BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

È morto

LITTLE TONY/ E ‘morto il cantante di “Cuore matto”, era malato da tempo

La scomparsa di Little Tony, l'Elvis Presley italiano, malato di tumore da qualche mese. Aveva 72 anni. Il suo periodo di maggior successo è quello degli anni sessanta

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

La notizia della morte di Little Tony, il famoso cantante ben noto negli anni 60 e 70, arriva di sorpresa, in realtà era malato di tumore da qualche mese. Da tre mesi infatti si trovava ricoverato presso la clinica romana di Villa Margherita per un tumore ai polmoni. La notizia evidentemente era stata tenuta nascosta dalla famiglia: è già stata decisa la data dei funerali che si terranno giovedì presso la chiesa del Divino Amore. Il vero nome era Antonio Ciacci ed era nato nel 1941: pochi sanno che era di cittadinanza della Repubblica di San Marino in quanto lo erano i suoi genitori. Lui ha vissuto quasi sempre in Italia pur non prendendone mai la cittadinanza. La sua carriera comincia giovanissimo, quando nel 1958 a un concorso milanese viene notato da un produttore discografico. In precedenza si esibiva ai matrimoni con i fratelli. Innamoratissimo di Elvis e del rock’n’roll americano, ne imiterà sempre la figura con il classico ciuffo anni 50 e il modo di cantare. Il suo periodo di grande successo sono gli anni 60 quando porta al successo in classifica e a Sanremo brani famosissimi come Cuore matto e La spada nel cuore. Nel 2006 fu colpito da un infarto mentre si stava esibendo in Canada e due anni dopo parteciperà per l’ultima volta al festival di Sanremo, rimanendo relegato negli ultimi anni di carriera al circuito nostalgia.  

© Riproduzione Riservata.