BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MORTO HORST FAAS/ La scomparsa del celebre fotografo della guerra in Vietnam

Pubblicazione:

Vietnam  Vietnam

Horst Faas è morto oggi, aveva 79 anni. E' stato uno dei più famosi fotografi di guerra: i suoi reportage dal Vietnam in un arco di tempo che va dal 1962 al 1974 - praticamente tutta la durata del conflitto nel sud est asiatico - hanno fatto storia. Faas grazie alle sue fotografie ha vinto per ben due volte il premio  Pulitzer, la massima riconoscenza giornalistica e letteraria americana. Fotografie che hanno portato nelle case di milioni di americani e non solo tutta la crudeltà e l'orrore di quella guerra. Tra le più celebri istantanee del fotografo ad esempio quella della bambina vietnamita che fugge nuda piangendo da una esplosione di bombe al napalm. Un'altra sua famosa fotografia è quella di un militare sudvietnamita che spara alla testa a un prigioniero vietcong. Il primo premio Pulitzer lo vinse nel 1964 grazie alle foto scattate in Vietnam, mentre il secondo lo vinse nel 1972 per le foto che raccontavano la guerra in Bangladesh. Nel 1967 rimase anche gravemente ferito mentre si trovava sul fronte di guerra vietnamita. Del suo lavoro disse:  "La mia missione  è registrare le sofferenze, le emozioni e i sacrifici sia degli americani che dei vietnamiti". Faas era di origine tedesca: era infatti nato a Berlino nel 1930: trasferitosi in America, nei primissimi anni cinquanta appena ventenne già scattava fotografie per la Keystone Agency durante la guerra in Indocina contro i francesi. Nel 1956 passò all'Associare Press continuando a lavorare dal Vietnam, questa volta in guerra contro gli americani. Le sue foto erano così crude nel riportare l'orribile violenza della guerra che spesso si discusse a lungo se era il caso di pubblicare o meno. Ovviamente Faas rimane nella storia come uno die più importanti fotografi del novecento, capace di ispirare e di insegnare il reportage dal vero in zona di guerra, ma anche dal forte coentnuto di denuncia sociale.Le sue fotografie rimangono ad esempio per ogni futura generazione di fotografi. Faas è scomparso oggi per malattia all'età di 79 anni.



© Riproduzione Riservata.