BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VALENTINO ROSSI/ Il mio patrigno è morto suicida, sono senza parole

Pubblicazione:sabato 17 ottobre 2009

Si è puntato un’arma al petto centrando in pieno il cuore e l’ha fatta finita. Mauro Tecchi, il patrigno del nostro campione del mondo, Valentino Rossi, si è suicidato nella notte fra martedì e mercoledì scorsi. Aveva appena avuto un litigio con la moglie Stefania Palma, madre del campionissimo. Per Stefania Palma Tecchi era il secondo marito. Le cose fra i due coniugi non sembravano filare per il meglio tanto che la scorsa domenica la moglie aveva lasciato Tecchi per andare a trascorrere alcuni giorni a Tavullia dopo il litigio. Tecchi ha usato un fucile calibro 12 ed un cuscino per attutire il rumore dello sparo. Ma il litigio sembra essere solamente una goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da tempo infatti amici e parenti della coppia si erano accorti delle sempre più frequenti crisi depressive dell’uomo. «Sono cose terribili, non so cosa dire». Queste le parole di Rossi alla notizia. Il campione si trova in Australia per un gran premio. Ha manifestato profonda tristezza e incredulità di fronte al ferale annuncio



© Riproduzione Riservata.