». Un'edizione, quella che vede l'arrivo di Claudio Baglioni come conduttore e direttore artistico, che riscuote grandissimo successo; ma sarà così anche alla fine della kermesse?

LE INDISCREZIONI DI GIOVANNI CIACCI

Il Festival di Sanremo 2018 si avvicina, intanto continuano a circolare nuove indiscrezioni sulla kermesse e non solo. L’esperto di moda e tendenze Giovanni Ciacci ha svelato dei retroscena inediti ai microfoni della rivista Gay.it: "Mi piacerebbe vedere un DopoFestival più rosa, più pop, magari in diretta dalle camere d’albergo dei cantanti. - e ancora - Anche in sala stampa se ne vedono delle belle, altro che Badoo o Grindr. Se solo quei bagni potessero parlare. Per gli addetti ai lavori la settimana di Sanremo è un po’ come la gita di terza media dove tutto è possibile. Una parte della città si trasforma improvvisamente in una sorta di club per scambisti di Jessica Rizzo". Dichiarazioni che sicuramente faranno discutere quelle di Ciacci.

GUADAGNI, BIG E CURIOSITÀ

Hanno fatto discutere altrettanto i guadagni di alcuni dei protagonisti del prossimo Festival di Sanremo 2018. Stando a quanto svela Leggo: Baglioni percepirà 600mila euro, la Hunziker 400mila e Favino 300mila, per un totale di 1 milione 300mila euro. La spesa totale per il Festival di Sanremo 2018 si aggira intorno ai 16 milioni. Per quanto riguarda i Big in gara, invece, ricordiamo che ascolteremo: Robi Facchinetti e Riccardo Fogli – Il segreto del tempo; Nina Zilli – Senza Appartenere; The Kolors – Frida; Diodato e Roy Paci – Adesso; Mario Biondi – Rivederti; Luca Barbarossa – Passame er sale; Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza; Annalisa – Il mondo prima di te; Giovanni Caccamo – Eterno; Enzo Avitabile con Peppe Servillo – Il coraggio di ogni giorno; Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico – Imparare ad amarsi; Renzo Rubino – Custodire; Noemi – Non smettere mai di cercarmi; Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente; Le Vibrazioni – Così sbagliato; Ron – Almeno pensami; Max Gazzè – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno; Decibel – Lettera dal Duca; Elio e le storie tese – Arrivedorci; Red Canzian – Ognuno ha un suo racconto.

© Riproduzione Riservata.