BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

NESLI/ Video: con 'Viva la vita' incanta la platea di Piazza del Popolo (Wind Summer Festival 2018)

Nesli, il cantante fratello di Fabri Fibra torna e dopo l'esperienza Celebrity Masterchef porta il brano "Viva la vita". Sarà in giro per l'Italia in autunno. (Wind Summer Festival)

Nesli, Wind Summer Festival 2018Nesli, Wind Summer Festival 2018

È l'autore di alcune fra le canzoni più belle degli ultimi anni, ma questa sera ha scelto di tenere per sé il suo l'ultimo successo per conquistare tutta la platea del Wind Summer Festival 2018: lui è Nesli e nel corso della seconda puntata della kermesse si è esibito con il successo dal titolo "Viva la vita". Sui social la sua esibizione è stata accolta con grande entusiasmo dai suoi fan, che hanno commentato con numerosi cinguettii tutte le fasi della sua esibizione. "Nesli io ti amo da quando avevo 13 anni, ora ne ho quasi 20. ho detto tutto #WindSummerFestival", ha scritto una telespettatrice su Twitter, mentre altre, dopo di lei, hanno seguito il suo stesso esempio: "Finalmente, Fra! #windsummerfestival #Nesli". Qualcuno, però, non ha potuto fare a meno di sottolineare tutto il suo talento, commentando la sua ultima esibizione con un tweet dal tono fortemente polemico: "Nesli, cantante affermato, ha partecipato due volte a Sanremo, piazziato dopo i soliti prodotti da talent e trash vario. Questa è l'Italia". (Agg. di Fabiola Iuliano)

IL FRATELLO DI FABRI FIBRA TORNA CON UN NUOVO SUCCESSO

Viva la vita in giro per l'Italia anche nei mesi autunnali, dopo essersi fatto notare ad inizio estate con il suo ultimo lavoro. Il singolo del cantante pop è in rotazione radiofonica dallo scorso giugno, presente anche sulle piattaforme digitali italiane. Pochi giorni più tardi ha invece pubblicato il videoclip realizzato per questo nuovo lavoro, grazie alla regia di Gaetano Morbioli, per un testo altamente trasfressivo. "Vado contro corrente", ha affermato infatti pensando a come la discografia internazionale invii troppo spesso messaggi negativi, scegliendo così di viaggiare su binari opposti. Il tutto in attesa di Vengo in pace, il suo prossimo disco. Il Wind Summer Festival 2018 accoglierà Nesli sul palco questa sera, giovedì 12 luglio, grazie alla messa in onda di Canale 5 in prime time. Anche in questa nuova occasione interpreterà la sua Viva la vita, con cui tratta il tema delicato del bullismo, una piaga sempre più presente in tanti aspetti dell'esistenza di ciascuno. Francesco Tarducci, conosciuto ormai con il nome d'arte Nesli, ha scelto questo particolare titolo proprio per affrontare i momenti difficili, una sorta di grido di battaglia che mira a sconfiggere sofferenza e depressione, per potersi dirigersi verso il sole. Un'impresa importante, spesso fin troppo difficile, ma che l'artista ha scelto di mettere in luce anche grazie alla bella stagione. Non si tratta tuttavia di un singolo estivo, come ha sottolineato durante il Festival, visto che il brano è stato realizzato in realtà diversi mesi prima.

NESLI, "UN MESSAGGIO CHIARO E STIMOLANTE"

"Un messaggio chiaro e stimolante": è questa la personale missione di Nesli con il suo ultimo singolo Viva la vita, un brano che gli ha permesso di condividere con il pubblico quel forte bisogno di positività. "E' la mia Viva la vita, mischia un sacco di sonorità", ha aggiunto inoltre a All Music Italia, ricordando come la sua carriera sia in realtà basata anche su canzoni crepuscolari, più riflessivi, che lo hanno portato alla fine a voler tirare fuori anche l'altro aspetto della sua personalità. "La produzione di Brando ha alleggerito quello che volevo dire, per un contesto estivo", ha proseguito, felice di essere riuscito ad arrivare dritto agli ammiratori. Immagini, il brano precedente, ha lasciato la sua impronta nel repertorio di Nesli e questo ultimo lavoro rappresenta una sorta di filo conduttore con quanto appena concluso, in previsione ovviamente del nuovo disco. Sono stati tanti i fan che lo hanno contattato dopo aver ascoltato le sue ultime canzoni, riconoscendosi nel testo del cantante. "Era questa la missione del brano", ha sottolineato infatti, pensando a come in realtà abbia impiegato molto tempo prima di pubblicare il singolo.

La canzone è rimasta in sospeso per qualche tempo, Nesli aveva bisogno di riprenderla in mano, affinarla e soprattutto attualizzarla e renderla adatta al periodo in cui aveva già scelto di lanciarla nel mondo discografico.

© Riproduzione Riservata.