BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIANCARLO NICOTRA/ E' morto il regista che inventò "La Sberla" e "Drive In"

E’ morto oggi, all’età di 69 dopo una lunga malattia, il regista televisivo Giancarlo Nicotra. Ideò e realizzò per la prima rete Rai il programma “La Sberla”, poi "Drive In" per la Fininvest

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E’ morto oggi, all’età di 69 dopo una lunga malattia, il regista televisivo Giancarlo Nicotra. I funerali, come fatto sapere dalla moglie, Adriana Tavone, saranno celebrati venerdì prossimo alle 14 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma. Dopo aver debuttato da piccolissimo come attore bambino partecipando a diverse pellicole dirette da importanti registi, Nicotra trovò il successo nel 1978, quando ideò e realizzò per la prima rete Rai il programma “La Sberla”: le quattro puntate raccolsero l’incredibile cifra di 18 milioni di spettatori, un successo che permise al regista di vincere l’anno successivo l’Oscar TV. L’altra pietra miliare della televisione arrivò invece nel 1983, quando venne chiamato da Berlusconi a collaborare in esclusiva alla Fininvest: qui Nicotra ideò e diresse "Drive in", il programma che di fatto contribuì a lanciare la televisione commerciale in Italia. Ancora oggi, nel 2012, a distanza di quasi trent’anni, è considerato il miglior varietà d’autore della televisione italiana. Altro successo della Fininvest fu Grand Hotel, format venduto in molti paesi del mondo che ha invece inaugurato un nuovo genere, il "sit-show”, coniugando la storie di un classico telefilm al varietà.

© Riproduzione Riservata.