BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO ALBA ADRIATICA/ Youtube: l’addio a Fadani, ucciso da tre rom in seguito arrestati

Corteo finalmente pacifico ad Alba Adriatica, dove fino a ieri parecchi rom rischiavano il linciaggio dopo l’omicidio di Emanuele Fadani

Corteo finalmente pacifico ad Alba Adriatica, dove fino a ieri parecchi rom rischiavano il linciaggio dopo l’omicidio di Emanuele Fadani. Oggi una folla commossa ha sfilato lungo le vie del centro della cittadina marchigiana con striscioni che chiedono giustizia e candele in memoria del giovane 36 padre di una bimba di 3 anni. Ma la calma sembra essere tornata. Dopo i due assalti ai danni di un campo rom e il tentativo di linciaggio della folla contro i primi due zingari arrestati, la gente si limita a chiedere il perché, a commentare l’accaduto chiedendosi fino a quale punto lo Stato si rivelerà assente, quanti altre vittime porterà il disordine sociale della convivenza con etnie e culture che non accettano il vivere civile occidentale. Questa domanda sembra purtroppo non trovare ancora risposta. Intanto i carabinieri sono riusciti ad arrestare il terzo rom, Elvis Levakovich, quello che secondo i due arrestati dovrebbe essere l’esecutore materiale dell’omicidio.