BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MORTO ALVIN LEE/ Ten Years After, scomparso il leggendario chitarrista di Woodstock

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Avin Lee  Avin Lee

Morto Alvin Lee chitarrista dei Ten Years After - E' morto Alvin Lee, uno dei più conosciuti e apprezzati chitarristi rock di sempre. Lo comunica il suo sito ufficiale riportando un semplice obitorio di poche parole. Nel sito si dice soltanto che la morte è sopraggiunta per complicazioni dovute nate dopo una normale operazione chirurgica. Non viene spiegato quale tipo di operazione fosse stata. Nato il 19 dicembre 1944 a Notthingham nel Regno Unito, Alvin Lee era diventato famoso in tutto il mondo dopo la partecipazione con il suo gruppo al festival di Woodstock del 1969, i Ten Years After. Allora aveva infatti stupito tutti con la sua incredibile tecnica chitarristica, di una velocità incredibile durante gli assolo, diventando per tantissimi chitarristi dopo di lui un modello di tecnica da studiare e seguire. Purtroppo il suo nome era rimasto legato, come tanti protagonisti di quel festival, a quella esibizione e negli anni era finito nel circuito nostalgia dei vecchi artisti. I Ten Years After si sarebbero sciolti verso la fine degli anni settanta, per riformarsi anni dopo senza di lui, che intanto ha continuato a esibirsi e a incidere dischi anche con altri grandi colleghi della chitarra quali Rory Gallagher e Peter Frampton. Il suo disco più recente è di solo un anno fa e si intitola Still on the Road to Freedom. Ma ovviamente il ricordo di tutti va ancora a quella scatenata esibizione a Woodstock nel 1969 nel brano I'm going home che rimane una delle più eccitanti performance di tutta la storia del rock.



  PAG. SUCC. >