BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VO NGUYEN GIAP/ E' morto il generale vietnamita che sconfisse francesi e americani

Conosciuto come il Generale Giap, era un mito del 68: sconfisse prima i francesi e poi gli americani nelle guerre per l'indipendenza del Vietnam. E' morto a 102 anni di età

Il Generale Giap Il Generale Giap

Fu il primo militare a sconfiggere una potenza occidentale in Asia: è morto oggi Vo Nguyen Giap, leggendario generale del Vietnam del Nord che poteva vantarsi di aver sconfitto due delle più grandi potenze militari del mondo, prima la Francia e poi gli Stati Uniti. Giap, come era conosciuto, aveva 102 anni. Nel 1953 sconfisse le forze francesi (allora il Vietnam era una colonia di Parigi) nella battaglia di Dien Bien Phu e quindi nel 1968 guidò la offensiva del Tet contro le truppe americane che difendevano il Vietnam del Sud. Quella offensiva costò carissima in termini di perdite umane agli americani, tanto da segnare l'inizio della loro sconfitta. Per queste due vittorie, clamorose date le poche forze militari vietnamite, venne definito l'eroe dell'indipendenza del suo paese. Dopo la fine della guerra con gli Stati Uniti e quindi dopo la riunificazione dei due Vietnam, Giap divenne ministro della difesa e in seguito vice primo ministro. La sua guida dei ribelli vietnamiti contro gli Usa ne fece un eroe durante le manifestazioni studentesche europee del 68: il suo soprannome era quello di Napoleone rosso. 

© Riproduzione Riservata.
IN EVIDENZA