BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

È morto

MARIO PALMARO/ E' morto il giornalista e docente di bioetica

E' scomparso il professore universitario e giornalista Mario Palmaro, diventato noto per un articolo in cui criticava il pontificato di Papa Francesco, ecco chi era in questa news

Mario PalmaroMario Palmaro

A soli 45 anni dopo lunga malattia è scomparso Mario Palmaro, docente di bioetica, giornalista e Presidente dell’Unione giuristi cattolici di Monza e Brianza. Il suo nome ultimamente era salito agli onori della cronaca per alcuni scritti pubblicati su Il Foglio in cui si criticava l'attuale pontefice Francesco prendendo invece le difese di Benedetto XVI, dando vita a una disputa sull'argomento su varie testate cattoliche. Nel corso della sua carriera aveva insegnato al Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma e a quella di filosofia teoretica, etica e bioetica e filosofia del diritto alla Università Europea di Roma. Suoi articoli erano apparsi su Il Foglio, Il Giornale, il mensile Studi Cattolici, il mensile Il Timone. Lascia la moglie e quattro figli. A proposito delle sue condizioni di salute, aveva scritto recentemente: «Il dolore più grande che provo è l’idea di dover lasciare questo mondo che mi piace così tanto, che è così bello anche se così tragico; dover lasciare tanti amici, i parenti; ma soprattutto di dover lasciare mia moglie e i miei figli che sono ancora in tenera età.» Palmaro, dopo il suo articolo su Il Foglio, aveva ricevuto anche una telefonata da parte di papa Francesco, che lui aveva così commentato: "Ho sentito il dovere di ricordare al Papa che io, insieme a Gnocchi, avevo espresso delle critiche precise al suo operato, mentre rinnovavo la mia totale fedeltà in quanto figlio della Chiesa. Il Papa quasi non mi ha lasciato finire la frase, dicendo che aveva compreso che quelle critiche erano state fatte con amore e come fosse importante, per lui, riceverle».

© Riproduzione Riservata.