BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Monica Vitti ricoverata in ospedale/ Fake news sull'attrice: la battaglia continua a 86 anni

Un'altra fake news sconvolge il popolo dei social e il web ma per fortuna arriva la smentita da parte del marito di Monica Vitti: "L'attrice non è ricoverata". Ecco i dettagli

Monica VittiMonica Vitti

Monica Vitti, vittima di una fake news, ha compiuto 86 anni lo scorso 3 novembre. Famosa per la sua voce roca è stata un’icona di stile negli anni Sessanta e Settanta, nonché musa ispiratrice del regista Michelangelo Antonioni, con il quale è stata legata anche sentimentalmente. Mario Monicelli, nel 1968, è riuscito a far emergere la sua comicità con la pellicola «La ragazza con la pistola» dopo tanti ruoli drammatici. Un film che ha consacrato la Vitti. In più occasioni ha dichiarato di voler ridurre il naso, operazione che poi non ha mai fatto. Da circa 15 anni ormai vive reclusa. Sarebbe affetta da una malattia neurodegenerativa e ha preferito ritirarsi dalle scene. Nei giorni scorsi era trapelata la notizia che fosse ricoverata in una clinica, ipotesi prontamente smentita dal marito Roberto Russo. (Anna Montesano)

UNA FAKE NEWS CHE SCATENA POLEMICHE

Da anni ormai, si rincorrono le indiscrezioni sulle condizioni di salute di Monica Vitti e sull'origine della sua malattia. Voci che però non sarebbero mai state seguite da una conferma ma piuttosto da diverse fake news, l'ultima sempre relativa al suo ricovero in una clinica svizzera specializzata. Nulla di nuovo nel panorama delle bufale che ruotano attorno al conto dell'attrice, già presa di mira in passato dalle medesime indiscrezioni che oggi, lo sappiamo, risultano essere infondate in quanto seguite dalla secca smentita del marito, evidentemente stanco di dover leggere notizie di tale portata. Nell'ultimo periodo, infatti, il mito dell'immensa Monica, simbolo della commedia all'italiana, ha rischiato di passare quasi in secondo piano rispetto ai rumors senza alcun fondamento circolanti soprattutto sul web. Il 2018 è così iniziato con una bufala prontamente messa a tacere sul nascere da parte dell'uomo al quale è legata ormai da quasi 18 anni in matrimonio. Eppure, gli ultimi anni sono stati proprio quelli della malattia degenerativa che ha contribuito ad alimentare inutili e spesso inopportuni gossip sul conto dell'attrice. Nonostante questo però, resta intatto l'affetto del pubblico che la ricorda per le sue memorabili interpretazioni piuttosto che per le false indiscrezioni sulle sue condizioni di salute. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L’AFFETTO DEL PUBBLICO

Ieri sera, anche la pagina fan di Monica Vitti si è espressa sulla fake news riguardante l'attrice romana. Ringraziando una utente per la segnalazione, si legge: "Immaginavo che fosse una notizia falsa: ora, finalmente, è stato confermato dal marito, Roberto Russo, che Monica Vitti non si trova in una clinica in Svizzera, ma vive a Roma, in casa sua, assistita con amore dallo stesso Roberto". Tanti i commenti da parte del web e alcuni estimatori, sostengono addirittura di aver pensato fosse morta da anni: "Roberto Russo non ha mai detto che Monica fosse morta. Questa notizia è assolutamente falsa. Non scherziamo. Queste sono calunnie", si legge ancora. "Incredibile come nella vita si debbano dare spiegazioni su argomenti così privati e in circostanze di questo tipo.  Incredibile", commenta un'altra utente. "Monica. Un immenso e affettuoso abbraccio a te, meravigliosa donna oltre che grande e irripetibile attrice. Con la speranza di rivederla presto, le auguro di rimettersi in piedi". "Non ci sono parole per definirla, una bellezza più unica che rara. Una DONNA che va oltre l'infinito". L’affetto del suo pubblico è ancora tangibile ed evidente. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

DA 16 ANNI LONTANA DALLE SCENE

Da pochi mesi Monica Vitti ha compiuto 86 anni, ma ormai da tempo la grande attrice romana è lontana dalle scene e dal mondo dello spettacolo e del cinema, del quale è stata un'autentica regina per molti anni. L'ultima apparizione pubblica della Vitti è quella datata 2002, dopodiché ha preferito vivere nell'assoluta privacy, lontana dai riflettori, gli anni della sua malattia. Privacy che non ha mai permesso di sapere di cosa soffrisse Monica Vitti, anche se si parla di una malattia degenerativa simile all'Alzheimer. Carenza di notizie che a volte ha però portato alla circolazione di fake news come quella del ricovero in ospedale di questi giorni. Monica Vitti resta invece ancora tra noi, col ricordo ancora vivo di una romanità verace parallela alle sue grandi interpretazioni cinematografiche. Grandissima tifosa laziale, restano storiche le telefonate di sfottò dopo i derby, in particolare negli anni Settanta e Ottanta, con un tifoso giallorosso doc come Alberto Sordi. (agg. di Fabio Belli)

IL MARITO SMENTISCE IL RICOVERO

Lo scorso 3 novembre la grande Monica Vitti ha festeggiato il suo 86esimo compleanno. Della strepitosa attrice romana ormai non si sa più nulla da svariati anni e il suo pubblico, nonostante il silenzio le è costantemente fedele. Maria Luisa Ceciarelli è nota ai più con il suo nome d'arte e le sue strepitose interpretazioni che hanno letteralmente segnato la grande epoca del cinema italiano. Questo silenzio però, purtroppo è soggetto non solo a critiche (e sembra incredibile) ma anche a notizie false e la cosa, appare ancora più sconcertante. Non è la prima volta che la rete partorisce notizie simili ma questa volta si parla di ricovero ed allora, anche il marito della celebre attrice ha voluto mettere la parola fine alla questione, chiarendo le cose: "Più volte è apparsa in rete la notizia secondo la quale mia moglie Monica sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata. Non capisco come sia nata e quale sia la fonte di questa fake news". Roberto Russo rompe il silenzio e implora un sacrosanto rispetto che da anni gli viene negato. Le ultime apparizioni pubbliche dell'attrice, segnano gli anni 2000 e il marito ci tiene a proteggerla in ogni modo, colui che ha amato ed ama, sposato in Campidoglio il 28 settembre del 2000 dopo 27 lunghi anni di fidanzamento. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L'AFFETTO DEI FAN

Lo sfogo del marito di Monica Vitti arriva dopo l'ennesima bufala circolata online in merito al suo presunto ricovero presso una clinica svizzera. Questa non è la prima volta in quanto, come ha ricordato lo stesso Roberto Russo, anche in passato, senza la notizia era venuta alla ribalta senza una fonte certa né un motivo plausibile. Come ricorda anche FanPage nella sezione Cinema, la notizia circolata anche in passato sul ricovero in una clinica all'estero della celebre attrice sarebbe stata legata in particolare alla malattia, anche questa mai esplicitamente citata, di cui da anni la Vitti soffre e per la quale ha scelto di ritirarsi dalle scene. Una malattia sulla quale, secondo alcuni, si sapeva molto poco, da qui la decisione di rivolgersi ad una clinica specializzata, in Svizzera, che potesse prendersi cura del suo caso. In realtà la verità sarebbe ben diversa, come emerso ora dallo stesso marito, stanco delle continue fake news sul conto dell'attrice. E' vero anche che la nostalgia del pubblico italiano spesso sollevata dai tanti filmati inediti o dai film con protagonista la grande Vitti ha riacceso il desiderio di rivederla nuovamente in scena, ma questo appare sempre più un sogno irrealizzabile. Nonostante ciò, sui social resta vivissimo il ricordo del suo talento e la dimostrazione arriva da una numerosa pagina Facebook dal nome "Monica Vitti Fanpage" che ogni giorno ripropone immagini e filmati, talvolta rari, che immortalano Monica Vitti nel pieno del suo splendore artistico. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

SILENZIO SULLA MALATTIA

Roberto Russo, fotografo e regista, legato a Monica Vitti da 27 anni, ha messo per un attimo da parte la sua ormai nota riservatezza per smentire una notizia che torna a circolare con una certa insistenza e che lo stesso ha già definito una fake news: il ricovero della nota attrice. Dall'inizio degli anni '90, la Vitti aveva deciso di ritirarsi dalle scene, salvo la sua ultima apparizione pubblica nel 2002, in occasione della prima teatrale italiana di Notre-Dame de Paris a Roma. Anche la sua malattia è sempre stata custodita nel riserbo della sua famiglia, anche se in più occasioni erano emersi piccoli dettagli che avevano lasciato intendere di cosa la grande attrice italiana stesse soffrendo. Un aneddoto raccontato da Renzo Arbore in una intervista al Fatto Quotidiano lasciava pochi dubbi: "Mi accorsi che non stava troppo bene anni fa, a una cena, sarà stato il 1990. Mi chiese in prestito il telefonino per fare una chiamata e una volta tornata al tavolo non me lo riconsegnò. Mi sembrò strano. Passò qualche minuto e le domandai se avesse finito. Si era dimenticata di averlo preso in prestito da me. Fu l'ultima volta che la vidi", raccontava. E come riporta Libero Quotidiano, pare che la Vitti sia malata di un morbo simile all'Alzheimer, per il quale avrebbe deciso di ritirarsi nel massimo riserbo per affrontare la malattia con dignità, lontana dai riflettori. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MONICA VITTI PROTAGONISTA DI UNA FAKE NEWS

Quasi vent'anni dopo dal suo ritorno dalle scene, Monica Vitti oggi torna protagonista ma non per un suo annunciato ritorno ma per via delle fake news che ogni tanto sconvolgono e travolgono il mondo dei social e popolo della rete. Tante volte è accaduto con Paolo Villaggio, altre con Paolo Vitali ma questa volta è toccato proprio a lei, il simbolo della commedia all'italiana e del teatro dove spesso è tornata tra cinema e tv. Le notizie che circolano su di lei non parlano di morte ma di un ricovero in una clinica privata in Svizzera dove è assistita per via delle sue cattive condizioni di salute e della sua malattia degenerativa. A smentire la notizia è stato lo stesso marito Roberto Russo.

LA SMENTITA DA PARTE DEL MARITO ROBERTO RUSSO

Proprio il fotografo e regista ha smentito la presunta notizia a CinecittàNews dicendo: "Più volte è apparsa in rete la notizia seconda la quale mia moglie Monica sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata. Non capisco come sia nata e quale sia la fonte di questa fake news". Secondo quanto rivela il regista, non solo Monica Vitti non si trova in Svizzera ma non è stata nemmeno ricoverata in alcuna clinica visto che Monica si trova nella sua casa romana dove lui e una badante la accudiscono 24 ore al giorno: "Desidero pertanto smentire questa voce che con insistenza circola, rompendo per un attimo quella riservatezza da me tenuta in questi anni. Spero di avere chiarito l'equivoco". L'attrice, ormai 86enne, è ammalata da tempo di una malattia degenerativa e la sua ultima apparizione nel marzo del 2002.

© Riproduzione Riservata.