BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

È morto

AURELIA SORDI/ E' morta la sorella di Alberto. Franceschini: la sua villa diventi un museo

Dopo la morte di Aurelia Sordi, avvenuta ieri a Roma, arriva la proposta di far sorgere nella casa di Sordi un museo. La proposta è stata fatta dal ministro ai Beni culturali Franceschini

foto: Infophotofoto: Infophoto

E' morta a Roma all’età di 97 anni Aurelia Sordi, la sorella dell’attore e regista Alberto. La donna era malata da tempo e, nell’ultimo periodo, dopo che il giudice aveva disposto l’allontanamento dell’autista Arturo, aveva smesso di mangiare. Proprio per questo venerdì scorso il suo avvocato aveva fatto istanza al giudice perché venisse riammesso. Artudo Artadi è l’ex autista dell’attore che era coinvolto nell’inchiesta sul presunto raggiro ai danni di Aurelia Sordi. Adesso, dopo la morte della sorella dell’attore, arriva la proposta di far sorgere nella villa un museo. A scriverlo su Twitter è il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini: "Aspettiamo le volontà testamentarie e parleremo con la Fondazione ma la casa di Alberto Sordi dovrebbe diventare uno straordinario museo". (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.