BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO/ Domani fermi treni e mezzi pubblici. Tutte le informazioni utili per evitare disagi

Domani la protesta generale indetta dalla Cgil. Fermi i trasporti ferroviari e i mezzi pubblici. Garantite le fasce dei pendolari. Ulteriori disagi potrebbero essere causati dal maltempo. Informazioni utili

sciopero_binariR375_16ott08.jpg (Foto)

Domani a rischio i treni e il trasporto pubblico locale, tram autobus e metropolitane a causa dello sciopero generale indetto dalla Cgil. Il Ministero dei Trasporti rende noto che ferrovie e mezzi pubblici sciopereranno, in modalità diverse, quattro ore. Il Garante ha invitato i sindacati autonomi Sdl, Cub e Cobas a limitare appunto a solo quattro ore lo sciopero del trasporto pubblico locale previsto per domani. Secondo il garante, infatti, tali organizzazioni sindacali avendo proclamato lo sciopero dopo la Cgil, "debbono adeguarsi alle modalità di quest'ultima astensione in base al principio di concentrazione".

Treni – I convogli di Ferrovie dello Stato sciopereranno 4 ore, dalle 14 alle 18. Alcuni treni, specie quelli a lunga percorrenza, potranno subire modifiche di orario o soppressioni. Salvo imprevisti legati al maltempo, i treni nelle fasce orarie dei pendolari saranno regolarmente garantiti. Per Informazioni è possibile consultare il sito di Ferrovie dello Stato, oppure contattare gli uffici assistenza delle principali stazioni, o il Call Center di Trenitalia 892021 e i punti informativi.

Atm Milano – Le organizzazioni sindacali FILT CGIL hanno aderito allo sciopero generale di 4 ore indetto dalla Segreteria Confederale CGIL. Il servizio di metro, bus e tram sarà garantito dal mattino fino alle 18 e dalle 22 al termine.

Per la linea funicolare Como-Brunate, la fascia di agitazione è prevista al mattino. Quindi corse sicure fino alle 9 (l’ultima corsa è alle 8,45) e dalle 13 a fine servizio. Come di consueto ATM attiverà il servizio di Infomobilità. I livelli di servizio per il trasporto di superficie e nelle metropolitane saranno comunicati in tempo reale attraverso annunci sonori, messaggi sui display delle paline e pensiline di fermata e sui video presenti nelle stazioni del metrò e a bordo dei bus. Costantemente aggiornate le emittenti radiofoniche. Info al numero verde 800 808181.

Atac Roma -La Filt Cgil e il sindacato autonomo Sul hanno proclamato uno sciopero di 4 ore, dalle 9,30 alle 13,30; Sdl intercategoriale e Cobas di 24 ore, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Domani quindi per bus (anche quelli extraurbani), filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, saranno possibili soppressioni di corse dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Disagi si potrebbero registrare in particolare nella fascia oraria 9,30-13,30, quando le due agitazioni si sommeranno. In città la protesta di ventiquattro ore potrà poi avere dei riflessi sul servizio delle 27 linee notturne, stanotte e nella notte tra domani e sabato.

Operai, impiegati, controllori, addetti alle biglietterie e ausiliari del traffico che aderiranno alla protesta, si asterranno dal lavoro con modalità diverse a seconda della sigla sindacale di riferimento.In occasione dello sciopero di domani saranno infine possibili disagi per i seguenti servizi di Atac Spa: contact center infomobilità 0657003 (garantite comunque le informazioni su orari e percorsi del trasporto pubblico); sportello al pubblico di via Ostiense 131/L; box InfoTermini; check point bus turistici di Ponte Mammolo, Laurentina e via Aurelia.

oma, cambi di percorso – Domani nella capitale sfileranno due cortei per la protesta e saranno 51 le linee (escluse le eventuali soppressioni dovute allo sciopero del trasporto pubblico che si articolerà nell’arco delle 24 ore) che cambieranno percorso: H, 3, 8, 16, 30 Express, 36, 40 Express, 44, 46, 60 Express, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 81, 84, 85, 87, 95, 100 (la linea per lo shopping di Natale tra Termini e via del Corso), 101, 105, 116, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 218, 271, 360, 492, 571, 590, 628, 649, 650, 665, 673, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 910, 916 e le turistiche 110 Open e Archeobus.

© Riproduzione Riservata.