BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

È morto

BRUNO BARTOLETTI/ Firenze, è morto il celebre direttore d'orchestra

E’ morto a Firenze Bruno Bartoletti, considerato uno dei più grandi direttori d’orchestra del Novecento e un sublime interprete di Puccini e di Britten. Domani avrebbe compiuto 87 anni. 

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

E’ morto oggi a Firenze Bruno Bartoletti, considerato uno dei più grandi direttori d’orchestra del Novecento. Domani avrebbe compiuto 87 anni. Bartoletti nasce a Sesto Fiorentino il 10 giugno 1926 e compie i propri studi musicali presso il conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Sublime interprete di Puccini e di Britten, il suo nome è indissolubilmente legato a Firenze, città in cui ha ricoperto per molti anni la carica di Direttore Stabile del Maggio Musicale Fiorentino (e dal 1985 al 1991 anche di direttore artistico) e che gli ha conferito anche la cittadinanza onoraria. È stato inoltre direttore stabile all'Opera di Copenaghen e all'Opera di Roma, mentre dal 1964 è stato direttore stabile e direttore artistico all'Opera di Chicago. Bartoletti, soprattutto negli ultimi anni, ha lavorato con le orchestre dei più prestigiosi teatri italiani, come il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro Regio di Parma, l'Opera di Roma, il Teatro comunale di Firenze, il San Carlo di Napoli. Ha realizzato anche incisioni discografiche con alcuni tra i più grandi interpreti della lirica, tra cui Luciano Pavarotti, Placido Domingo, Renata Tebaldi, Montserrat Caballé. Ha poi anche ottenuto due lauree honoris causa della Loyola University di Chicago e della Northwestern University, oltre a numerosi altri premi e riconoscimenti.

© Riproduzione Riservata.