BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MOTTA/ Video esibizione: protagonista con 'La Nostra ultima canzone' (Wind Summer Festival 2018)

Reduce dal successo del Premio Tenco per l'album Vivere o morire, Motta questa sera si esibirà sul palco del Wind Summer Festival 2018 con il brano 'La Nostra ultima canzone'

MottaMotta

Con la nostra ultima canzone, Motta ha portato tutto il suo straordinario talento sul palco del Wind Summer Festival 2018. Accolto dagli applausi della platea di piazza del Popolo, il cantautore si è esibito sulle note del suo ultimo successo (qui il video della sua performance), anche se attualmente è impegnato nelle nuove date del suo tour, che nei prossimi giorni lo porteranno a Genova, a San Severino Lucano e a Civitavecchia. Attesissima la data di Budapest, alla quale seguiranno altri quattro concerti italiani, che si concluderanno con la tappa di Palo del Colle prevista il prossimo 7 settembre. Intanto, tutti i suoi fan sui social non possono fare a meno di condividere le loro emozioni in seguito alla sua esibizione. Di seguito, i commenti più interessanti: "Motta mi fa volare. #WindSummerFestival", "È spuntato Motta e i miei occhi sono diventati a cuoricino #WindSummerFestival". E ancora: "Motta mi fa sempre piangere nonché mio pupillo da tempi immemori", "Che perla rara Motta", "Queste sono le belle canzoni. #motta #WindSummerFestival". (Agg. Di Fabiola Iuliano)

MIGLIOR ALBUM DELL'ANNO

Fra poche ore sarà tra i protagonisti della musica italiana e internazionale che accenderanno di musica e di emozioni il palco del Wind Summer Festival, ma Francesco Motta, in arte Motta, è reduce dallo straordinario successo del suo album dal titolo Vivere o Morire. Qualche giorno fa, infatti, la sua ultima fatica discografica gli è valsa la targa più importante fra quelle previste dal prestigioso Premio Tenco, quella per il miglior album dell'anno, che, così come rivela Rolling Stone, l'ha visto primeggiare nonostante la concorrenza di artisti del calibro di Ermal Meta e Zen Circus. I premi, per il momento solo annunciati, saranno consegnati dal 10 al 20 di ottobre con una cerimonia che si terrà presso il prestigioso Teatro Ariston di Sanremo, un palcoscenico tanto caro alla musica del nostro paese, che da oltre mezzo secolo ospita con successo l'annuale kermesse dedicata ai principali protagonisti della musica italiana

"IL PREMIO TENCO? SONO MOLTO FELICE"

Reduce dal successo del premio Tenco, Motta è stato intercettato nel backstage del Wind Summer Festival 2018 da All Music Italia, con cui ha ripercorso, in una video intervista pubblicata su Youtube, tutti i suoi ultimi traguardi alla luce del prestigioso riconoscimento Tenco per l'album Vivere o morire: "Sta andando particolarmente bene", ha rivelato infatti Motta, "sono felice, il Premio Tenco è un premio che viene fuori da delle votazioni di giornalisti che ne sanno, gente esperta, quindi mi fa molto felice". Protagonista questa sera di una kermesse, quella del Summer Festival, che tende a dare risalto soprattutto ai tormentoni estivi, l'artista ha ammesso di non temere la concorrenza, dal momento che anche se "ci sono dei canoni di canzoni che possono funzionare d'estate", preferisce da sempre concentrare tutto il suo lavoro e le energie su "una canzone che funzionerà almeno nei prossimi 20 anni". 

100 TAPPE NEL SUO ULTIMO TOUR

Il suo brano dal titolo La nostra ultima canzone, pubblicato lo scorso 5 marzo, è stato accolto in maniera positiva dal pubblico. Ma cosa pensa Motta del successo del suo ultimo singolo, lontano dai tormentoni che continuano a imperversare nelle estati italiane? Intervistato da All Music Italia nel backstage del Wind Summer Festival 2018, il cantante ha rivelato che il suo brano "è una canzone pop" e siccome "pop non è una parolaccia" oggi è felice di questo straordinario traguardo. Reduce dal successo del suo ultimo tour, che nel 2017 ha totalizzato oltre 100 date in tutta Italia concludendosi con il live sold out all'Alcatraz di Milano, Motta ha conquistato i suoi fan con una serie di concerti in grado di arrivare dritti al cuore, ma tutto questo, rivela il cantante, è  "grazie anche ai musicisti che suonano con me". A questo link è possibile visualizzare la video intervista condivisa su Youtube dal canale di All Music Italia.

© Riproduzione Riservata.