BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ARMIN HOLZER / Morto a 28 anni il campione di sport estremi. Incidente con il parapendio

Armin Holzer, muore a 28 anni il campione di sport estremi per via di un incidente con il parapendio. Il corpo è stato recuperato dai soccorsi già privo di vita.

Armin Holzer Armin Holzer

Morto  Armin Holzer in un tragico incidente, campione di sport estremi di 28 anni nativo di Sesto Pusteria in provincia di Bolzano, mentre si stava allenando con un amico con il parapendio. Stando alla ricostruzione dei fatti, Holzer stava sorvolando il monte Piana nei pressi di Auronzo di Cadore, quando si è accordo di avere dei problemi con la propria vela. Problemi che lo hanno portato a decidere di tentare di scendere al suolo. Purtroppo l’impatto con il terreno è avvenuto in un canalone a testa in giù e gli è costato la vita. L’amico che era insieme a lui ha avvisato immediatamente i soccorsi ma ormai non c’era più nulla da fare. Il corpo del campione è stato peraltro recuperato per terra in quanto l’eliambulanza è dovuta rientrare per via del buio. Il tutto è avvenuto intorno alle ore 16,00 di ieri. Holzer, tra i tanti successi che hanno costellato la propria carriera, aveva stabilito il record mondiale di slackline ossia di camminata estrema su una fettuccia sospesa nel vuoto. Il record è stato effettuato a 5 mila metri sul Muztaghata in Cina.

© Riproduzione Riservata.