BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Mara Venier, Domenica In/ Frecciatina a Simona Ventura e agli ex giudici del talent show X-Factor

Mara Venier, la storica conduttrice del programma contenitore di fine settimana di Rai Uno si riprende il palcoscenico e ha già dichiarato: "Se va male è colpa mia" (Domenica In)

Mara Venier (Domenica In)Mara Venier (Domenica In)

Faranno discutere le parole di Mara Venier durante la puntata di oggi di Domenica In, quando si è giunti a parlare di X-Factor. La conduttrice del programma di Rai Uno ha sottolineato: "Asia Argento è molto brava e competente, molto più di altri giudici che ho visto a X-Factor". Sono parole sicuramente che potrebbero alzare una ventata polemica con diversi personaggi noti che si potrebbero sentire chiamati in causa. Staremo a vedere quali ripercussioni potrà avere anche se Mara Venier sa benissimo come funziona il meccanismo della televisione e per questo si è vista decisamente dal cercare di puntare il dito verso qualcuno in particolare. Nonostante questo sui social network il pubblico ha subito pensato fosse una frecciatina nei confronti di Simona Ventura. E' lecito però chiedersi a chi si riferisse anche se probabilmente le sue parole erano semplicemente finalizzate a difendere una collega in difficoltà come Asia Argento e per provarle tutta la sua stima. (agg. di Matteo Fantozzi)

L'OMAGGIO A FABRIZIO FRIZZI

Mara Venier apre i battenti dopo quattro anni di assenza, con la sua Domenica In. Entrando in studio, partono i ringraziamenti ad amici e colleghi: “Ringrazio tutti gli amici e i colleghi di lavoro che mi hanno mandato fiori e messaggi, sono molto commossa! Vorrei mandare un abbraccio ad Antonella Clerici e un in bocca al lupo per il suo nuovo programma Portobello, si è rivelata una amica preziosa! Un grande abbraccio anche a Massimo Giletti, compagno di avventura… Massimo, buon lavoro!”. Da luglio gli Studi Dear sono stati intitolati in onore di Fabrizio Frizzi: “Io voglio salutare il mio amico Fabrizio, amico di tutti quanti voi. Noi abbiamo condotto Telethon due anni fa, era il mio ritorno in Rai… voglio salutarlo così!”. In onda quindi, le immagini di quella conduzione insieme, tornando in studio, il caloroso applauso e qualche attimo di commozione. Successivamente si è cambiato registro presentando l’orchestra di Domenica In per esordire con il primo talk della stagione: il caso Asia Argento. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

PRONTA PER IL RITORNO

Mara Venier si prepara a vivere il suo grande momento: il volto storico del piccolo schermo italiano è riuscita a ritornare a Domenica In. Un ruolo di primo piano, che la mette al centro dei riflettori del nostro Paese e che conferma inoltre la popolarità mai scemata, l'affetto del pubblico. Sembra che ne vedremo delel belle e non solo per via dei super ospiti che ha già annunciato in queste settimane. Nelle ultime ore, la conduttrice ha lanciato lo scoop del momento: "Una canzone per Mara". Un contest che vedrà l'intervento di tanti fan della Zia, pronti ad intonare brani inediti e non solo per riuscire a conquistare il cuore della timoniera. L'annuncio sui social ha già conquistato gli ammiratori, tanto che il video ha registrato oltre 44 mila like in poche ore. Clicca qui per vedere il video di Mara Venier. Il debutto di Domenica In, previsto per il pomeriggio di oggi, 16 settembre 2018, non potrebbe che essere più chiaccherato. C'è grande attesa nelle case degli italiani e non solo per assistere al ritorno in casa Rai della Venier. Soprattutto per scoprire se il popolo televisivo sceglierà di schierarsi dalla parte della Zia oppure se preferirà sedersi al salotto virtuale di Barbara d'Urso a Domenica Live. Le prove intanto hanno impegnato a lungo la neo conduttrice, che prevede di intrattenere i telespettatori con tanta musica e momenti divertenti. Quizzone storico ed un ritorno al passato ad una Domenica In che si prepara a vivere i suoi antichi momenti d'oro. Un video girato nel backstage del programma ci dà un'idea di ciò che ci aspetta: clicca qui per vedere la clip di Mara Venier. "Il mio obbiettivo è fare una cosa gradita agli italiani", ha dichiarato ai microfoni di TvZap. Nessuna rivalità, ma tanta voglia di ritornare indietro nel tempo e continuare ad offrire al pubblico un grande varietà ed un valzer di emozioni. Non mancheranno momenti divertenti, come abbiamo intuito, a cui si aggiungeranno altri spazi dedicati alla riflessione, dedicati al cinema ed alla musica, grazie alla presenza di Gina Lollobrigida e Romina Power. Non si tratta comunque di riproporre qualcosa di già visto, ma una rivisitazione di ciò che è sempre stato lo show.

"SE VA MALE È COLPA MIA"

"Se va male è colpa mia" ha già dichiarato Mara Venier per la sua nuova avventura televisiva. La conduttrice di Domenica In non intende scaricare le responsabilità su nessuno, soprattutto perché il programma è stato realizzato "a mia immagine", come ha specificato durante la conferenza stampa a TvZap. Sono trascorsi molti anni da quell'edizione in cui la Venier ha affiancato Renzo Arbore, sostituendo Monica Vitti e Luca Giurato. "Prima di entrare in scena ho avuto un attacco di panico", confessa parlando della sua prima volta al timone. Da allora ne è passata di acqua sotto ai ponti ed il successo del suo debutto come presentatrice è evidente nelle nove edizioni che l'hanno visto reggere i fili invisibili dello show. Un caro ricordo anche all'amico Fabrizio Frizzi, che in quell'occasione l'ha spinta sul palco incitandola a dare il meglio di sè. Ad oggi nella sua mente rimane solo quel caro ricordo, quel supporto che solo il presentatore italiano, recentemente scomparso, riusciva a dare senza mostrare alcuna traccia di rivalità. "La trovo indebolita", afferma invece pensando a come il programma sia cambiato molto rispetto a quando l'ha lasciato. Nulla da togliere alle conduttrici che l'hanno preceduta, ma è sicura che bisognerà infondere nuova forza per far diventare Domenica In il format di punta di un tempo. "Qui sono a casa", aggiunge ancora pensando a come abbia lasciato a Mediaset tanti amici, come Maria De Filippi.

© Riproduzione Riservata.