BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

EMMY AWARDS 2018, NOMINATION/ Le candidature premiano i soliti "noti": grande successo per Netflix

Si alza il velo sugli Emmy Awards 2018 e poche ore fa sono state annunciate le nominatios che premiano i soliti "noti", il Trono di Spade in primis e poi Ryan Murphy e le sue serie

Game of ThronesGame of Thrones

La cerimonia di premiazione degli Emmy 2018 si terrà il 17 settembre prossimo a Los Angeles. Non sorprende il fatto che Game of Thrones guida la speciale classifica con 22 candidature, inclusa quella di miglior serie drammatica. Ma la grande novità sta nel grandissimo successo di Netflix: per la prima volta è lei la rete con più nomination (112 contro le 108 della Hbo). Intanto gli appassionati di serie tv hanno già puntato la loro attenzione sulla categoria "Drama", da sempre la più attesa. Ecco i candidati alla vittoria: “The Handmaid’s Tale” “Game of Thrones” “This Is Us” “The Crown” “The Americans” “Stranger Things” “Westworld” Comedy Series “Atlanta” (FX) “Barry” (HBO) “Black-ish” (ABC) “Curb Your Enthusiasm” (HBO) “GLOW” (Netflix) “The Marvelous Mrs. Maisel” (Amazon) “Silicon Valley” (HBO) “The Unbreakable Kimmy Schmidt” (Netflix) Limited Series Claire Foy (“The Crown”) Tatiana Maslany (“Orphan Black”) Elisabeth Moss (“The Handmaid’s Tale”) Sandra Oh (“Killing Eve”) Keri Russell (“The Americans”) Evan Rachel Wood (“Westworld”) [Aggiornamento di Anna Montesano]

NESSUNA NOVITÀ PER GLI EMMY

Tanta attesa per nulla. Anche quest'anno le nomination agli Emmy Awards 2018 sono state di una noia mortale e, salvo qualche piccola eccezione, nessuna novità è venuta a galla. L'unica nota positiva è che la bistrattata Netflix, "cacciata" da altre manifestazioni e concorsi che contano, può prendersi un premio di consolazione con le nomination ottenuto in questa edizione dell'ambito premio. L'edizione numero 70 della cerimoniazione si terrà il prossimo 17 settembre a Los Angeles e porterà sul red carpet tante stelle internazionali e tanti amati attori del cinema e delle serie tv a cominciare proprio dai gioiellini Netflix e Il Trono di Spade. La serie cult HBO sta per giungere al termine con un'ultima stagione che i fan vedranno solo nel 2019, ma sicuramente le sue stelle saranno le vere e proprie protagoniste della serata. Proprio poco fa sono state rese note le candidature agli Emmy Awards 2018 e i fan della serie hanno iniziato a festeggiare.

LE NOMINATION AGLI EMMY AWARDS 2018

Proprio tra i nominati come miglior drama appaiono Il trono di spade ma anche la rivelazione della scorsa stagione telefilmica, ovvero The Handmaid's Tale, e anche This Is Usa, Westworld, The Americans, The Crown e l'amata Stranger Things. Altra conferma tra le candidature è quella di The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story. Il nuovo capitolo della serie antologica di Ryan Murphy ha ottenuto ottime recensioni ma, soprattutto, una serie di nomination a cominciare a quella da mini serie a quella per l'attore protagonista. Il lavoro sublime di Darren Criss è stato premiato dalla nomination in una delle categorie più importanti ma non è il solo attore del capitolo a "rischiare" un premio visto che insieme a lui, sul palco, saliranno anche due donne ovvero Penelope Cruz e Judith Light. A loro si uniranno tre attori non protagonisti ovvero Ricky Martin, Edgar Ramirez e Finn Wittorck. 

ECCO LA LISTA COMPLETA

Miglior serie drammatica
The Americans
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This Is Us
Westworld

Miglior attore in una serie drammatica
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This Is Us
Ed Harris, Westworld
Matthew Rhys, The Americans
Milo Ventimiglia, This Is Us
Jeffrey Wright, Westworld

Miglior attrice in una serie drammatica
Claire Foy, The Crown
Tatiana Maslany, Orphan Black
Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale
Sandra Oh, Killing Eve
Keri Russell, The Americans
Evan Rachel Wood, Westworld

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Alexis Bledel, The Handmaid’s Tale
Millie Bobby Brown, Stranger Things
Ann Dowd, The Handmaid’s Tale
Lena Heady, Game of Thrones
Vanessa Kirby, The Crown
Thandie Newton, Westworld
Yvonne Strahovski, The Handmaid’s Tale

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Nikolaj Coster-Waldau, Game of Thrones
Peter Dinklage, Game of Thrones
Joseph Fiennes, The Handmaid’s Tale
Mandy Patinkin, Homeland
David Harbour, Stranger Things
Matt Smith, The Crown

Miglior attore in una miniserie o film tv 
Antonio Banderas, Genius: Picasso
Darren Criss, L’assassinio di Gianni Versace: American Crime Story
Benedict Cumberbatch, Patrick Melrose
Jeff Daniels, The Looming Tower
John Legend, Jesus Christ Superstar
Jesse Plemons, Black Mirror, “USS Callister”

Miglior attrice guest star in una serie drammatica 
Diane Rigg, Game of Thrones
Cicely Tyson, How to Get Away With Murder
Viola Davis, Scandal
Kelly Jenrette, The Handmaid’s Tale
Cherry Jones, The Handmaid’s Tale
Samira Wiley, The Handmaid’s Tale

Miglior attore in una comedy
Anthony Anderson, black-ish
Ted Danson, The Good Place
Larry David, Curb Your Enthusiasm
Donald Glover, Atlanta
Bill Hader, Barry
William H. Macy, Shameless

Miglior attrice non protagonista in una comedy
Zazie Beetz, Atlanta
Aidy Bryant, Saturday Night Live
Alex Borestein, The Marvelous Mrs. Maisel
Betty Gilpin, GLOW
Leslie Jones, Saturday Night Live
Kate McKinnon, Saturday Night Live
Laurie Metcalf, Roseanne

Megan Mullally, Will & Grace

Miglior attore guest star in una serie drammatica
F. Murray Abraham, Homeland
Cameron Britton, Mindhunter
Matthew Goode, The Crown
Gerald McRaney, This Is Us
Ron Cephas Jones, This Is Us
Jimmi Simpson, Westworld

Miglior serie comedy
Atlanta
Barry
black-ish
Curb Your Enthusiasm
GLOW
The Marvelous Mrs. Maisel
Silicon Valley
Unbreakable Kimmy Schmidt

Miglior attrice in una serie comedy
Pamela Adlon, Better Things
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Allison Janney, Mom
Issa Rae, Insecure
Tracee Ellis Ross, black-ish
Lily Tomlin, Grace & Frankie

Miglior attrice in una miniserie o film tv
Jessica Biel, The Sinner
Laura Dern, The Tale
Michelle Dockery, Godless
Edie Falco, Law & Order True Crime: The Menendez Murders
Regina King, Seven Seconds
Sarah Paulson, American Horror Story: Cult

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv
Adina Porter, American Horror Story: Cult
Letitia Wright, Black Mirror, “Black Museum”
Merrit Wever, Godless
Sara Bareilles, Jesus Christ Superstar Live in Concert
Penelope Cruz, L’assassinio di Gianni Versace: American Crime Story
Judith Light, L’assassinio di Gianni Versace: American Crime Story

 

Miglior attore non protagonista in una comedy
Louie Anderson, Baskets
Alec Baldwin, Saturday Night Live
Tituss Burgess, Unbreakable Kimmy Schmidt
Brian Tyree Henry, Atlanta
Tony Shalhoub, The Marvelous Mrs. Maisel
Kenan Thompson, Saturday Night Live
Henry Winkler, Barry

Miglior attrice guest star in una comedy
Wanda Sykes, black-ish
Tina Fey, Saturday Night Live
Tiffany Haddish, Saturday Night Live
Maya Rudolph, The Good Place
Jane Lynch, The Marvelous Mrs. Maisel
Molly Shannon, Will & Grace

Miglior miniserie
The Alienist
L’assassinio di Gianni Versace: American Crime Story
Genius: Picasso
Godless
Patrick Melrose

Miglior attore guest star in una comedy 
Katt Williams, Atlanta
Sterling K. Brown, Brooklyn Nine-Nine
Bryan Cranston, Curb Your Enthusiasm
Lin-Manuel Miranda, Curb Your Enthusiasm
Donald Glover, Saturday Night Live
Bill Hader, Saturday Night Live

Film TV
Black Mirror, “USS Callister”
Farenheit 451
Flint
Paterno
The Tale

© Riproduzione Riservata.