BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

THE PRESTIGE/ Su Canale 5 il film con Christian Bale (oggi, 14 gennaio 2018)

The Prestige, il film in onda su Canale 5 oggi, domenica 14 gennaio 2018. Nel cast: Christian Bale e Hugh Jackman, alla regia Christopher Nolan. La trama del film nel dettaglio.

Il film in seconda serata su Canale 5Il film in seconda serata su Canale 5

CHRISTOPHER NOLAN ALLA REGIA

Il film The Prestige va in onda su Canale 5 oggi, domenica 14 gennaio 2018, alle ore 23.10. Una pellicola di fantascienza quella di Christopher Nolan, il prestigiatore del XXI secolo, che è stata distribuito nelle sale nel 2006, ad un anno di distanza dal primo capitolo di quello che sarebbe diventato una pietra miliare nell'ambito dei "reboot" "Batman Begins". The prestige è lontano da quello che sarebbe diventato un mito per la generazione dei "millennials", estasiati dalla magia di quella che è considerata a tutti gli effetti la miglior trilogia supereroistica del nuovo millennio (il reboot della serie cinematografica di Batman, per l'appunto). Un Nolan comunque già conosciuto sulla scena internazionale grazie al film rivelazione "Memento" (2000), scritto con il fratello Jonathan e in grado di attirare su di sé l'attenzione del mondo intero (cinefili su tutti) grazie ad una trama unica nel suo genere, resa tale da un montaggio senza eguali. In questo senso, "The prestige" è un film assai più convenzionale rispetto alle pellicole appena citate. E ciò lo si evince dalla trama e dai temi trattati. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

THE PRESTIGE, LA TRAMA DEL FILM

Nella Londra di fine '800, l'illusionista Alfred Borden, imprigionato per omicidio ai danni di tale Robert Angier, riesce ad entrare in possesso del diario personale della sua presunta vittima. Con quest'ultimo, ormai defunto, Borden ha sempre avuto un rapporto di rivalità, come spesso accade nella pratica dell'illusionismo. Entrambi, in passato, sono stati allievi di John Cutter, scenografo ed esperto illusionista in grado di avvalersi di particolari trucchi scenografici per stupire le folle riunitesi ai suoi spettacoli. Nel rileggere il diario di Angier, Borden inizia a ripensare agli avvenimenti che avrebbero portato in seguito alla morte del rivale e alla prigionia del presunto omicida...

© Riproduzione Riservata.