BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

CHE TEMPO CHE FA/ Ospiti e diretta, Littizzetto: "Il contratto? Basta un clic su 'accetta'" (20 Maggio 2018)

Che tempo che fa torna in onda oggi, domenica 20 maggio, alle 20.35 su Raiuno: Roberto Mancini, Claudio Fava, Fabrizio Gifuni e Alessia Marcuzzi ospiti di Fabio Fazio.

Fabio FazioFabio Fazio

CHE TEMPO CHE FA, DIRETTA E OSPITI

Dopo Pennetta e Fognini, la raccattapalle: "Luciana Littizzetto!". "Parliamo della campagna ecologista di Brolin. Si è fatto fotografare completamente nudo... con un pesce. Il fatto è che il pesce era morto, e lui è un animalista". Poi i due maschi alfa, "Alfetta e Alfasud" alias Salvini e Di Maio. "Secondo me, il contratto non l'ha letto nessuno. Come le condizioni d'uso sul web: basta cliccare 'accetta'". Ennesima analisi politica: "E le quote rosa? Hanno accennato a Bongiorno, ma forse era un saluto". Qualcuno le spieghi che non è il criterio adatto. Con lei si parla anche di supposte: "Luciana, sai dove siamo?". "Ancora per poco su Rai 1". Poi ribadisce: "Sai che tra un po' tu sgomberi?". Non solo Fazio, probabilmente. [agg. di Rossella Pastore]

GIORGIA MELONI

Giorgia Meloni è in collegamento da Roma: "Finalmente!", esclama lei. La domanda è precisa: sa qualcosa che noi non sappiamo? "No. Nulla di più di quel che leggo sui giornali". "Gli italiani hanno votato Centrodestra". Primo errore: gli italiani hanno votato Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia. I partiti, non i gruppi parlamentari. Fazio rimostra: "E' probabile che un incarico al Centrodestra non avrebbe avuto la maggioranza". Giustissimo. La Meloni rilancia: "Siamo noi, il baricentro della coalizione. Non ci piace il Berlusconi che si allea con Renzi né il Salvini che si allea con Di Maio". Ma no: è un contratto. "Io l'ho letto". Anche Fazio: "Anch'io. Tutt'e trentanove [le pagine]". Trentanove? Lasciamo perdere. "L'Europa non m'interessa. L'ultima cosa che ci hanno detto è che gli aiuti ai terremotati sono 'indebiti'". Il conduttore insiste sul premier: "Non c'ha detto chi è. Va be', forse non lo sa davvero...". [agg. di Rossella Pastore]

MATTEO GARRONE E MARCELLO FONTE

Luciana Littizzetto è vestita da damigella. "Ecco dove ti ho vista ieri!". Ma non è solo la parodia del Royal Wedding. "Tra qualche giorno Filippa si sposa". Ancora farse con Matteo Garrone e Marcello Fonte. La loro si chiama Dogman, e ha vinto una Palma d'Oro. Fonte non è un tipo televisivo: "Vengo dalla Calabria. Lo spettacolo mi è sempre piaciuto, ma fino al successo ho vissuto in un centro sociale". Come ha iniziato? "Ho preso il posto di un detenuto. La struttura aveva anche un piccolo teatro". Parla Garrone: "Il mio non è un film cruento. Al contrario, si parla molto d'amore". Marcello è "una persona mite, non violenta". "Il suo sogno è farsi accettare. Fa di tutto pur di riscattare se stesso". In Dogman, i cani sono protagonisti: "Ce n'è uno, Jenny, che ha vinto la Palm Dog. Non sapevamo neanche che esistesse". Poi racconta: "La prima stesura del film risale a dodici anni fa. Chiesi a Benigni di farne parte, ma allora lui non volle. Si vede che i tempi non erano maturi". [agg. di Rossella Pastore]

FRANK MATANO È TONNO SPIAGGIATO

S'intitola Tonno Spiaggiato l'opera prima del regista Matteo Martinez. Parla Frank Matano: "Lo abbiamo scelto perché si ricorda facilmente e rispecchia il personaggio, che è un pesce fuor d'acqua". Non solo: "S'ispira a un vecchio Vine sul profilo di Frank. Era andato bene, faceva ridere". De gustibus. "A noi piace tantissimo la comicità visiva. È la cosa che ci contraddistingue, perché in Italia, come noi, ce ne sono pochissimi". L'aneddoto su Rolling Stone: "Dopo la prima settimana di riprese, ho chiesto a Matteo: 'Ma io quando dico qualcosa?', perché per i primi 7 giorni ho solo corso, saltato e mi sono fatto male". La promozione del film è affidata a Paolo Sorrentino: "È simpaticissimo, è stato strano perché diceva: 'Ma così va bene? La rifacciamo? Vi giuro che ieri notte ho studiato'". Surreale (ma mica tanto) lo sketch con Steven Spielberg: "I tonni non hanno i denti, a differenza del mio Squalo. Per questo non avrete successo". Ma Matano non se la prende: è pur sempre un premio Oscar. "Solo grandi nomi, per Tonno Spiaggiato". [agg. di Rossella Pastore]

MANCINI

Oggi, domenica 20 maggio, alle 20.35 su Raiuno, torna l’appuntamento con Che tempo che fa. Fabio Fazio, insieme a Filippa Lagerback e Luciana Littizzetto, ospita personaggi del mondo della politica, dello spettacolo, della musica e dello sport. Il primo ospite della serata è Roberto Mancini. Il neo C.T. della Nazionale si racconta ai microfoni di Fabio Fazio alla vigilia del debutto in panchina il 28 maggio contro l'Arabia Saudita (a San Gallo) e per quelle successive con Francia (a Nizza il 1 giugno) e Olanda (Torino, 4 giugno). Mancini svelerà anche i motivi che l’hanno spinto ad accettare l’offerta della Federazione e i progetti che intende portare avanti con un gruppo di giovani.

CHE TEMPO CHE FA, ANTICIPAZIONI: GLI ALTRI OSPITI DEL 20 MAGGIO

Ospite in studio anche Fabrizio Gifuni, protagonista del film tv per la regia di Michele Vicari in cui interpreta Pippo Fava, il giornalista ucciso dalla mafia nel 1984 e che andrà in onda il 23 maggio in occasione della Giornata della Legalità. Ci sarà anche Claudio Fava, politico, giornalista, scrittore e neo eletto Presidente della Commissione Antimafia. E ancora Alessia Marcuzzi, una delle protagoniste assolute della televisione italiana. In occasione della finale degli Internazionali di Tennis di Roma, poi, Fabio Fazio ospiterà la coppia del tennis italiano ovvero Fabio Fognini e Flavia Pennetta. Infine, l’ospite musicale della serata sarà Luca Carboni che presenterà il nuovo singolo “Una grande festa”, estratto dal nuovo album “Sputnik”, che uscirà l’8 giugno.

IL TAVOLO DI CHE TEMPO CHE FA

Al tavolo di Che tempo che fa siederanno gli ospiti fissi Nino Frassica, Fabio Volo, Orietta Berti e Gigi Marzullo. Ci sarà poi Vincenzo Salemme e si fermeranno Alessia Marcuzzi e Luca Carboni. Ci saranno poi Carmen Russo – di cui questo mese è uscito in libreria “Completamente io - Desideravo essere chiamata mamma” - ed Enzo Paolo Turchi. Ci saranno, poi, Milena Bertolini attuale CT della nazionale italiana di calcio femminile, Lello Arena, Frank Matano, attualmente al cinema con il film “Tonno Spiaggiato”, Raffaele Pisu, Mirko Casadei con la sua orchestra che quest’anno compie 90 anni.

© Riproduzione Riservata.